Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By alle
#25769
Ho atteso tanto questo momento.e sinceramente, mi sento anche un po' emozionata. perchè grazie a tutti voi e alle letture passive di tutti questi mesi mi avete dato consigli e tanta forza di volontà nei momenti piu' duri.
A maggio dell'anno scorso ho cominciato il mio viaggio. e adesso la sensazione che ho è di grande consapevolezza su tantissimi argomenti che affronti d'obbligo quando ti impegni su una guarigione totale. ho lottato per le mie convinzioni ed ero sicura ( e ne sono tutt'ora) che questa sia la strada giusta per una vita migliore. all'inizio mi incazzavo. perchè chi mi stava intorno non capiva. ero intollerante alle scelleratezze che la società mette in bocca alla gente. poi piano piano ascoltavo in silenzio e sorridevo. è la via migliore. l'importante è essere consapevoli di noi stessi e di quello che stiamo facendo. ho seguito la dieta piano piano e tutt'ora sono in piena transizione. i miei successi pero' sono evidenti. oltre a perdere peso, ho regolarizzato il mio intestino che non lavorava da troppo tempo.e questo è stato un grande traguardo. un'altra cosa molto importante è che non ho emicranie da quasi subito. dopo aver fatto 5 sedute di idrocolonterapia prima di cominciare con la dieta non ho piu' avuto crisi. se non per crisi di astinenza dalla vecchia alimentazione. io ho sempre sudato molto, adesso, mi faccio lunghissime passeggiate e corse in montagna e la maglietta rimane praticamente asciutta..ho smesso di prendere subito la pillola, e da un anno giusto giusto non assumo nessun tipo di farmaco. nessuno. l'unica pecca sono i denti..ma resisto.la prossima settimana provo a fare un digiuno di tre giorni.non mi sono mai sentita pronta prima. ogni tanto sgarro, e mangio una pizza. ma col tempo sparirà anche quella voglia. ho unito all'alimentazione la meditazione. al corso, ero l'unica che che sentiva l'energia scorrere tra le mani. e credo che sia merito della dieta. non ho piu' male alla cervicale. il mio ciclo è esiguo e arriva ad intervalli di due o tre mesi, ed è indolore..insomma..sono felice dei miei risultati! scusate se mi sono protratta..in realtà ho avuto altri tanti piccoli segni che sul momento non ricordo.sprono chi ha comiciato da poco a proseguire.non ve ne pentirete.grazie ancora di cuore. :D
Avatar utente
By mauropud
#25772
Benvenuta alle e complimenti! :)
Se hai voglia e tempo di farlo sarebbe bello sapere anche dei tuoi progressi piu' piccoli.

Ogni piccolo successo serve ad aumentare la fiducia in tutti noialtri! :D

Per i messaggi "lunghi" non ti preoccupare: basta spezzarli ogni tanto con delle righe vuote e diventano molto piu' facili e "leggeri" da leggere. :)

Ad esempio qui inizio un altro discorso...

...e qui un altro ancora.

E in questo modo e' piu' difficile confondersi e perdere il "segno". :)
Avatar utente
By braveheart
#25780
Ciao alle :D , benvenuta nel forum e complimenti !

alle ha scritto:l'unica pecca sono i denti..ma resisto.


..a cosa ti riferisci esattamente ?
Avatar utente
By danielsaam
#25781
Ciao Alle e complimenti per i tuoi successi! :D

alle ha scritto:all'inizio mi incazzavo. perchè chi mi stava intorno non capiva. ero intollerante alle scelleratezze che la società mette in bocca alla gente. poi piano piano ascoltavo in silenzio e sorridevo. è la via migliore.


Quoto in pieno!
By rita
#25783
ciao alle,
anche a me interessa sapere cosa vuoi dire quando fai accenno ai denti. ce lo puoi spiegare..?
ho trovato il tuo messaggio un po' simile al mio, solo che è meno tempo di te che sono intransizione. da marzo, mentre i latticini li ho eliminati 3anni fa.
ho cominciato subito col perdere 5kg,anche a me è sparito il doloretto che avevo da anni tra spalla e collo, non so se fosse cervicale, nonmi sono fatta visitare per cosa poi, per assumere farmaci per "farmelo passare"?..
faccio digiuni ogni giorno col programma della non colazione, non sgarro mai se non una volta in tutto il mese che l ho fatto per andare a mangiare una pizza in famiglia.
vedrai che coi digiuni, anche quelli della non colazione ,riuscirai anche a eliminare la voglia di pizza &c.
penso che sia veramente fondamentale non fare colazione la mattina, ma bere un po' di succo o di arancia o di limone o se proprio non se ne puo' fare a meno thè bancha, che è privo di teina.
lo dice anche Ehret, che anche solo con quelli si possono risolvere tanti problemi e io lo sto sperimentando su me stessa.
nel libro stà scritto che centinaia di casi gravi sono stati guariti col digiuno della non colazione! senza importanti cambiamenti nella dieta.

mi piacerebbe molto incominciare a fare un po' di meditazione a casa.. ma non so da dove cominciare..
ciao!
Avatar utente
By tistructor
#25833
Ciao Alle,
Io sto facendo la dieta di transizione che assomiglia a quella delle seconde due settimane da 4 giorni con il digiuno della non colazione.
Se dovessi dare retta alle sensazioni che sento dovrei digiunare ma è meglio proseguire per gradi. Il muco si stà presentando in contesti diversi: urine feci e polmoni poco dal naso.
Lo specchi magico si è mostrato anch'esso: come una leggera infiammazione
dei bronchi con relativo muco molto liquido, fastidio alla parte bassa dello stomaco lato destro(disturbo che ho sempre avuto ma che ultimamente con la vita più attiva sul lato fisico si era ripresentato raramente. tutto questo il primo giorno; il terzo giorno ho sentito una fitta (media al fegato) prima di pranzare poi non si è più ripresentata finora; quarto giorno è ricominciato il fastidio ai bronchi con muco un pò più denso ma minore in quantità. In tutti i giorni di dieta ho sofferto di nervosismo sia fisico che mentale e insonia più o meno lunga(sono abituato normalmente a dormire tutta la notte senza svegliarmi) cuore con battiti acelerati. Calo della mia cronica timidezza(speriamo bene) e uno stato mentale più calmo (sò di andare in contraddizione con l'affermazione di nervosismo mentale chè ho riferito prima ma mi sento così). Non ho avuto nessuna voglia di cibi con muco.
Ho capito la portata della dietà e ho sentito da subito il potere di guarigione della natura penso proprio che mi stupirò andando avanti nel processo di purificazione.
Ciao
Avatar utente
By LAj
#25866
Questo thread mi lascia un po' confuso!!! :roll:

L'ho letto perché anch'io sono ad un anno di transizione come Alle e mi fa piacere avere un confronto.

Sicuramente la discrezione che ha usato per non scrivere neanche un messaggio sul forum ...io ho fatto un casino con messaggi in tutte le sezioni: off-topic, richieste di aiuti, pareri personali, ecc...
Con questo spero di aver contribuito ad alimentare il forum, in minima parte, ma soprattutto spero di aver trovato il contribuito per percorrere il giusto sentiero verso la guarigione.

Ma come hai fatto a non scrivere neanche una volta?
Ti esorto a scrivere di più, come hai fatto ora, anche se sono tutti successi :D

Inoltre confesso che mi incuriosisce come stai muovendo verso il digiuno della prossima settimana!


MA MOLTO MI HA COLPITO tistructor
Prima di tutto perché anch'io come regime generale sono su un qualcosa che assomiglia alle seconde 2 settimane, ma dopo un anno è incredibile come ho imparato a variarla e modularla in base alle esigenze.
Ecco: se dovessi dire di un successo, questo sarebbe sicuramente da considerare importante!

Poi mi rivedo in te per quella sensazione che ti spinge al digiuno( ma non doveva essere Alle la persona con cui volevo confrontarmi :D ? Ecco, forse ora capisco la confusione da dove deriva ).
Il mio parere è che hai fatto un'abbondante uso di frutta e la composizione del sangue è cambiata. Vorrebbe agire più efficacemente ma non gliene stai dando la possibilità! Con un digiuno crei inizialmente una situazione di caos( a cui si deve esser pronti a far fronte in ogni momento ), però poi, una volta fatte le dovute pulizie avrai dato via libera a nuova linfa.

Un po' della confusione però devo dire che è anche per colpa tua, eh! :D scusa.
Questo perché nello scrivere apri una parentesi che poi non richiudi :D e perché parli dello specchio magico e fai riferimento a bronchi, stomaco, fegato, ecc... MA io non leggo nulla riguardo la lingua.

Ecco, mi chiedo da quanto tempo hai conosciuto il sistema di guarigione della dieta senza muco. Mi sa che ora vado a cercare i tuoi 20 post :)

Un saluto affettuoso a entrambi.
A presto.

Cosimo
Avatar utente
By tistructor
#25916
Ho conosciuto il sito da circa 10 giorni e ho letto il libro del Prof Ehret venerdi scorso.
Ho cominciato la dieta di transizione domenica scorsa.
Da altri post a cui ho risposto e dalla mia presentazione ne avrai un quadro un pochino più completo.
Sono solitamento confusionario e mi scuso se non sono chiarissimo nell'esposizione.
Devo inoltre affermare che sono stato colpito moltissimo dal lato emotivo
e questo ha prodotto altra confusione.
Per venire alla lingua. Me ne sono completamente dimenticato quando ho scritto sul forum.
Per i primi giorni ho avuto strani sapori in bocca con a mio parere modesto muco. La lingua era si bianca ma la patina non era eccessiva. Ho avuto lingue peggiori.
In questi due giorni il sapore strano è stato sostituito quasi completamente dal profumo di verdura (cipolla). ho fatto l'accoppiata cipolla frutta secca e passa. La patina bianca rimane tale e quale a prima. Il fastidio al livello dei polmoni rimane e si è spostato un poco più in basso, si è accentuato nella zona della schiena dove soffro periodicamente di colpi d'aria che causano molto male.
Oggi al lavoro ho fatto una risata molto forte e ho sentito tutta la parte alta della schiena indolenzita come se un cuscino pesante vi fosse premuto sopra. Credo che la mia riserva di muco maledetto si trovi soprattutto lì.
Spero di essere stato più esauriente e chiaro in questa esposizione.
Ciao
Avatar utente
By milletta
#25973
Ciao Alle,
per favore racconta qualcosa di più sulle emicranie. Tu ne soffrivi molto?
Io ho iniziato con la transizione che ho poi rallentato alla grande perché avevo già troppe tossine in circolo. Quindi ora ci vado mooolto cauta.
Io ho mal di testa due/tre volte a settimana, e non sempre riesco a resistere senza farmaci.
Per non annoiare gli altri puoi anche scrivermi alla mail privata: millettamix@yahoo.it altrimenti riscrivi qui.
Ho bisogno di incoraggiamenti su questo punto.
Grazie,
Milletta
By rita
#25976
per tistructor
leggo che soffri di frequenti colpi d'aria . anch io e mi sono curata con succeso un colpo d'aria ai lombi con l argilla. pensa che l ho tenuto per anni e quando tenevo una t-shirt corta e c'era un po' di corrente mi sentivo come un fastidio era come se una lama di rasoio mi sfiorasse.
perchè non provi anche tu? per non ripetermi l ho spiegato a in off topic - il dolore liberato.
ciao
Avatar utente
By tistructor
#26167
Se anche facendo la dieta di transizione dovrei riprendere lo stesso disturbo proverò l'argilla. Ma dove si compera?
Un bacione Rita
Grazie

Fabio
By rita
#26202
ciao Fabio
l'argilla deve essere del tipo "verde ventilata" io la trovo nelle erboristerie.
l' ho sempre avuta in casa. anche prima di conoscere Ehret.
quindi fà effetto anche senza essere in transizione, stai tranquillo.
poi , se segui anche una dieta sana e naturale come spiega Ehret nel suo libro.. penso che i risultati siano ancor piu' soddisfascenti!
sappi che quella verde ventilata può essere assunta anche per via interna oltre che esterna.
Per via interna agisce, prima di tutto, sull´apparato digerente con cui viene direttamente in contatto. Ha un´azione remineralizzante e antianemica grazie all´apporto degli oligoelementi. Va assunta sotto forma di acqua argillosa che si prepara semplicemente stemperando uno o due cucchiaini di caffè di argilla ventilata (verde, scura o bianca) in un bicchiere acqua. Va poi lasciata sedimentare per 8-12 ore. Una volta che l´argilla si è sedimentata bevete l´acqua soprastante.
Per via esterna può essere applicata direttamente sulla pelle nei casi di acne, dermatosi, scottature, distorsioni, contusioni e esisti di fratture.
ciao!
Avatar utente
By tistructor
#26205
Grazie Rita,
sei stata molto esauriente. Prossimamente proverò l'argilla.
Devo aspettare di avere qualche acciacco che hai indicato?
Ora non ho in corso nussun colpo d'aria, sembra che la dieta di transizione abbia ammorbidito la parte notoriamente sensibile(i colpi d'aria sono più frequenti durante i cambi di stagione).
Stiamo a vedere come prosegue.

Ciao
By rita
#26226
se non hai alcun acciacco non hai bisogno di fare degli impacchi , mentre per il trattamento per uso esterno leggi qui :

L’argilla è un elemento vivo, essa agisce assorbendo e neutralizzando solo le eccedenze di batteri, mentre non ostacola la sana ricostruzione cellulare.
A detta degli esperti di medicina naturale, l'argilla è una vera e propria panacea; quella ventilata e' una polvere impalpabile, essiccata al sole, contenente alte percentuali di minerali quali silice, ferro, calcio, magnesio, potassio ed oligolelementi. Ha una buona Capacità di scambio cationico, quindi è molto attiva.
È un potentissimo agente di rigenerazione fisica e, vista la sua ricca composizione, ben comprendiamo la sua azione rimineralizzante, riequilibrante e antitossica. La sua ricchezza di Silice la rende indicata in numerose affezioni, in particolare l'arteriosclerosi, la tubercolosi, l'invecchiamento, gli stati degenerativi multipli, le anemie e le astenie
Ha proprietà antinfiammatorie, decongestionanti, antiacide, assorbente sia di scorie chimiche che di tossine. Stimola le funzioni di fegato, bile e reni.
Essa ha un benefico effetto sull’intestino, nei casi di dissenteria o putrefazione intestinale, disequilibri che sono alla base di ogni malattia.
pero' devi anche sapere che non è molto indicata per chi ha problemi di stitichezza.
prova comunque a dare un'occhiata a questo sito:
http://www.mednat.org/cure_natur/argilla.htm
ciao!
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret