Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Foca
#25902
Ciao Sibillina, :) grazie per la "fochina" :wink: e tutte le altre belle parole, che non dispiacciono mai.
Certo che si, che IO credo nel "tavolo operatorio della natura", ma nel caso di mia sorella devo fare i conti con tante altre teste, per primo la sua, poi tutti i medici che le girano intorno, compresi gli "specialisti", ed io devo fare degli slalom fra quello che dicono loro e poi io tentare di farle accettare una cosa per la quale lei si è sempre sentita dire il contrario.
Ad esempio è arrivata a casa mia con la storiella del ferro basso e che deve mangiare carne. Io ho tentato di spiegarle che non è vero, che io mangio i semi di zucca ed ho il ferro perfetto senza mangiare carne.

Per fortuna ha assaggiato il gomasio e le è piaciuto. Siccome me lo faccio in casa, con semi di lino e sale rosa, ho escogitato di aggiungere i semi di zucca e di girasole e così lei è tutta felice. Mette questo gomasio su tutte le pietanze, ma per adesso riuscire a farle capire il meccanismo è difficile.

Bisogna tener presente che la sua mente non è lucida, vive in un delirio. Il mio obbiettivo, per adesso, è di impedirle di morire. Che non mi sembra poco.
Per quanto riguarda i nodoli, in un primo tempo sapeva che potevano esserci, ma poi il medico ha preferito non confermaglielo, questo perchè si sarebbe agitata inutilmente. Sa che ci sono queste tre macchie, ma purtroppo il desiderio del fumo è più forte.

Certo ha diminuito molto, se consideriamo che adesso ne fuma un decimo.
Ed ora anche più leggere.
Considerate che sono io a gestirle ed ogni pochino mi chiede la sigaretta, che naturalmente per farla "durare" di più ne fuma metà alla volta.
Ho tentato di consegnargliele tutte e 6 al mattino, ma è stata lei a rendermele quando si è resa conto che non ce la faceva a farle arrivare a sera.

Sibillina..... :lol: tu dici che l'argilla potrebbe agire così in profondità?
Applicandola sulla schiena arrivare ai polmoni?
Sai....io mi riferivo all'interno, non ho pensato che potesse agire anche dall'esterno, da così lontano.

OK, allora, ARGILLA, ARGILLA, ARGILLA...... :wink: qualche giorno fa mi ha detto che le sembra di essere alle terme.

Ciao Gianluca.... si in effetti sono abbastanza ottimista perchè non mi aspettavo che mi "seguisse" così. Per adesso è ubbidiente, molte cose le fa perchè l'abbiamo costretta. Non nascondo che alcune abbiamo dovuto usare il ricatto.
Spero che piano, piano vedendo i risultati potrà capire le cose più in profondità.

Ad esempio le ho/abbiamo imposto di andare a camminare, e adesso riesce a fare qualche chilometro, ogni tanto mi dice:"Ma io prima non riuscivo a fare questo"
Negli ultimi mesi prendeva lì'automobile anche per fare 300 metri. Adesso con me deve camminare.

Sicuramente quello che dicono i medici lo prendo con molta cautela.
Purtroppo NON posso NON portarcela.
Sicuramente io non mi sono spaventata, nelle condizioni in cui è, era logico immaginare gravi danni alla salute.

Comunque vado avanti nel mio/nostro cammino.
Userò l'estate per migliorarla al massimo. Per quello che sono capace di fare, s'intende.
Poi vi aggiornerò.
:wink: :)
Avatar utente
By sibillina
#25903
Foca ha scritto:

Sibillina..... :lol: tu dici che l'argilla potrebbe agire così in profondità?
Applicandola sulla schiena arrivare ai polmoni?
Sai....io mi riferivo all'interno, non ho pensato che potesse agire anche dall'esterno, da così lontano.

OK, allora, ARGILLA, ARGILLA, ARGILLA...... :wink: qualche giorno fa mi ha detto che le sembra di essere alle terme



Ciao Patrizia,io ti consiglio ancora di comprare il libro di Romolo Mantovani:

http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/ ... rgilla.php
io ho questo.
sono 10 euro ma sono un bell'investimento.

a me era stato regalato da un'amica di mia madre e la devo tanto ringraziare perchè da allora ho cominciato ad aprire gli occhi.

Leggilo e capirai molte cose.

Se poi tua sorella la mette senza opporsi direi che devi proprio provarci. Visto che siete a casa, impacchi a go go durante tutta la giornata!
L'argilla è dotata di radioattività naturale e assorbe quindi il male.

Io l'ho sempre consigliata ma la gente non vuole sporcarsi, sporcare in giro (come se la sporcare e pulire fosse piu' importante del riprendere la salute)
Inutile dire pero' che dovrebbe proprio smettere di fumare quel veleno... :roll:
By rita
#25908
ciao Foca, coraggio! siamo tutti con te!
ti voglio dire solo una cosa che riguarda l'argilla:
da dieci avevo una ciste grossa sul polso, non conoscevo Ehret e ho fatto un corso di medicina naturale (strada che mi ha portata a conoscere Ehret! ricordo si era palrlato di Bates e il problema degli occhi).
mi avevano spiegato come trattare le cisti con l argilla e lo zenzero.
lo zenzero riscalda, rimuove; l'argilla assorbe l'infiammazione.
avrei dovuto farlo almeno per 20 giorni. ho provato per 10 e basta. poi dopo una quindicina di giorni mi guardo il polso e cerco la ciste, non c'era piu'!!! sono passati tre anni da allora!
questo non vuol dire che potrebbe diventare per te una bacchetta magica, ma almeno fai bene a provare e spero che possa darti un po' di speranza!
ti dico come mi avevano spiegato di fare:
ma sappi che l argilla puoi usarla dappertutto ma non in testa. quella verde ventilata si puo' assumere anche internamente.
l'argilla provoca uno scambio cationico:
rilascia cationi e ne assorbe altri dal substrato, assorbe sostanze tossiche.

si usano contenitori di ceramica , non plastica e per mescolare un cucchiaio di legno.
mescoli l'argilla con l'acqua e lasci riposare un pochino sul tovagliolo di carta
intanto prepari lo zenzero (è un rizoma , sembra una patata bitorzoluta , la trovi dal fruttivendolo o al mercato orientale).
ne grattuggi un pezzetto su un tovagliolo
a parte scaldi in un pentolino due dita d'acqua non farla bollire, deve solo essere calda 8 così fa contrasto con l argilla fredda e mette in moto la circolazione) ( se la fai bollire lo zenzero perde le proprietà)
poi prendi il tovagliolo dove hai grattuggiato lo zenzero e cercando di non farlo uscire lo metti dentro il pentolino un po' , poi lo porti nella parte da curare e cominci a sfregare così per alcuni minuti
ora metti l'argilla (deve essere uno strato alto almeno un dito) e la tieni per almeno due ore.
è un po' complicata così ma se prendi la mano e hai un po' di costanza.. chissà..
ciao, a presto
Avatar utente
By glc69
#25917
Ciao Patrizia.
Tanto per alleggerire l'argomento....potresti postare nella sezione ricette come fai il gomasio?
Ho tutti gli ingredienti, compreso i semi di lino bio, ma non sono in grado di farlo, almeno credo.
Grazie rita per la spiegazione sull'uso dello zenzero ed argilla (anch'io ho una ciste sul polso da sempre....proverò a seguire il tuo esempio).
Spero di aver capito altrimenti ti chiederò maggiori dettagli.

Un saluto a tutti
Gianluca
Avatar utente
By Foca
#25929
X Sibillina e Rita.
Vi ringrazio ancora per le vostre preziose informazioni sull'argilla, che per la verità uso già da molto tempo anche per uso interno.
Infatti ricorderai, Sibillina, che proprio tu me l'avevi suggerita e durante l'autunno/inverno scorso mi ci tolsi un nodulo.

In effetti anche il libro lo volevo acquistare in passato poi chissà perchè ......non me ne sono più ricordata.

Troppe cose..........................

Ma adesso lo ordino subito :wink:

X glc69
Ho scritto come preparo il gomasio io, Hai letto? è semplice, credo che non avrai problemi a farlo, altrimenti scrivimi pure.
By rita
#25933
per glc69
sicuro, se avrai qualche dubbio , non dovrai far altro che chiedere! non è che io sia una massima esperta pero' ci posso provare con cio' che ho imparato!

per foca
diementicavo che tempo addietro quando non conoscevo ancora Ehret, quindi mangaivo malissimo; mi sono curata con l'argilla per una quindicina di giorni un "colpo d'aria" nella parte lobare ed è passato!! ora che siamo qua e che stiamo cuarndoci anche con il cibo, o meglio con la frutta!e quindi con un sangue piu' pulito, penso che queste cure naturali possano funzionare ancor meglio, non credi!?!
buona domenica a tutti!
ciao!
rita
Avatar utente
By glc69
#25936
Ciao rita, approfitto subito della tua disponibilità per un paio di dubbi:
- il tovagliolo di carta su cui far riposare l'argilla deve essere tipo scottex? ma non si "ammolla" quando ci metti sopra la pappetta di argilla ed acqua?
- lo zenzero lo metti un po' a mollo nell'acqua riscaldata mantenendolo all'interno del tovagliolo? in questo caso il tovagliolo è di tessuto?
- quale può essere ad occhio la proporzione, la quantità di argilla una zona non troppo grossa, tipo l'area lombo sacrale (cioè quanti grammi di argilla per centimetro quadrato di pelle? :D domanda da alchimista , peggio, da farmacista)
Grazie per le risposte, per altri dubbi ti disturberò di nuovo.
Un saluto
Gianluca
By rita
#25945
ciao glc69
sì è tipo scottex, ho provato e non si rompe, se usi anche dei tovaglioli di carta da cucina , fai così ne metti piu' di uno sotto l'altro.
io non sto a misurare la quantità di argilla, lo faccio a occhio, quando mi sono curata un punto non troppo grosso della schiena per il colpo d'aria ne mettevo circa un pugno di argilla , pero' dipende , perche' se poi mettevo troppa acqua aggiungevo ancora un po' di argilla.
è importante che ne metti uno strato un po' alto, perchè poi deve assorbire.
comunque non deve essere liquida l'argilla, ma come il fango, cioè piu' densa, quando la prepari metti prima l'argilla (naturalmente in una ciotola di elemento naturale cioè coccio o vetro mai plastica)poi versi un pochino di acqua e provi a girarla e ti regoli(la giri con un cucchiaio di legno).
sì lo zenzero lo metti nel pentolino con l acqua calda dopo che lo hai grattuggiato , mantenendolo nel tovagliolo meglio se di cotone perchè poi lo chiudi e lo sfreghi sulla parte interessata. poi lo imbevi di nuovo nel pentolino e lo risfreghi, fino a che non finisce l'acqua con zenzero di solito mezzo pentolino, due, tre dita.
se hai ancora dubbi, non hai di che chiedere! nelle mie possibilità io ti aiutero'.
ciao a presto e fammi sapere!
rita
Avatar utente
By glc69
#25954
Tutto chiarissimo, grazie mille.
Per l'impasto di argilla mi regolo come per la calce.... :D
Ciao
Gianluca
Avatar utente
By barbara53
#26019
ho letto la storia di tua sorella....mi ha commosso ma soprattutto mi sono commossa a leggere con quanto amore la curi, ora si sentirà amata senz'altro, forse è anche per questo che segue i tuoi consigli e cerca di stare alle regole che tu le imponi, con dolcezza naturalmente! e sono sicura che il tuo amore compirà il miracolo! ungrande abbraccio ad entrembe ,
per il funmo ho sentito parlare di bocchini che filtrano una buona percentuale di nicotina , un prodotto uscito da poco, lo aveva consigliato il medico a un'amica, io non fumo e non so il nome ma se vuoi posso informarmi.......
Avatar utente
By Foca
#26052
Grazie barbara53

mi offri l'occasione di sfogarmi un po....
purtroppo io non sono così brava come mi credete. Sono due giorni che non facciamo altro che litigare. Purtroppo non sempre io riesco a controllarmi.
La convivenza non è semplice, nonostante io faccia tutto il giorno l'infermiera/la badante/la cameriera, lei riesce a lamentarsi e rinfacciarmi delle cose, (le cose più assurde, più improbabili, frutto del suo delirio) quando io la rimprovero delle cose sbagliate che fa.
Poi mi rendo conto che è colpa mia e mi demoralizzo perchè dovrei ricordarmi SEMPRE le condizioni in cui si trova e sorvolare.

Ma alcune cose non posso proprio lasciarle passare.

Sapevo che sarebbe stata difficile, e comunque non ho alternative.
O FARE o STARE A GUARDARE mentre si lascia morire.

Poter contare sul forum e il sostegno vostro è per me un buon punto di appoggio.
In questi giorni litighiamo anche spesso perchè NON vorrebbe venire a camminare, cosa che invece la costringo a fare tutte le sere, quando posso, anche al mattino.
Da una parte è contenta quando va a pesarsi e vede che sta dimagrendo 2 kg circa a settimana. Quando si rende conto che riesce a fare dei movimenti che prima non riusciva più a fare.
Pensate che anche questa sera è riuscita a camminare per 2 km circa, senza mai fermarsi.

2 mesi fa per fare 200 metri prendeva l'auto.

............. :( ................è dura...............
Avatar utente
By Foca
#26053
Grazie barbara53

mi offri l'occasione di sfogarmi un po....
purtroppo io non sono così brava come mi credete. Sono due giorni che non facciamo altro che litigare. Purtroppo non sempre io riesco a controllarmi.
La convivenza non è semplice, nonostante io faccia tutto il giorno l'infermiera/la badante/la cameriera, lei riesce a lamentarsi e rinfacciarmi delle cose, (le cose più assurde, più improbabili, frutto del suo delirio) quando io la rimprovero delle cose sbagliate che fa.
Poi mi rendo conto che è colpa mia e mi demoralizzo perchè dovrei ricordarmi SEMPRE le condizioni in cui si trova e sorvolare.

Ma alcune cose non posso proprio lasciarle passare.

Sapevo che sarebbe stata difficile, e comunque non ho alternative.
O FARE o STARE A GUARDARE mentre si lascia morire.

Poter contare sul forum e il sostegno vostro è per me un buon punto di appoggio.
In questi giorni litighiamo anche spesso perchè NON vorrebbe venire a camminare, cosa che invece la costringo a fare tutte le sere, quando posso, anche al mattino.
Da una parte è contenta quando va a pesarsi e vede che sta dimagrendo 2 kg circa a settimana. Quando si rende conto che riesce a fare dei movimenti che prima non riusciva più a fare.
Pensate che anche questa sera è riuscita a camminare per 2 km circa, senza mai fermarsi.

2 mesi fa per fare 200 metri prendeva l'auto.

............. :( ................è dura...............
Avatar utente
By glc69
#26057
Ciao Patrizia,
che pensavi di affrontare una situazione del genere senza litigi? senza screzi o, come si dice a Roma con una certa volgarità, senza scazzi?

In questa fase si sommano i cambiamenti enormi che avvengono in tua sorella (che le producono sconvolgimenti significativi con ovvie ricadute sull'umore, sullo stato emotivo...) e soprattutto stanchezza ed irritabilità in te che compi uno sforzo per il quale non sei "tecnicamente" preparata e rispetto al quale sopperisci con amore e buona volontà.

Non è in tuo potere cambiare gli altri ma sicuramente puoi mettercela tutta per cercare di aiutare gli altri a cambiare....Non è un gioco di parole, ma una profonda realtà della vita.

Ti stai impegnando meritevolmente e sei degna di tutta la nostra stima. Già fino ad oggi hai fatto tantissimo e di questo dovresti essere orgogliosa. E' lecito (anzi salutare per te) perdere la pazienza. Se riuscirai a vivere "un giorno alla volta" vedrai che ogni piccola difficoltà sarà affrontata per quello che è quindi senza il "fardello" di ciò che è già stato.

Un ultima cosa: credo e temo che tua sorella rinfacciandoti le cose prova (inconsapevolmente) a controllare la situazione, a "pretendere" da te ciò che fai come fosse "cosa dovuta". Un po' come i bimbi quando fanno i capricci. E' molto importante, dal mio modesto punto di vista, il tuo comportamento orientato alla disciplina ed al non farsi sopraffare.

Ciao
Gianluca

p.s.: Come già ti ho detto in passato mi permetto di scrivere ciò solo ed unicamente in funzione della mia personale esperienza ed anche se talvolta utilizzo modi lessicali apparentemente imperativi ci tengo a rendere nuovamente chiaro che non voglio dare consigli o indicare percorsi da seguire o cose da fare.
Avatar utente
By Foca
#26063
Grazie Gianluca :wink: :)
le tue parole mi sono sempre di conforto e sostegno.
Certo che mi aspettavo dei litigi e tanta difficoltà, anzi mi aspettavo pure di peggio e forse in futuro arriverà anche di peggio, considerando tutti i VELENI che sono dentro di lei.
Purtroppo quando mi trovo nelle discussioni, assolutamente DELIRANTI, anche io non sono ancora in grado e all'altezza della situazione, non sempre.
Ma sono comunque sempre ottimista, ho un dono. LA CAPARBIETA'.

Quello che mi da la forza, il coraggio e la caparbietà necessari è la consapevolezza che solo io posso aiutarla, solo io forse potrei salvarla, adesso che sono a conoscenza di tante cose.

Salutissimi :wink: Patrizia

P.S. Chiedo scusa, ma non capisco perchè, cosa faccio di sbagliato quando compare un messaggio doppio?
Avatar utente
By glc69
#26064
...è la foga e l'entusiasmo... :D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 11

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret