Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

By mordix
#24121
Per assurdo riesco a rinunciare tranquillamente a tutto senza sentirne il minimo richiamo...ma il cioccolato fondente devo togliermelo dalla vista se no guai! Che devo fare? sono disperata...oggi ho mangiato due cioccolatini e ieri pure e ho logicamente mal di stomaco...e' l'unico sgarro che faccio e penso sia il peggiore! Che devo fare? :oops:
Avatar utente
By elsamuel
#24126
Resistere!!! Se non tutto ciò che dicono sono fesserie nel cioccolata è presente una sostanza naturale, la teobromina, che essendo una sostanza alcaloide così detta "nervina" va ad agire sul sistema nervoso centrale stimolando o inibendo la produzione di sostanze nell'organismo. In particolare, la teobromina (che nome carino!) è un alcaloide ad efffeto stupefacente con lo stupefacente effetto di stimolare la produzione di endorfine dotate di proprietà analgesiche analoghe a quelle della morfina e dell'oppio. Ecco perché non riesci a farne a meno! Anche correre, fare sport o fare l'amore hanno il medesimo effetto di stimolare la produzione di endorfine regalando benessere!!! Puoi provare a sostituirla così:wink:!

Resisti e piano piano la voglia scomprirà, i primi tempi ti sentirai più nervosa ma con la corsa scarichi tutto.

Un abbraccio Ambra
By mordix
#24132
grazie... sono proprio cioccolato dipendente allora! :oops:
Faro' del mio meglio... :)
Avatar utente
By Antishred
#24379
Potresti provare con le carrube, ho sentito dire che alcuni si sono trovati bene per disintossicarsi dal cioccolato.

Ciao ciao
By mordix
#24548
carrube? 8O davvero? io ci andavo matta da piccola per le carrube! provero' grazie mille! :D
Avatar utente
By Antishred
#24549
Sì, intendo, buttati sulle carrube quando hai voglia di cioccolato :D
Non è che le carrube contengono qualche sostanza disintossicante, ma molti trovano il gusto simile al cacao e anche io sinceramente le trovo molto buone, ogni tanto mi faccio una dose.
Vendono delle creme fatte di carrube e nocciole, mentre se sei così fortunata da trovare l'introvabile farina di carrube puoi fartela benissimo in casa con un normale frullatore, un po'd'olio vegetale e 100 g di nocciole...
Tutto qui.
Ciaoo
Avatar utente
By LAj
#24573
mordix ha scritto:Per assurdo riesco a rinunciare tranquillamente a tutto senza sentirne il minimo richiamo...ma il cioccolato fondente...


Ma intanto siamo già dinanzi ad una contraddizione in termini.
Etimologicamente la parola nasce nel regno di Spagna( o forse a crearlo furono gli inglesi ) dall'unione del cacao sudamericano con il latte in modo da, come al solito, rendere più commestibile una cosa altrimenti difficile da consumare

Mi dispiace, non sei cioccolato dipendente :roll:
piuttosto mi preoccuperei dello zucchero che solitamente è l'ingrediente principale di questi prodotti.
C'è da dire che per i mal di pancia una componente da considerare in tavolette e cubetti è il burro di cacao che varia in percentuale con la polvere di cacao: penso che un 85-99% cacao sia preferibile.
Anche perché, 2 cubetti, per quanto OUT per il SDGDSM, sebbene parliamo probabilmente di più di 50gr ( che è finanche il 10% di un pasto ehretista ), non penso possano piegarti in due ...poi non so a che stadio sei con la transizione...

ma è dura superare certi periodi in cui si cammina praticamente in mezzo alla cioccolata, le pastiere, i dolci di compleannI e feste varie ...speriamo sia finito! :D
Avatar utente
By LAj
#24673
Ho dimenticato la cosa più ovvia:
prova a fare dei pasti più ricchi di frutta.
La ricerca del cioccolato potrebbe essere dovuta al fatto che confondiamo lo zucchero che vi è contenuto per il naturale nutrimento dell'uomo.

Mi sembrava importante riportarlo.
By mordix
#24702
NON E' PER LO ZUCCHERO, PERCHE' IO IL CIOCCOLATO LO MANGIO BIOLOGICO E AL 60-70% FONDENTE, QUINDI MOLTO AMARO...CREDO SIA LA SOTANZA IN ESSO CONTENUTA CHE MI FA IMPAZZIRE PERCHE' NON NON RIESCO A SPIEGARMI STO FATTO 8O OLTRETUTO IL CIOCCOLATO TROPPO ZUCCHERATO O AL LATTE MI FA PROPRIO SCHIFO ... :?
Avatar utente
By Bluman
#24726
Io per circa 15 anni ho cercato di smettere di bere caffè. Circa un anno e mezzo fa, ho fatto una ricerca in internet su tutti gli effetti negativi del caffè, ho compattato le informazioni, le ho stampate e attaccate al muro in cucina. Le vedevo sempre, a volte mi sembravano anche inutili ma ..... dopo circa un anno si è manifestata una situazione che mi aiutato a stroncare la dipendenza da questo veleno. Adesso sono 5 mesi che non bevo caffè e per me sarebbe un grosso sforzo berne uno adesso, mi dovrei fortemente impegnare. Il nostro inconscio è molto potente, se facciamo in modo di ripeterci un concetto, giorno dopo giorno esso diventerà una forza inarrestabile e persistente; non importa in che modo avverrà il cambiamento, ma alla fine avverrà, e avrai la forza che ti serve per smettere abbastanza a lungo col cioccolato da riuscire a dire di no per tutte le altre volte nel futuro.

Un augurio di cuore che tu possa estirpare questa dipendenza estirpabile.

Bluman
By mordix
#24745
MI SA CHE COMINCERO' AD ATTACCARE QUALCHE POSTER PURE IO! GRAZIE DEL SOSTEGNO MORALE, CI VOLEVA, MI SENTO PROPRIO UN CIOCCOLATO DIPENDENTE COME I CAFFEINOMANI! AH AH AH :lol: SEGUIRO' IL TUO CONSIGLIO... :wink:
By rita
#24842
bluman ero nella tua stessa situazione!! ero patatine chips-dipendente. mi ero convinta che c'era della droga dentro, perchè non riuscivo a non farmi un sacco grosso al giorno!! e npn sapevo proprio come fare.sapevo che mi sarebbe potuto venire qualche malattia. io tengo molto alla mia linea, non bevo, non fumo, cercavo di mangiare bene ma le patatine mi davano goduria. poi ho letto il Libro ho capito che non stavo affato mangiando bene (macrobiotico con farine di farro, lenticchie, ecc). mi è scattato qualcosa nella testa, probabile.. così ho smesso. ma i primi tempi ci pensavo e ci pativo.poi ho cominciato a seguire il digiuno della colazione e dopo qualkche giorno,mi sentivo la bocca, la gola, salatissime.non avevo pensato alla prima che si stava compierndo qualcosa d'importante: stavo buttando fuori il sale assunto in tutti quei anni(20come minimo..).non ho piu cercato quelle schifezze e non ho piu' avuto voglia di sale..solo che mi era venuta una gran voglia di dolci soprattutto di cioccolata!! e un forte raffreddore. così pur continuando a mangiare tanta frutta, ho lasciato il digiuno e mi sono buttata sulla cioccolata! mi sono tolta la voglia(ho lasciato che scorresse) e ora eccomi qua a ricominciare il digiuno perbenino stavolta e molto convinta. e di nuovo quel sapore di sale sulla lingua, ma stavolta misto all amaro.
è straordinario come il nostro corpo risponda a quello che mangiamo! proprio come un'automobile che se gli dai la benzina giusta fila che è un piacere..
ciao!
By elfetta1
#43435
Antishred io ho trovato la crema di carrube alla nocciola però anche se non c'è scritto credo che abbia dello zucchero all'interno ho letto che tu ti trovi bene con quella a me al sapore non so è buonissima però mi sorgono dei dubbi sulla possibilità che venga lavorata con lo zucchero che ne pensi ?anzi che ne pensate?io non so molto su questo alimento anche sulla farina che se ne ricava..
Avatar utente
By Antishred
#43439
elfetta1 ha scritto:Antishred io ho trovato la crema di carrube alla nocciola però anche se non c'è scritto credo che abbia dello zucchero all'interno ho letto che tu ti trovi bene con quella a me al sapore non so è buonissima però mi sorgono dei dubbi sulla possibilità che venga lavorata con lo zucchero che ne pensi ?anzi che ne pensate?io non so molto su questo alimento anche sulla farina che se ne ricava..


Guarda cosa ho trovato:

http://www.veganblog.it/2010/05/13/nutella-con-nocciole-carrube/
http://www.veganblog.it/2010/05/11/baci-di-dama-crudisti/
http://www.veganblog.it/2009/11/27/crema-crudista-carrubosa/
http://www.veganblog.it/2008/03/03/crema-nocciola-cioccolato/

Nell'ultima ovviamente puoi sostituire il cacao con la carruba.

La crema industriale che avevo comprato mi ha stufato dopo poco, era ed è troppo dolce per i miei gusti, ormai sono abituato al dolce della frutta, delicato, dissetante, mai aggressivo... tutto il resto mi sembra un tentativo fallito di riprodurre artificialmente un frutto :D

Ciao e fatti forza, chiedi il divorzio al tuo partner cioccolatoso, vedrai che il giudice di pace vi farà ragionare e ne uscirete entrambi soddisfatti :)

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret