Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By scaraboc
#25624
Volevo chiedervi un consiglio a proposito di un fungo che ho sul dito della mano visto che nel forum non ho trovato nulla a riguardo.
Premetto che sono in transizione da circa un mese e che ho iniziato con una dieta per me un po' troppo drastica,anche se ad ogni modo mi ha permesso di notare la prima abbondante espulsione di muco attraverso un super raffreddore che da una settimana non mi da tregua!
Tornando al fungo, mi è venuto fuori circa 6 mesi fa e su prescrizione del dermatologo ho applicato alcune creme che l'hanno fatto regredire inizialmente ma di fatto è sempre stato presente.
Da diversi mesi sembrava stazionario ma da quando ho iniziato la transizione da un iniziale miglioramento è passato ad una fase di espansione, infatti nell'ultima settimana si è allargato a tutto il dito e trasuda in continuazione.
Ho attribuito il peggioramento alla disintossicazione ed al caldo, e pensavo di aspettare che passasse da solo ma col tempo sta diventando sempre più fastidioso e pruriginoso. :(
Cercando nel forum ho letto un post dove si faceva riferimento all'argento colloidale...mi potrebbe essere di aiuto? Qualcuno di voi ha avuto un problema simile?
Avatar utente
By scaraboc
#25656
Grazie mille Luciano proverò a contattarlo!:D
Avatar utente
By salvatore3
#25723
Nel frattempo prova a mettere dell'argilla sopra il dito, per almeno un'ora, due tre volte al giorno, vedrai che è molto potente.

Saluti
Salvo
Avatar utente
By scaraboc
#25786
Grande Salvatore! Grazie per il consiglio, effettivamente provo molto più sollievo anzi sembra proprio che stia sparendo! Non mi faccio illusioni però va molto meglio, in effetti il problema maggiore era proprio il fastidio crescente, quindi anche se non passa almeno si sopporta!! Nel frattempo ho ripreso un breve digiuno di qualche giorno e vediamo che succede...Grazie ancora! :D :D
Avatar utente
By sibillina
#25792
Vedrai che se avrai pazienza e costanza nell'applicazione l'argilla te lo farà passare. Ha ragione Salvatore, è molto potente!
Avatar utente
By afm1945
#25920
Vorrei darti un altro suggerimento:
prova ad immergere il dito in una soluzione di acqua e bicarbonato, per un'oretta al giorno (un cucchiaio raso in un bicchiere). Il bicarbonato è un potentissimo fungicida.
Se decidi di provare, fammi sapere come va.
By rita
#25934
vai con l'argilla!!!!
hanno ragione sibillina e salvatore,
a me ha fatto sparire parecchi disturbi ancor prima di conoscere Ehret, ora che sie in transizione, secondo me si è allargata la macchia perchè stà cercando di uscire, il sangue si pulisce con la dieta e se avrai pazienza vedrai che passera'! intanto l'argilla è un potentissimo antibatterico! e questo sicuramente aiuta!
fai degli impacchi con l'argilla mescolata con poca acqua fredda ma mettine uno strato abbastanza spesso sul dito. di solito è da fare per una ventina di giorni.
facci sapere!
Avatar utente
By scaraboc
#25942
Grazie Afm1945 ma penso che ormai continuerò con l'argilla anche perchè il fungo si è quasi seccato !
Grazie anche a Sibillina ed a Rita per i dettagli! Mi sembra incredibile avevo la risposta nell'armadietto dl bagno fin dall'inizio!A volte la soluzione più semplice è l'ultima alle quale si pensa! 8O
Comunque mi informerò in maniera più approfondita sulle proprietà di questo magnifico elemento!
Grazie davvero un abbraccio a tutti ! :D
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret