Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

By rita
#26452
withe dot:
ma certo che puoi confutare (un pochettino?)(è un po' sottile dire un pochettino..vabbe'..) le teorie qui esposte..
non sai fare altro..
anzi,mi sarei stupita se tu avessi detto diversamente..
ma sai, non me lo aspetto da te.

forse hai bisogno di leggere almeno una volta il libro..
sai, lo puoi ordinare direttamente da questo sito..
non costa molto.
te lo dico perchè uno che fà un'affermazione simile.. non conosce nemmeno il titolo.
Dieta Senza Muco, Arnold Ehret. tradotto da Luciano Gianazza.

ma non mi dire che l hai scaricato illegalmente da internet e conseguentemente l hai letto con disinteresse molto velocemente..
allora ti capirei.. cioè posso capire che .. non c'hai capito un tubo..di quello che hai letto
pero' devi sapere che non stà bene scaricare il Libro da internet.
non è bello.

qualcosa di giusto leggo: dici che chi ha praticato anni di transizione puo' esporre e dimostrare la vera salute acquisita.
infatti
ma lo sai che se vuoi, puoi leggere se vai sul forum :<storie di successo>?
mi sa che ti dev essere sfuggito, magari sei troppo preso a intrometterti tra i vari post degli utenti e a cercare di screditare tutto in maniera elegante che non ti sei accorto che esistono messaggi di successi avvenuti con la transizione, digiuni, ecc ecc
ma se sei troppo preso a far altro , allora lo capisco, non preoccuparti..
qui ci sono utenti che dicono le loro opinioni, danno suggerimenti, e quant'altro. a nessuno gli si chiede di prendere per oro colato cio' che postano. stà a noi se si vuole , provare a seguire un consiglio, fare degli esperimenti e ascoltare il nostro corpo, i nostri stimoli.
proprio come faceva Arnold Ehret.ha provato per anni su se' stesso. e poi ha avuto centinaia di persone che lo hanno seguito e provato sul proprio corpo quello che piu' poteva far bene o poteva essera adatto a loro.per guarire
ma ti capsico, sai? uno che non ha mai seguito i messaggi del proprio corpo , ascoltare cio' che succede quando ci si alimenta con un determinato cibo , quando si è digiuni o in transizione, non lo puo' capire se non vuole!
(ma la domanda sorge spontanea.. che ci farà mai questo qui??) :roll:

toglimi una curiosità..
come mai sei nel forum e non parli mai di te..? magari potresti dirci con quali alimenti ti nutri, per esempio..
che cosa fai di bello nella vita,
se ami la frutta :lol:
se ami la carne 8O
.. insomma quello che ti puo' passare per la testa, inerente al forum
quando si leggono i messaggi e si danno delle risposte, mi sembra che diventi spontaneo parlare un po' di sè ed aver curiosità della persona (virtuale o non) alla quale dai una risposta.
perchè vedi, la mia impressione su te, e' che sei qui solo per screditare le teorie di Ehret ma sto notando sempre piu' che lo fai in maniera sottile, soprattutto con persone con la quale credi di poter far arrivare il tuo messaggio perchè ti possono sembrare un po' piu' diciamo.."deboli" facili da abbordare.
ma è una cosa che puntualmente non ti riesce, tant'è vero che ricevi parecchi picche..
forse non hai ancora capito che a differenza tua, noi che stiamo qua siamo liberi dal controllo mentale . tutto cio' che ci è stato inculcato sin dalla nascita, l'abbiamo rovesciato a nostro favore.
Questo è il messaggio che vuole darci Arnold Ehret, è tutto il contrario di cio' che ci è sempre stato detto. quello che ci hanno fatto credere che fa bene per la nostra salute in realtà è dannoso. possiamo fare a meno di tutto. dai cibi ai farmaci, le varie creme , dentifrici e così via..
ah, sappi che io le persone che vedo muoversi in maniera sottile, che lavorano all'oscurità, che non si dichiarano apertamente , me le tengo lontane mille miglia nella vita..
sai, mi sanno un po' di.. come dire.. falsetto? :twisted:
o forse dovrei dire, ipocrite. mah..
ah, dimenticavo!
la nostra Foca proprio oggi ha postato il suo messaggio nelle storie di successo! grande!!

buona serata. buona domenica. stammi bene white dot.
Avatar utente
By Foca
#28486
Carissimi del FORUM, eccomi quà.

Le vacanze (si fa per dire) sono finite. :)

Per raccontarvi due mesi e mezzo di vita dovrei stare a scrivere per ore, cercherò di essere sintetica cercando di non dimenticare le cose più importanti. :wink:

Attualmente mia sorella ha perso circa 20 kg di peso, distribuiti nell'arco di 4 mesi. Direi una media di 5 kg al mese.

Naturalmente come potete ben immaginarvi, abbiamo prestato particolare attenzione alla dieta.
Ma sono riuscita a portare Paola (questo il nome di mia sorella) a camminare tutte le mattine,presto, all'alba, :wink:
Le ho fatto fare vari percorsi, prima brevi poi sempre più lunghi fino ad arrivare il 15 di Agosto in cima al monte, tre km di salita, fino ad 850 mt sul livello del mare.
Naturalmente lei andava molto piano, ma portarsi dietro 100 kg di carne credo davvero che sia stato per lei una fatica incredibile.

Il ritorno lo facevamo con un sentiero in mezzo al bosco.
Camminavamo una media di 2 ore per mattina.
Immaginiamo una persona che non poteva più camminare nemmeno per 30 metri e che a fine Aprile era in ospedale con la bombola dell'ossigeno.

Con me ha dovuto lavorare anche la terra, si fa sempre per dire :wink:
insomma quando ho potuto le ho fatto fare pure la contadina :)

Grazie alla collaborazione di rita, che mi aveva segnalato il link http://www.paginegialle.it/villavenus ho fatto sottoporre mia sorella a tre sedute di idrocolonterapia, anticipate da 2 giorni di digiuno.
Quì ho conosciuto una dottoressa OTTIMA, con la quale abbiamo subito stabilito un'ottimo rapporto, quando mi sono presentata, la prima volta, con tanto di LIBRO di Ehret ed è rimasta piacevolmente stupita da questo metodo che non conosceva, ed ha voluto subito ordinare più copie del libro, per poterlo distribuire anche ai sui pazienti.

Mi sono sottoposta io, per prima, a due sedute anche per tranquillizare mia sorella.

Naturalmente tutta l'estate ho continuato ad applicarle l'argilla, sia sui polmoni che sulle reni e noduli vari.

Ho lasciato volutamente di raccontarvi da ultimo "gli incontri RAVVICINATI" con lo PSICHIATRA di mia sorella.

Dovete sapere che prima di partire la psichiatra di Pistoia, alla quale ci eravamo appoggiati temporaneamente, aveva suggerito a mia sorella di iniziare a diminuire, LEGGERMENTE (con una limetta per le unghie) la pasticca di TAVOR che prendeva tutti i giorni alle 18,00.
Dopo alcuni giorni che io le facevo (arbitrariamente) assumere sciroppo di Passiflora, fiale a base di Biancospino e tisane alla Melissa, ho iniziato a spezzare grossolanamente queste pasticche di M..da fino a toglierla del tutto.
Quando ci trovammo nell'ambulatorio di questo "Medico", mia sorella arrabbiata e nervosa (probabilmente per crisi d'astinenza da nicotina) mi incolpava del suo nervosismo per la mancanza di Tavor.
Il Medico mi proibì di toccare ancora la terapia.

Ci litigai quando chiamai quella "ROBA" che fa assumere a mia sorella da vent'anni, ME..A.

Glielo gridai proprio in faccia.
Gli chiesi perchè non volesse che mia sorella prendesse prodotti natuali ma innocui che sostituivano benissimo il Tavor.

Mi rispose:" Perchè NON funzionano".
Gli gridai ancora:" Me lo venga a dire al BAR". Per ben tre volte, ma lui non mi rispose.

Attualmente mia sorella è TRANQUILLA, lui ha continuato a scrivere sulla ricetta una pasticca alle 18,00 di Tavor, io ho CONTINUATO A NON DARGLIELA, anzi successivamente ho portato (con lo stesso metodo) anche la pasticca di Tavor delle 22,00 a metà, fino a quando è stato LUI che ha ceduto, ha ufficializato i fatti, oggi scrive sulla ricetta 1/2 pasticca di Tavor alle 22,00.

Ma l'aspetto ancor più importante è stato il fatto di averlo "costretto", dopo averlo "minacciato" a iniziare a diminuire la terapia (l'altra me..a) che si chiama RISPERDAL.
Non voleva sentire ragioni.
Continuava a sostenere che non si poteva diminuire questo dosaggio, che era il minimo, la base.
Dopo un'incontro senza mia sorella, alla presenza di mio fratello, dopo che ero esordita con :"Vogliamo litigare subito o fra poco?", dopo everlo minacciato che avrei fatto da sola, come per il Tavor, alla fine a ceduto e nell'ultima visita a Paola Le ha calato 1mg su 4 (1/4) di RISPERDAL.

Mentre vi scrivo "ho la pelle d'oca" come si sul dire.
Ancora non ci posso credere.

HO VINTO IO!! :lol:

Certo non è finita quì, anzi....è appena iniziata, adesso dovremo stare a guardare gli effetti nel tempo, quando il suo corpo si renderà conto della mancanza di questa "dose" di VELENO.
Sono consapevole di essere solo all'inizio, di questa tremenda vicenda, ma il dolore e la rabbia per l'impotenza di 20 anni, insieme alle mie nuove conoscenze mi danno la carica di andare avanti.

Naturalmente continuiamo la depurazione assumendo ancora, anche, tisane depurative.

A breve, dopo aver cercato un nuovo centro, continuerò a portarla a fare nuove sedute di IDROCOLONTERAPIA.

Salutissimi :lol: Patrizia

P.S. Avevo dimenticato di raccontarvi che oramai da circa un mese e mezzo NON FUMA più, Le abbiamo tolto anche le ultime 5 sigarette, dopo l'ennesima lite perchè RI-ACCENDEVA anche i filtri. :cry: :?

Grazie Sibillina per il tuo continuo interessamento :wink: :D

PER LUCIANO ****Naturalmente NON voglio forzarti, ma se volessi commentare, ci terrei a sentire anche la tua opinione in merito. :wink:
Avatar utente
By luciano
#28490
Ciao Patrizia, mi ricordo sempre quando ti sei iscritta e perché hai scelto il nick foca.

Beh se davvero corrispondevi alla descrizione data allora, ne hai fatta di strada! :D :D :D

Quello che stai facendo è davvero grande!

Certo che hai un coraggio da leone, pochi si metterebbero contro quella gente come hai fatto tu.

Fai continuare le sedute di idrocolon, man mano che si sciolgono i farmaci prima si eliminano meglio è.

Le crisi d'astinenza da farmaco possono essere lenite con vitamina B1 da 200 dopo i pasti incluso una compressa di B complex.

Brava davvero! :D

Un abbraccio.
Avatar utente
By danielsaam
#28501
Foca ha scritto:Mentre vi scrivo "ho la pelle d'oca" come si sul dire.


La pelle d'oca me l'hai fatta venire anche a me mentre ti leggevo...

Foca ha scritto:HO VINTO IO!! :lol:


La tua determinazione e forza è grandiosa, quello che hai fatto e stai facendo penso possa servire da esempio!

Complimenti! :D
By rita
#28503
Ciao carissima Foca..
devo aver avuto la telepatia! perchè 2giorni avevo pensato a te e mi ero chiesta <chissà come stà Foca e sua sorella?.. non l ho piu' "incontrata" sul forum.
E' bello risentirti e leggere dei successi di tua sorella! è bello leggere che fino a ieri era con l'ossigeno in un letto d'ospedale e oggi è in riva al mare a passeggiare, senza dimenticare sicuramente i tuoi sforzi, le tue fatiche il tuo e il suo dolore..
riguardo i veleni prescritti dal medico di tua sorella:
SEI STATA GRANDE!! :D
Sei una vera Donna!! con le palle! ooops.. scusate..! :o

hai ragione a dire che è appena iniziata.. ora che le hai tolto i veleni, lo sai benissimo che bisogna stare attenti agli effetti, alle crisi di astinenza finchè li avrà in circolo.

p.s. anche tua sorella è GRANDE!!
un abbraccio, ti sono vicina
Rita
Avatar utente
By glc69
#28514
Ciao Patrizia,
anch'io come Rita ti ho pensato spesso ultimamente e mi fa molto piacere sapere che il percorso che avete intrapreso procede bene.
Sicuramente ci saranno alti e bassi ma i progressi che Paola sta facendo saranno ben evidenti a lei per prima; credo che in fondo in fondo lei non stia accettando passivamente la tua determinazione e le decisioni che tu prendi in vece sua, bensì sia lei stessa parte attiva. Assecondare il percorso che tu hai tracciato per lei è un grande atto di fiducia e di amore e, lungi dall'essere un subire passivamente le decisioni d'altri, è il massimo di ciò che poteva fare per cercare di salvarsi nelle condizioni in cui era.
Credo che in qualche modo abbia creato quelle condizioni necessarie affinchè la storia si evolvesse in questa direzione.
Vi auguro veramente di proseguire bene.
Anch'io ho tolto ogni farmaco da un anno e mezzo....e sono sopravvissuto :D
Certo non erano i farmaci-bomba che dici tu ma pur sempre veleni assunti spesso e per molti anni.

Ti mando un grosso bacio .
Gianluca

p.s.: ce lo farete sapere prima o poi perhè hai scelto quel nickname?
Avatar utente
By Antishred
#28523
GRANDISSMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Sto BEEEEP di psichiatra deve morire!

Fagli vedere di che pasta sei fatta, fagliele ingoiare le sue "pasticche miracolose"!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ti stimo davvero, NON MOLLARE MAI!!!

Mille abbracci

Carlo
Avatar utente
By Foca
#28525
Grazie Luciano, il tuo suggerimento della vitamina B mi sarà sicuramente utile.
Grazie ancora una volta a tutti per il vostro sostegno.

x GIANLUCA

Perchè FOCA? Ma perchè ero (ma lo sono ancora) imbranata come una FOCA, con tutto il rispetto per le FOCHE, naturalmente.
Con il computer, ma anche con la lingua Italiana, e la grammatica e tutte quelle robe lì.
Insomma mi sono presentata così per metter le mani avanti, sperando nella indulgenza del prossimo e devo dire che mi è andata abbastanza bene :wink:

Tornando a mia sorella......mi ero dimenticata di raccontarvi....
finalmente questa estate quel GRAN BEEEEP di psichiatra a parlato.
Dopo 20 anni di "CURE" ha dichiarato che ....."questi casi NON si risolvono!". Parole sue.

Finalmente ha detto la verità.
Finalmente ha ammesso quello che io avevo già capito da tanto tempo e che tutti posso vedere.
Quindi ci ha liberato.
Noi gli abbiamo risposto che tanto morta per morta adesso decidiamo noi.

Ci disse che voleva essere lui a dire a Paola che si diminuiva la terapia.
Bene. A noi sta bene ma lui ha capito che da adesso l'ultima parola la dico io.

Naturalmente il mio obbiettivo finale è senza più nemmeno mezza pasticca, che a lui piaccia o meno.

A presto :D
Avatar utente
By krishnacry
#28529
Sei veramente un esempio di AMORE e determinazione!!!
e credo anch'io che anche tua sorella abbia capito il gran bene che deriva dal seguire i tuoi consigli.
Aspettando tue notizie,vi abbraccio forte
cry
Avatar utente
By Foca
#28594
Grazie anche a te Cry :D

Ieri sono andata in erboristeria per acquistare una nuova confezione di ampolle a base di Biancospino, ma l'erborista mi ha consigliato di prendere quelle alla RODIOLA.
Leggendo quì http://www.erboristeriaedaltro.com/ERBE%20RODIOLA.htm sembrerebbe che la Rodiola sia ottima anche contro la fame e come dimagrante.

:wink:
Avatar utente
By Foca
#28696
Grazie Luciano, ancora una volta.
Molto forte anche la storia di Peter Lehmann.

In certi passaggi ho ritrovato "la vita di mia sorella", quando Peter racconta di come NON riusciva neppure ad occuparsi di riscaldare la sua casa, o quando racconta che dormiva direttamente sul materasso, senza le lenzuola.

Infatti quest'inverno mia sorella non ha neppure riscaldato la sua casa.

E' terribile e mostruoso insieme, come questi DELINQUENTI riducano le persone, gli ESSERI UMANI a vivere (vegetare) come BARBONI, senza dignità.

Ho giurato a mia madre, che è morta portandosi dietro il dolore di lasciare una figlia così, che ridarò la salute ed anche la dignità a mia sorella, anche se fossero le ultime cose che farò.

Dopo aver letto questo articolo, l'ho stampato e sono rimasta a lungo in dubbio, se farlo leggere oppure no a mia sorella.
Alla fine l'ho fatto.

Lo ha letto e sapete come se ne è uscita?
"Ma le medicine che prendo io NON SONO MICA PSICOFARMACI".

Quando mi dice così divento viola, a stento riesco a trattenere la rabbia.
Infatti alcune volte non mi sono trattenuta e Le ho gridato che Lei è una tossicodipendente e il suo psichiatra è il suo SPACCIATORE.

Lo so che adesso mi rimproverete ma quando le sento difendere a spada tratta quei veleni e soprattutto il suo CARNEFICE, non sempre riesco a trattenermi
Avatar utente
By luciano
#28698
Lo so è dura.
Non ti dirò mai di non perdere la calma.
Semplicemente, quando perdi la calma, riprendila. :D

Leggi questi documenti ti possono aiutare ad aiutare tua sorella.
[url=http://www.nopazzia.it/solo_ci_drogano.html]
Solo ci drogano[/url]

Dismissione degli Psicofarmaci

Sganciarsi dagli psicofarmaci e dai Servizi di Salute Mentale

Fra le cose importanti descritte in questo ultimo documento, occorre imparare anche come comportarsi con lo psichiatra, anche se riferito a quello di base, ma si può aggiustarlo anche per quelli privati:

LO PSICHIATRA BUROCRATE PAUROSO: tener presente che lo psichiatra curante è nel 99% dei casi un burocrate estremamente pauroso del posto e della carriera: se ha la minima paura che Voi potete combinare qualche guaio grave, i farmaci non vi permetterà mai di smetterli (non perché curano come spergiurerà, ma perché se li impone lui non rischia la carriera se fate guai). Se dà farmaci è in una botte di ferro, se li toglie invece rischia la carriera e il posto. Cercare quindi di tranquillizzarlo il più possibile, se anche smettete i farmaci però assicurategli che frequentate e frequenterete il Centro, e per parecchi mesi fatelo finché non diventa del tutto tranquillo sul vostro conto.


Leggi anche i link interni. :wink:
By rita
#28721
Foca ha scritto:Dopo aver letto questo articolo, l'ho stampato e sono rimasta a lungo in dubbio, se farlo leggere oppure no a mia sorella.
Alla fine l'ho fatto.

.
Lo ha letto e sapete come se ne è uscita?
"Ma le medicine che prendo io NON SONO MICA PSICOFARMACI".



L'avrei fatto anch io, se fossi stata al tuo posto. ha fatto bene a farglielo leggere.

Ora lei non si rende conto finchè non ne uscirà furi del tutto che è come se fosse drogata.
è un po' come quando un drogato o anche un fumatore dicono:
<io smetto quando voglio> .
non se ne rendono conto della gravità della situazione.
non avercela con lei, quando non ti dà le risposte che vorresti, non è lucida , non se ne rende conto, non è colpa sua.
se ne renderà conto quando ne sarà uscita fuori dal tunnel definitivamente, quando non avrà piu' bisogno di te, quando starà finalmente bene!
un caro saluto!
Avatar utente
By Foca
#28731
Tutto questo materiale, è molto importante. Ho stampato tutto, voglio conservare alcune cose, oggi è utilissimo per il presente, in futuro mi potrà servire in più occasioni, sicuramente per donarlo a mia sorella quando sarà uscita da questo inferno.

Certo più vado avanti in questo percorso e più mi rendo conto che effettivamente devo trattare con lo psichiatra e non posso assolutamente rompere i rapporti, anche e soprattutto perchè attualmente è il SIGNORE e PADRONE della mente di Paola.

E' triste ammetterlo ma ho bisogno anche di lui. :cry:
  • 1
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 11

Beh estrarre un incisivo per creare spazio è prop[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret