Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
By Marmo
#25979
Ciao a tutti!! Mi chiamo Andrea from Parma!
Sono capitato qui ieri per "caso", alla ricerca di qualcosa inerente i miei "problemi". Ho letto così un pò di questh Ehret e alcune testimonianze, e sinceramente spero che questo stile di vita che mi accingo a intraprendere possa far sparire i miei problemi.... non so perchè... non so come mai.. non so perchè proprio a me è capitato questa roba... e leggendo poi vari articoli riguardo questo metodo alimentare ho mi son da subito interessato... Il priblema di cui parlo riguarda alcuni alimenti che non so perchè ma tutto a un tratto il mio corpo ha iniziato ad "aggredire"!!.... in sintesi... ogni volta che mangio pasta, riso, pane, e tutto che sia parte della categoria dei farinacei sto male, vertigini, spossatezza, mancanza di concentrazione, diarrea e dolori atroci alla pancia.... giusto ieri ho toccato il culmine con del semplice riso freddo!! IL RISO!!!! dopo mezz'ora.. avevo la pancia di una donna in cinta di 6 mesi!! con dolori atroci!! è oramai da mesi che escludo farinacei e latte e derivati ( essendo intollerante anche quelli ), però appena mi capita per errore o per prova di mangianre... apriti o cielo.... devo ancora aspettare gli esiti degli esami specifici del sangue, tra i quali anemia dal 2007 e ferritina sotto il livello minimo base.... nonostante vada avanti di carne e pesce. Ultimaente anche questi alimenti stanno inziando a darmi fastidio, facendo fatica a digerirli.. e che kaiser... e allora che cavolo mangio!? E dire che non ho mai avuto alcun problema di slaute! daranno 10 anni che nn vedo il mio medico e un ospedale!! mai niente! mai un giorno di malattia al lavoro niente!! niente di niente e mi ritrovo messo KO così non sa perchè da sta cosa qui che ancora nn so cosa sia.... e vedo tutti gli altri che mangiano tranquillamente una semplice pizza... e mi chiedo... perchè!?
Ne ho provate di tutte e sono pronto a provare anche questa! Ho già provato da oggi, ma per capire a fondo aspetto di poterne capire di più.
Sono un pò "titubante" in quanto a questo stile di vita, va contro tutta la medicina scientifica del giorno di oggi, poi facendo anche sport alcune "lacune" di questa dieta mi spaventano un poco, ma considerando la situazione in cui mi trovo non ho altra scelta! ho acquistato il libro, deve arrivare ancora, ma sono molto curioso e di leggerlo e capirlo fino a fondo. Molte persone ne hanno giovato, nessuno sembra essersene lamentato o esser ritornato indietro.

Una cosa che mi mette un pò "paura" è la ripercussione che questa "cosa" potrà avere per quanto riguarda tutto il resto!! amici, famiglia!! già quando esco fuori e non poter mangiar pizza o pasta, riso non è il massimo quando sei l'unico "diverso" ma se devo stare male poi non se ne parla... è anche vero che non dovrei preoccuparmi più di tanto in quanto nessuno dovrebbe giudicarti per lo "stile di vita" che uno segue, però sappiamo tutti che non è così ...

che dire.... ( oltre al fatto che ho scritto un papiro... orca loca!! XD ) ... spero possa trovare finalmente una via d'uscita...
Avatar utente
By tistructor
#25980
Benvenuto Andrea.
Anche io sono all'inizio di questa avventura.

Ciao
By Marmo
#26004
Ciao Tistructor, grazie! Questa è una nuova cosa per me, ma sono molto motivato e convinto da quel che ho letto qui per ora e in giro in rete.
Intanto è da ieri che ho inizio questo nuovo stile di vita (preciso "stile di vita" di vita e non dieta in quanto la vedo come una scelta da seguire per sempre!).
da ieri a oggi ho riscontrato varie cose:
vad spesso al bagno a fare tanta "plin plin", niente andate di corpo per ora ( sono un "pò" stitico..... Ho riscontrato un generale senso di buon umore rispetto al solito! Fisicamente mi sento bene! Durante il giorno non ho riscontrato alcun calo di attenzione, sonnolenza, nulla di tutto ciò ( credo perchè oramai è da circa un anno e molto più marcatamente da novembre che ho eliminato tutti i tipi di farinacei e latticini in quanto mi creavano e mi creano problemi, un fatto di intolleranza credo... devo ancora aspettare i riusltati delle analisi del sangue in merito... e alle quali ora si sono aggiunti anche problemi di digestione quando mangio carne. )
Ho notato che ora afine giornata non sono stanco come mi capitava di solito, tutt'altro.
Per contro mi è capitato stanotte di svegliarmi a mezzanotte per andare a fare di nuovo "plin plin"!! ( è incredibile quando ci vada!! rispetto alla settimana scorsa è niente in confronto!! ) e son rimasto sveglio fino alle 2, poi dopo son riuscito a riaddormentarmi fino alle 6. Nonostante abbia dormito "poco" non sono stanco ora e durante il lavoro non ho avuto alcun sintomo di stanchezza!

Se questi sono gli effetti dopo solo due giorni.... aspetto il fine settimana!!

Per quello che ho mangiato:
ieri: appena alzato mezzo succo di limone mischiato ad acqua
pranzo: insalatona di lattuga, carote e pomodori
cena: alle 6.15: due mele, due kiwi, un bel grappolone di ciliegie, una pesca e un pò di fragole!
Oggi:appena alzato come ieri:
pranzo: come ieri!
cena: devo ancora cenare, mi son fermato al supermercato a prendere un pò di frutta che nn c'era niente a parte kiwi!! ho vasta scelta stasera tra mele, banane, nocipesche, ciliegie e meloni!! ho già l'acquolina!!

Una nota a cui ho fatto caso mentre mangiavo a pranzo! La verdura me la gustavo "megliO" non so come spiegarlo! me la trovavo con un sapore migliore, non ho mai mangiato verdura così do gusto!!!

Inoltre una altra nota positica: ogni volta nel digerire dopo quello ch emangiavo mi trovavo sempre con aria che mi veniva su dallo stomaco, ora invece da quando mangio in questo modo più niente!! nessun problema di pancia, stomaco, dolore, niente di niente!
So che è presto ma questo è quanto in questi due giorni di inizio!! terrò aggiornato l'andamento!!
Avatar utente
By tistructor
#26017
Ciao Andrea,
Da quello che dici abbiamo molte sensazioni in comune.
Tento di fare delle similitudini con le mie.
1° Stessa determinazione nel proseguire questo stile di vita.
2° Stessa cosa sul buon umore lucidità e calma mentale. Anche la mia cronica timidezza si è dimezzata.(basterebbe solo questo per continuare dritto su questa strada).
3° stessa cosa sulla stanchezza. Alcuni giorni ho fatto molta fatica a stare fermo credo anche per le tossine in circolo.
4°Stessa cosa per una certa insonia durante la prima settimana. Sveglia sempre verso l'una e problemi a riprendere sonno ma al mattino nessun sintomo di stanchezza dovuto al non dormire correttamente.
5°Durante la prima settimana ho dovuto forzarmi a mangiare verdura, non voleva andare giù anche a causa della mancanza di appetito(non ho assecondato tale bisogno del corpo, lo farò più avanti). Invece come dici tu ora gusto molto sia la verdura che la frutta e i sapori si stanno intensificando.
6°Stessa cosa per la digestione. A fine pranzo mi sento a posto senza gonfiori.

Continuiamo così.

Ciao
By Marmo
#26045
Che dire, sono stupefatto e incredulo dai risvolti positivi che ho avuto fino ad ora!!
Oggi mi è finalmente arrivato il libro!! ho già inziato a leggermi l'introduzione!! ragazzi... eppure quello che dice è così naturale che se ci penso e penso a come tutti noi siamo messi fuori strada sulla giusta alimenrazione da seguire che veramente ci sono rimasto.... il problema è come fare a farlo capire a tutti!??! sono tutti legati a quello che è al giorno d'oggi l'alimentazione "comune" quella dettata da medici e dalla sanità mondiale... a detta di mia zia "perchè in tanti anni e da sempre si dice così e lo fanno tutti allora è giusto così"!! aiuto!! ma a pensarla così, a seguire la massa non si arrverà mai a cambiare idea!! non si arriverà mai alla "verità" del corretto modo di "vivere".
Il difficile, credo per me, sarà proprio il fatto di riuscire a combaciare questa dieta con tutto il resto... già stasera l'ho notato con mia zia... le ho spoegato che sto benissimo, che mangaindo quelloe equello ho fastiti e che mangiando frutta a verdura ho riscontrato effetti positivi, son spariti picocl eproblemi intestinali e altro!! e lei per tutta risposta "ma non puoi vivere per sempre di frutta e verdura, hai bisogno anche id proteine, carboidtrai e altri nutrienti"... e il fatto è che questa è l'opinione della maggior parte della gente!! anche della mia prima di riscontrare i vari problemi che ho avuto e soprattutto prima di incontrare questo forum, e l'alimentazione che io ritengo, perchp lo sto provando sulla mia pelle e sto vedendo sulla mia pelle i reali vantaggi e benefici che sto avendo pian piano e questo da solo lunedì che seguo la dieta!!
intanto continuo così! per ora nessun effetto negativo, rispetto alla mi avecchia alimentazione costituita di verdure carne e pesce, elimianndo già da tempi fainacei e latticini per questione di intolleranza, ho riscontrato solo miglioramenti!!

e ancora stento a credere a tutto ciò... sembra un sogno! 8O
By Marmo
#26047
se qualcuno volesse parlarne e scambiare due parole al riguardo, la propria dieta che sta seguendo, insomam confrontarsi, io sono ben disposto, è una cosa nuova e che in bene mi sta "sconvolgendo" perchè va contro tutto quello che io credevo fosse il "giusto". Chi mi volesse aggiungere a msn trova l'indirizzo qui sotto!! se no anche tramite mail!! mandatemi un PM e manderò l'indirizzo!!
By Marmo
#26056
Voi come affrontate questa cosa con chi vi è vicino?
in casa stanno già iniziando a dirmi di ogni.... e ti verrà il diabete, e non puoi vivere di sola frutta e verdura! devi mangiare anche del resto perchè non puoi continuare così!!
eppure io sto benissimo!! rispetto a prima, mi sembra di essere tornato a nuova vita davvero!! è incredibile come questo sia possibile eppure è così!!
QUando mi viene fame cerco istintivamente frutta! l'odore di cibo diverso da essa mi lascia indifferente!! soprattutto il pesce di cui io vado letteralmente pazzo!!!
I pregiudizi e l'ignoranza che tutt'ora vige sull'alimentazione... eppure dico... basterebbe provare!! provare per ricredersi.... voi come vi comportate al riguardo? anche voi vi trovate contro tutti che disapprovano questo stile alimentare? eppure a pensarci bene non c'è niente di naturale per l'uomo che mangiare frutta! più passa il tempo e vedo gli effetti che questa sta avendo su di me e più me ne rendo conto... 8O
Avatar utente
By sandrod
#26058
Ciao Andrea e benvenuto!

Marmo ha scritto:... Il priblema di cui parlo riguarda alcuni alimenti che non so perchè ma tutto a un tratto il mio corpo ha iniziato ad "aggredire"!!.... in sintesi... ogni volta che mangio pasta, riso, pane
...
e vedo tutti gli altri che mangiano tranquillamente una semplice pizza... e mi chiedo... perchè!?


secondo me puoi solo ringraziare il tuo corpo che ti ha "segnalato" il cibo non corretto, mentre tutti gli altri continuano ad avvelenarsi un pochino tutti i giorni con una semplice pizza!!!!

In fondo è meglio così, farai meno fatica a sbarazzarti dei cibi sbagliati. Io sto ancora combattendo (dopo quasi due anni) con la dipendenza da farinacei, "stramangiati" per più di cinquant'anni!!!!

Per i rapporti con gli altri, vai oltre: le tue motivazioni sono più che sufficienti per ignorare quanto ti dicono. Non prenderli di petto, non fare crociate, tanto non servono a niente, al limite racconta che te lo ha ordinato il dottore !! :wink:
Quando dopo qualche mese di questo 'stile di vita' ti vedranno stare sempre meglio, saranno gli altri a chiederti come fai ....

In bocca al lupo!

Sandro
By Marmo
#26088
Ciao Sandro, grazie!!

guarda lo riconosco, da un certo punto di vista è un "bene" che sia arrivato a un tal punto così "estremo".... il problema qui purtroppo ora lo vedo con chi mi sta intorno.... io ho capito e lo sto appurando sulla mia pelle che l'alimentazione che ho iniziato da lunedì è quella giusta!! non mi da problemi!! mi fa stare bene!! mi stanno passando tante piccoli fastidi, intestinali e non!! io puoi girarci andrò fino in fondo e seguirò la mia strada!! il punto è che sarà un alotta dura... giò in famiglia mi premono per sapere quando arriveranno i risultati degli esami del sangue e per poi dopo andare dal medico e vedere quale dieta seguire... ma se ( come al 90% credo) sarò affetto da celiachia, so già che dieta dovrei seguire secondo la dieta senza glutine... una dieta che rimane sempre non adatta all'uomo, se mi ha dato problemi il riso che di glutine non ne ha non so che pensare....
sarò una lotta molto dura... ma alla fine so e sto appurando ripeto su me stesso che questa che ho iniziato a seguire sia la scelta giusta e più naturale considerando i risvolti positivi che ho avuto. E intanto me la dovrò vedere questo sabato con un matrimonio seguito da cena.... ah non mi importa.... sarò pur libero di decidere o no cosa mangiare e evitare di stare male...
però guara.... il fatto di aver capito e il fatto di non riuscire a far capire gli altri per colpa di infondate e radicate informazioni sbagliate guarda.... vorrei poter illuminare anche famiglia, amici e chiunque conosca riguardo la giusta strada alimentare da seguire e farli tornare sulla retta via, giusta salutare e più naturale per l'uomo.... in famiglia non c'è nessuno che abbia problemi fisici, di pressione, e di quanto altro... se penso che continuando come stanno continuando ora peggiorano solo le cose, affidandosi a cure mediche, medicine e quanto altro... quando in realtà, basterebbe solo seguire la medicina naturale che il nosrto corpo possiede, grazie ai cibi giusti... ma con la gente di oggi che ha perso oramai il punto cardine, che ha perso il vero istinto che dovrebbe essere la cosa pià naturale per l'uomo quanto il cibarsi e riconoscere i veri sintomi della fame, il capire cosa è veramnete buono per noi e cosa no... come si fa quando la gente non vuole capire!? non vuole credere a chi gli è vicino, che ha provato su di se e sta vivendo gli efetti positivi, e invece si fida cecamente dei medici che per carità, ne sapranno in tutto, ma per quando rigurarda l'alimentazione umana ci stanno mangiando brutalmente su.... e cito ancora: «Viviamo in un’epoca pazza, nella quale chi effettua scelte alimentari sane e giuste è spesso considerato strano, mentre viene reputato normale chi mantiene abitudini alimentari che favoriscono le malattie e causano enormi sofferenze»... è difficile riuscire a spuntarla essendo l'Ago nel pagliaio.... :(
Avatar utente
By naples31
#26096
Ciao Marmo e benvenuto !!..
beh leggendo il tuo post e le tue problematiche con i farinacei e cereali, ti posso dire che anch'io ho il tuo stesso problema...e se a te il riso da' fastidio (che non riesci a digerire bene!!) ..anch'io ho gli stessi sintomi e il mio specialista che mi segue ,mi ha detto che si tratta non di celiachia ma bensi'...di deficit enzimatico dell'enzima lattasi..(enzima che ha il compito di trasporto del glucosio(prodotto finale della lavorazione dei cereali e farinacei)..nel sangue ..quando non c'e' vi sono fermentazioni intestinali,addome gonfio,mal di stomaco,meteorismo,aerofagia,stitichezza e quant'altro)...Io ,a dirti la verita',a casa mia pure sono in lotta con mia mamma,da quando seguo la transizione ehretista..che mi sta dando risultati ottimi a dir poco inaspettati...Percio' non posso dirti altro che hai imboccato la strada giusta...pero' all'inizio vacci piano ....consuma piu' verdura invece che frutta....per non avere una disintossicazione troppo forte....
Salutoni e buona transizione BY NAPLES31...
Avatar utente
By Antishred
#26105
Marmo ha scritto:facendo fatica a digerirli.. e che kaiser... e allora che cavolo mangio!?


La verza o il cappuccio!!! :lol: scherzo...


Marmo ha scritto:Una cosa che mi mette un pò "paura" è la ripercussione che questa "cosa" potrà avere per quanto riguarda tutto il resto!! amici, famiglia!! già quando esco fuori e non poter mangiar pizza o pasta, riso non è il massimo quando sei l'unico "diverso" ma se devo stare male poi non se ne parla... è anche vero che non dovrei preoccuparmi più di tanto in quanto nessuno dovrebbe giudicarti per lo "stile di vita" che uno segue, però sappiamo tutti che non è così ...

che dire.... ( oltre al fatto che ho scritto un papiro... orca loca!! XD ) ... spero possa trovare finalmente una via d'uscita...


Ma tu puoi mangiare quello che vuoi! Quando PER TE e lo sottolineo con cento righe PER TE non sarà più un peso "rinunciare" a pizze o paste o cose, allora fidati che sarà assolutamente normale mangiare un'insalatazza! A questo serve la transizione... abituare corpo e mente ai cibi della salute!

Prima di iniziare però è meglio leggere e studiare bene il libro (a meno che tu non l'abbia già fatto), se si vogliono evitare brutte sorprese.

Ciao!

Carlo
Avatar utente
By tistructor
#26128
Ho sentito sulla mia pelle la sensazione di disagio dovuta al mio nuovo stile di vita. Per alcuni giorni nè ho sentito il peso ma ora mi sembra più una barzelletta. L'ho presa alla leggera ridendoci sù.
Io da sempre ho questo metodo generale nel trattare con le persone, sia conoscenti sia intime:
Se discuto una idea che reputo vera non mi intestardisco a renderla vera anche per gli altri ma la espongo con convinzione e basta. Dopo un certo tempo(alcuni giorni normalmente)sono questi altri che ritornando su questi stessi argomenti concordano con me. Se non concordano pace ognuno è libero nell'esprimere ed applicare le proprie idee. Anche io faccio così.
Un esempio pertinente a questo stile di vita e al mio metodo sopra descritto l'ho nuovamente riscontrato con mio fratello: ho accennato alla dieta e al libro del Prof. Ehret ma ho notato che lui non era minimamente interessato e pensava ad altro, allora come al solito ho pensato "lasciamolo maturare proprio come la frutta" infatti dopo 2 giorni mi chiede "dovè quel libro che mi hai accennato? ora è letteralmente infervorato e ha cominciato la dieta pure lui.
Anche sul lavoro ho applicato tale metodo e devo dire che piano piano comincia a dare qualche frutto(maturo). Il lavoro che faccio è parecchio fisico e il mio collega ha cui ho accennato questo stile di vita è perplesso sul come riesca a svolgerlo come sempre. Questo lo sta facendo riflettere.
Mi ha detto che mi porta un pò della sua verdura.

Continuiamo così. Mi sto abituando molto velocemente a questa dieta non sento di rinunciare a qualche cosa. Sono di fretta devo andare al lavoro, a presto.

Ciao
By Marmo
#26132
naples31 ha scritto:Ciao Marmo e benvenuto !!..
beh leggendo il tuo post e le tue problematiche con i farinacei e cereali, ti posso dire che anch'io ho il tuo stesso problema...e se a te il riso da' fastidio (che non riesci a digerire bene!!) ..anch'io ho gli stessi sintomi e il mio specialista che mi segue ,mi ha detto che si tratta non di celiachia ma bensi'...di deficit enzimatico dell'enzima lattasi..(enzima che ha il compito di trasporto del glucosio(prodotto finale della lavorazione dei cereali e farinacei)..nel sangue ..quando non c'e' vi sono fermentazioni intestinali,addome gonfio,mal di stomaco,meteorismo,aerofagia,stitichezza e quant'altro)...Io ,a dirti la verita',a casa mia pure sono in lotta con mia mamma,da quando seguo la transizione ehretista..che mi sta dando risultati ottimi a dir poco inaspettati...Percio' non posso dirti altro che hai imboccato la strada giusta...pero' all'inizio vacci piano ....consuma piu' verdura invece che frutta....per non avere una disintossicazione troppo forte....
Salutoni e buona transizione BY NAPLES31...


ciao Naples!! grazie!! :)
Guarda, esattmente ho gl stessi sintomi (addome gonfio,mal di stomaco,meteorismo,aerofagia,stitichezza) seguiti da stanchezza, mal ti testa, sonnolenza...
eh so che sarà dura in casa ma sono consapevole di essere nel giusto e spero lo capiranno e di riuscire magari anche a metterli sulla giusta strada...
grazie!!! anche a te!! speriamo in bene :roll:
By Marmo
#26134
Antishred ha scritto:
Marmo ha scritto:facendo fatica a digerirli.. e che kaiser... e allora che cavolo mangio!?


La verza o il cappuccio!!! :lol: scherzo...


Marmo ha scritto:Una cosa che mi mette un pò "paura" è la ripercussione che questa "cosa" potrà avere per quanto riguarda tutto il resto!! amici, famiglia!! già quando esco fuori e non poter mangiar pizza o pasta, riso non è il massimo quando sei l'unico "diverso" ma se devo stare male poi non se ne parla... è anche vero che non dovrei preoccuparmi più di tanto in quanto nessuno dovrebbe giudicarti per lo "stile di vita" che uno segue, però sappiamo tutti che non è così ...

che dire.... ( oltre al fatto che ho scritto un papiro... orca loca!! XD ) ... spero possa trovare finalmente una via d'uscita...


Ma tu puoi mangiare quello che vuoi! Quando PER TE e lo sottolineo con cento righe PER TE non sarà più un peso "rinunciare" a pizze o paste o cose, allora fidati che sarà assolutamente normale mangiare un'insalatazza! A questo serve la transizione... abituare corpo e mente ai cibi della salute!

Prima di iniziare però è meglio leggere e studiare bene il libro (a meno che tu non l'abbia già fatto), se si vogliono evitare brutte sorprese.

Ciao!

Carlo


buona la verza! ne vado matto!! XD il cappuccio lasciamo stare!! :lol:
per il libro ho iniziato e lo sto letteralmente DIVIORANDO!! sono arrivato a pag 60 circa, devo iniziare la circolazione sanguigna! è incredibile!!
me lo sviscerò per bene!!!

ciao :)
By Marmo
#26138
tistructor ha scritto:Ho sentito sulla mia pelle la sensazione di disagio dovuta al mio nuovo stile di vita. Per alcuni giorni nè ho sentito il peso ma ora mi sembra più una barzelletta. L'ho presa alla leggera ridendoci sù.
Io da sempre ho questo metodo generale nel trattare con le persone, sia conoscenti sia intime:
Se discuto una idea che reputo vera non mi intestardisco a renderla vera anche per gli altri ma la espongo con convinzione e basta. Dopo un certo tempo(alcuni giorni normalmente)sono questi altri che ritornando su questi stessi argomenti concordano con me. Se non concordano pace ognuno è libero nell'esprimere ed applicare le proprie idee. Anche io faccio così.
Un esempio pertinente a questo stile di vita e al mio metodo sopra descritto l'ho nuovamente riscontrato con mio fratello: ho accennato alla dieta e al libro del Prof. Ehret ma ho notato che lui non era minimamente interessato e pensava ad altro, allora come al solito ho pensato "lasciamolo maturare proprio come la frutta" infatti dopo 2 giorni mi chiede "dovè quel libro che mi hai accennato? ora è letteralmente infervorato e ha cominciato la dieta pure lui.
Anche sul lavoro ho applicato tale metodo e devo dire che piano piano comincia a dare qualche frutto(maturo). Il lavoro che faccio è parecchio fisico e il mio collega ha cui ho accennato questo stile di vita è perplesso sul come riesca a svolgerlo come sempre. Questo lo sta facendo riflettere.
Mi ha detto che mi porta un pò della sua verdura.

Continuiamo così. Mi sto abituando molto velocemente a questa dieta non sento di rinunciare a qualche cosa. Sono di fretta devo andare al lavoro, a presto.

Ciao


continua così!!
In effetti penso e credo di essermi fatto un pò troppi problemi... ora la sto prendendo serenamente, senza problemi alcuno per cosa possano pensare gli altri di quelo che faccio, penso mi farò proprio tante risate!! già penso alle mie vacanze in spagna a sola frutta e verdura!! senza che sarò visto come un alieno!! :lol: :wink:

Intanto domani sono a 6 giorni di inizio dieta senza muco!! e devo dire che è ho notato solo miglioramenti rispetto alla mia vecchia alimentazione!!
e ancora rimango stupefatto!!! a breve dovrei rifare gli esami del sangue in seguito alal donazione per l'Avis!! ci manca solo che guarisca dalla anemia per carenza di ferro ( e prima praticamente vivevo di carne e pesce! )!! sarebbe una altra prova del nove!!

e domani intanto finalmente non si lavora!! domani mattina andrò a correre finalmente!! vediamo se avrò miglioramenti o meno anche qui!! :)

yavo!!!

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret