Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By milletta
#24285
Volevo scrivere questo messaggio su "Rimedi naturali senza farmaci" ma poi ho pensato che non fosse attinente. Provo qui.
Dato che ho letto che prendete integratori a causa del fatto che la frutta e la verdura dei nostri tempi non sono più come quelli di una volta, c'è un elenco degli integratori principali che si possono inserire nella dieta di transizione (io non saprei quali prendere)?

Giulia
Avatar utente
By elsamuel
#24304
Ciao! perché non provi ad assumere le alghe? Sono naturalmente ricche di tantissimi minerali e le puoi mescolare all'insalata. Trovo che la spirulina secca con i pomodori sia fantastica! Le trovi nei negozi di alimentazione naturale. Anche il sale Hilamayano ne contiene molti, più di 80! Penso siano valide alternative alle tante polveri e pastiglie e soprattuto molto più gustose!
Buona serata!
Avatar utente
By bichette
#24313
Scusa....ma il sale mica è permesso nella dieta? anche le alghe marine sono salate....
Avatar utente
By elsamuel
#24317
Dipende da l tipo di sale, quello raffinato è proibito perché nuoce gravemente alla salute, io consiglio quello integrale o il sale himalayano perché conservano tutti i minerali e sono chimicamente stabili, quindi non danneggiano l'organismo.

Se il sale marino integrale facesse male allora fare un bagno di mare sarebbe molto nocivo,nuotando un pò di acqua si beve sempre eppure i bagni di mare sono la cosa più salutare del mondo!

La differenza tra sale raffinato e sale integrale è la stessa che scorre tra zucchero raffinato ed un frutto. Non so se sono stat chiara... A presto Ciao!
Avatar utente
By bichette
#24348
Mi piace quello che hai scritto, però Ehret parla di pane integrale , ma non di sale integrale :((((
Avatar utente
By elsamuel
#24405
Sì Sì!!! Non è che mi sono confusa! :D
Ehret dice di evitare il sale perché nella verdura dovrebbero già essere preserti in quantità ottimale ed equilibrata tutti i sali minerali, le vitamine e gli enzimi, ti sarai accorta però che acquistando i prodotti al mercato spesso sono senza sapore e ti accorgi nel momento in cui li mangi che non ti stanno apportando il nutrimento che cercavi.

Per me questo fatto è lampante quando mangio i pomodori o l'insalata verde. Se mi accorgo che non hanno sapore li devo innaffiare di sale e devo mangiarne molti prima di avvertire soddisfazione e sazietà. Se sono appena raccolti dall'orto o comunque di qualità eccezionale me ne bastano pochi e non devo praticamente aggiungere sale. Mi sono accorta inoltre che se non aggiungo sale su verdura poco ricca di sali minerali, faccio difficoltà a digerirla, forse per il contenuto sali-acqua squilibrato.

In questo momento per esempio ho fame e nel frigo ho solo verdura del supermercato.... Provo davvero rabbia e frustrazione sapendo che mangiando quella roba dopo avrò ancora fame e forse più di prima! Intanto fuori... NEVICA! Stavo giusto pensando di andare a raccogliere un pò di cicoria... ma sfiderò il brutto tempo e riempirò il mio piatto di cibo vero questa sera! (prima che sia tutto sepolto...)

Ciao A presto!
Avatar utente
By milletta
#24473
grazie per i vostri consigli! ho letto con interesse la vostra discussione!!!: )
Giulia
Avatar utente
By bichette
#24755
senti ma..... dove lo trovo sto sale?? è sicuro quello del Giardino dei Libri? siamo sicuri che è proprio sale hymalayano??? che lì circola un sacco di roba senza controlli...
oppure in alternativa pensavo al sale di Trapani integrale, quello della riserva WWF.... anche se non penso abbia la stessa concentrazione di sali minerali...
In ogni caso Ehret scrive che i ravanelli contengono un sacco di minerali...e io sapevo anche delle cipolle e della belga indivia...
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret