Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

By kurotaisen
#61063
EnricoPro ha scritto:Ciao flib


c'è un detto siciliano che dice: "Chi nasce rotondo non può morire quadrato"

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

è un detto sparso ovunque .. lo sento anche in una canzone di fabri fibra....
detto questo, sì flib siamo vicini, quindi se dovesse capitare una incrociatina potrebbe anche capitare..

tornando all'argomento: anche la mia morosa essendo vegana per motivi etici si scontra sempre con onnivori.. sempre... è una battaglia con mulini a vento...
ps: ignoro cosa sia il transurfing..
Avatar utente
By luciano
#61074
flib ha scritto:Forse, sotto sotto, non mi dispiace neanche che tutti abbiano problemi tranne me... è quasi una soddisfazione il poter dire "guardate come siete conciati".
E' una magra soddisfazione. Forse un giorno vedrai che dire "guardate come siete conciati" equivale esattamente a dire "Guardate come sono conciato".
Avatar utente
By Cymba
#61113
a volte la penso come te, flib... mi sembra che le persone che non vogliono capire l'importanza della corretta alimentazione, allora si meritano tutte le magagne che gli succedono...

in realtà non è proprio così, anni e anni di condizionamento culturale e di abitudini non sono facili da dimenticare, e ci vuole altro che un amico un po' "strano" a farti aprire gli occhi...non è nemmeno colpa loro...

anche io ci provo sempre, devo però dire che qualcosa ho ottenuto, con un'amica che sta facendo come me la transizione e coinvolge un po' anche il marito... certo una persona sola su tante che conosco e con cui bene o male parlo delle mie scelte (ci provo sempre...ahaha) è poco, ma poco è meglio di niente... chi non recepisce magari però comincia ad avere un tarlo, chissà che il tarlo piano piano non faccia un buco! :wink:

per esempio ci sono le amiche che chiedono e si interessano, ma so che non hanno per ora intenzione di cambiare nulla, vuoi per la famiglia che chiede altre cose, vuoi per timore delle convenzioni sociali... il problema sociale è sempre l'ostacolo maggiore, tanti non sopportano di essere additati o guardati come quelli strani, in effetti bisogna essere molto motivati e sicuri di quello che si fa, per sopportare tutto quanto... chi lo è, come noi, ha un vantaggio non indifferente.

comunque ultimamente mi è capitato di incontrare persone più informate ed orientate sul biologico, credo che piano piano la cultura igienista si farà strada, certo nei negozi biologici ci sono anche parecchi prodotti discutibili, cose magari non dannose ma certo che a noi ehretisti fanno quanto meno sorridere... ma non si può pretendere una rivoluzione immediata, le abitudini culturali si modificano a poco a poco

anche io sono in un periodo un po' critico, non per la difficoltà a seguire la dieta o la voglia di cibi mucosi, ma perchè forse sto accelerando troppo e ne risento, mangio molta frutta che mi crea continuamente sfoghi vari, intasamenti e gas intestinali, tanto che devo aumentare i clisteri per ovviare ai sintomi come cefalea e spossatezza, irritabilità, e di conseguenza non riesco ad aumentare di peso... so che dovrei rallentare ulteriormente, darmi tempo, ma sai, arrivati ad un certo punto è difficile tornare indietro, soprattutto psicologicamente, sa di fallimento... ma in realtà non lo è, e SO che DEVO farlo :roll:
Avatar utente
By flib
#61115
Grazie a tutti, sapevo che scrivendo qui sarei stato confortato dalla bellissima gente che frequenta questo forum. :) :)

Sono certo che sia colpa mia di quello che mi sta intorno, ma non ho ancora capito come "cambiare" scenario.

Adesso sto leggendo un libro: Space Clearing - di Lucia Larese

Leggendo questo libro sto capendo che oltre a "ripulire" il nostro corpo dobbiamo "ripulire" anche l'ambiente che ci circonda. Ho scoperto di essere un accumulatore cronico, conservo sempre tutto, e sono anche disordinato. :)

Nel libro è spiegata la relazione tra gli ambienti in cui viviamo, e gli oggetti inutili in essi accumulati, e il nostro stato fisico e psicologico.
Di sicuro ai tempi di Ehret non esistevano questi problemi, ma al giorno d'oggi compriamo e accumuliamo migliaia di oggetti inutili e questi ci "appesantiscono".

Magari ripulendo i miei spazi (casa e ufficio innanzi tutto) oltre al mio corpo, potrò migliorare il mio rapporto con gli altri.
Avatar utente
By Cymba
#61116
Sì!! anche a me sta succedendo la stessa cosa, sai? :o solo che io non ho letto nessun libro, è una cosa che mi è venuta spontanea!! probabilmente provocata proprio dalla mia pulizia personale, ho sentito l'esigenza di fare ordine nel mio ambiente, e la dieta mi ha aiutato molto perchè mi sento più lucida e più "organizzata" proprio da quando la faccio... e anche questa è una conseguenza positiva della dieta, che oltretutto ti fa anche sentire meglio! :wink:
Avatar utente
By flib
#62128
Proseguono le "pulizie". Abbiamo imbiancato casa e, con l'occasione, buttato via un po' di ciarpame. :)
Ho inoltre iniziato, ma la strada è lunga, a disfarmi di alcune cose accumulate negli anni rivendendole su eBay. In effetti l'uscita delle cose inutilizzate da casa mi ha dato un senso di liberazione :)

Proseguirò su questa strada...

Per quanto riguarda la "dieta" sono a circa 10 giorni di dieta senza muco vera, senza amidi e derivati.

Inoltre ho rotto gli indugi e.... ho fatto i miei primi due clisteri :oops: a distanza di una settimana uno dall'altro.

Il primo con un litro di acqua e bicarbonato, serviva da "test". Tutto tranquillo grazie ovviamente alla cultura che mi ero fatto in proposito leggendo le vostre esperienze qui sul forum. Solo un po' scomodo azionare il rubinettino che si trova proprio in prossimità della cannula...

Tra il primo e il secondo dieta di frutta e verdure preferibilmente crude.

Il secondo con due litri di acqua a sale. Acqua a 39° circa, ho trattenuto anche l'acqua per almeno una decina di minuti. Tutto bene!

Non ho cose strabilianti da segnalare, però sento che è aumentata la motilità intestinale, è questo è molto positivo.

Spero che l'aggiunta di questa pratica possa far scomparire alcuni dei sintomi che mi porto ancora appresso dopo 3 anni di transizione: forfora, qualche brufolo, freddo alle estremità (in inverno).
Avatar utente
By valina
#62133
Ciao Flib!Complimenti x il tuo diario, l'ho letto tutto! Io ho trovato grande giovamento x la forfora diminuendo la quantità di cibo. Mangio ancora tanto ma mi son resa conto di essere fatta x "ingurgitare" meno cibo e tutto quello che è in più diventa forfora, brufoletti, macchie di dermatite ecc. 'equilibrio giusto non l'ho ancora trovato...la sers molto spesso butto giù senza freni!! :D
Buona transizione e buona pulizia! :wink:
Avatar utente
By flib
#62134
valina ha scritto:Ciao Flib!Complimenti x il tuo diario, l'ho letto tutto! Io ho trovato grande giovamento x la forfora diminuendo la quantità di cibo. Mangio ancora tanto ma mi son resa conto di essere fatta x "ingurgitare" meno cibo e tutto quello che è in più diventa forfora, brufoletti, macchie di dermatite ecc. 'equilibrio giusto non l'ho ancora trovato...la sers molto spesso butto giù senza freni!! :D
Buona transizione e buona pulizia! :wink:


Grazie, è sempre appagante leggere che le cose che scrivo possano servire agli altri, che poi è proprio lo scopo di questo forum :wink:

Ti ringrazio anche perchè mi dai l'occasione, rispondendo a questo post, di scrivere il mio 500esimo messaggio sul forum
:D :D :D :D :D :D :D :D

In effetti non avevo considerato il discorso del "troppo cibo" che viene espulso per vie traverse... purtroppo, come ho scritto parecchie volte, mi vengono spesso delle crisi di fame e mangio veramente tanto.
In questi ultimi giorni poi, a causa della rimozione completa dei cibi mucosi, ho ancora più fame e sto cercando di tamponare con doppie porzioni di verdure serali.
Finisco una scodellona di insalata e ne preparo un'altra per evitare di sgranocchiare pane integrale o peggio crecker e biscotti che purtroppo sono sempre presenti in casa per via di mia moglie che non ha ancora fatto il passo verso Ehret. :)
Anzi, la colpa è mia che non mi sono ancora... spostato... nella variante dove lei è Ehretista convinta :D :D

n.b. per chiarimenti su questa ultima frase occorre leggere i libri sul Transurfing di Vadim Zeland :wink:
Avatar utente
By valina
#62145
Ah come ti capisco sul problema dello "sgranocchiamento" serale!!! :D Trovo un pò di giovamento nelle nocciole tostate...ma sono più veloci i tarallini a saltarmi in bocca che le mie manine a sgusciare e infornare!
Comunque sono sempre più convinta che sia una questione psicologica. Ho visto oggi il video di Andra Conti che mi ha aiutato a ragionare su questo aspetto, sul fatto che è il nostro cervello che vuole e non il nostro corpo che ha bisogno...non son capace a mettere il link http://youtu.be/P8srZtqkSSI?t=21s...forse ho fatto un pasticcio....vabbè è nel post di acerra sul topic "qualcuno come Ehret".

PS Sì l'ultima frase non mi è chiara :roll: mi documenterò sul transurfing....sembra divertente!!! Ciaooo
Avatar utente
By Cymba
#62149
flib ha scritto: Solo un po' scomodo azionare il rubinettino che si trova proprio in prossimità della cannula...

tranquillo, è solo le prime volte che sembra scomodo, ti impratichisci presto e poi non te ne accorgi nemmeno più... già sei fortunato se le prime volte sei riuscito a far enrtrare l'acqua e trattenere... di solito le prime volte a me andava quasi tutta per terra :wink:

piuttosto non so come hai fatto tu per 3 anni senza farti nemmeno un clistere, questo è il punto... :roll: io se in questi nove mesi non l'avessi praticato, sarei morta per costipazione di muco nell'intestino, questo è sicuro! :lol:
Avatar utente
By flib
#62151
Cymba ha scritto:piuttosto non so come hai fatto tu per 3 anni senza farti nemmeno un clistere, questo è il punto... :roll: io se in questi nove mesi non l'avessi praticato, sarei morta per costipazione di muco nell'intestino, questo è sicuro! :lol:


Forse perchè ho subito ridotto drasticamente gli alimenti mucosi...
ieri mi sono riletto il diario e mi sembrava scritto da un altro :lol: :lol: :lol:

Poi c'è da dire che ho sempre mangiato tantissima insalata, fin da bambino. Una scodella di insalata a pranzo e a cena non mancava mai; mi dicevano sempre che sembravo un coniglio...
forse questo mi ha dato una mano a tamponare, almeno parzialmente, gli effetti nefasti della carne e degli amidi. Sappiamo che l'insalata è una buona scopa intestinale :)

Poi dopo circa un anno di transizione ho fatto anche 5 idrocolon :wink:
Avatar utente
By Cymba
#62152
vero, l'insalata e le verdure crude aiutano, ma possono anche intasare se uno non ci è abituato... :wink:

flib ha scritto:Poi dopo circa un anno di transizione ho fatto anche 5 idrocolon :wink:

aaaahhhhh... ecco! io l'ho prenotata e vado a farla i primi del mese prossimo... è la prima, spero mi giovi :roll:
By kurotaisen
#62172
al momento capita anche a me di divorare un quantitativo abnorme di insalata... finisco la ciotola e ne vorrei ancora e ancora... sono un'insalata dipendente...è da dicembre che la mia alimentazione ruota sull'insalata e non mi basta mai ^_^
Avatar utente
By Vega70
#63019
Ciao flib, ho letto un pò il tuo diario e ho visto che prendi il magnesio supremo. Io ne ho preso un cucchiaino ieri sera per la prima volta in vita mia subito dopo il pasto serale e sarò andata in bagno a urinare per circa 7/8 volte! 8O ma è normale???
Avatar utente
By flib
#63021
ciao vega70, il magnesio supremo più che far urinare dovrebbe avere un blando effetto lassativo se preso spesso.

Adesso non lo uso molto spesso, però nel caso lo prendo alla mattina a digiuno, oppure prima di dormire (concilia il sonno).

Comunque ho notato, avendo provato vari tipi di integratori, che l'effetto non è è lo stesso per tutti; siamo diversi anche sotto questo aspetto. :)
Sicuramente dipenderà anche dalle necessità del nostro organismo in un certo periodo.
  • 1
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret