Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

#27418
Ciao a tutti,
come anticipavo nella mia presentazione, vorrei condividere con voi i miei successi da ehretista.
Quando ho intrapreso la dieta di transizione, due anni e mezzo fa, avevo già eliminato carne e pesce dal mio menù per ragioni etiche e devo ammettere che non è stato semplice rinunciare anche a legumi, alcoolici e cereali: mangiavo e non mi sentivo mai sazio...
Per farcela ho dovuto redarre una scaletta delle "rinuncie", eliminando di settimana in settimana un alimento vietato dalla dieta ehrestista, fino ad arrivare all'Ehretismo puro. Oddio, per essere sincero qualche sporadico strappo lo faccio tuttora ma, proprio perchè ricordo troppo bene quanto sia stata dura la transizione, rimango per il resto fedele alla dieta e non ho certo ripensamenti!
Tanto più che i successi dovuti ad essa sono stati per me notevoli!
Soffrivo quasi quotidianamente di emicrania e bruciore agli occhi, mentre oggi non più, neanche se ho dormito pochissimo la sera prima o se ho avuto una giornata pesante.
Per quanto sia sempre stato magro, negli ultimi 6 o 7 anni avevo messo su un po' di pancia. Dopo alcuni mesi di dieta, la pancia ha cominciato a sparire ed il fisico ora è molto più tonico.
Il senso di stanchezza che mi accompagnava sempre è svanito, a parte alcuni giorni, probabilmente di maggiore eliminazione di tossine.
Direi che finora non c'è male! Certo, qualche traguardo da raggiungere ce l'ho ancora...ad esempio da poco più di tre anni ho cominciato ad incanutirmi e ancora non vedo miglioramenti in tal senso. Qualcuno qui ha scritto di diminuzione dei capelli bianchi, ma su questo fronte non ho ancora avuto risultati.
Invece, sempre sui capelli, devo dire che ora sono più forti e forse leggermente più folti di prima (negli ultimi anni si stavano impercettibilmente diradando).
Ovviamente so che c'è ancora molto da fare, perchè dei miei 32 anni 29 e mezzo li ho passati mangiando porcherie non adatte all'apparato digerente umano. E infatti, nonostante i diversi successi e miglioramenti della salute che sto sperimentando, ci sono dei giorni in cui ancora smaltisco tossine e capisco che la strada è lunga.
Un ultimo successo che volevo menzionare riguarda indirettamente la dieta, ma è comunque una grande soddisfazione per me: quando cominciai con la transizione, tutti i miei amici, parenti, conoscenti, colleghi di lavoro, ecc...non la finivano di ripetermi che era pericoloso, che avrei dovuto fare esami del sangue, che ci sarei rimasto secco. Insomma, tutte quelle storie che qualunque ehretista è costretto a sentire quando intraprende la dieta. Bene, dopo due anni e mezzo, questa gente si accorge che non solo non sono crepato, ma sto anche meglio di prima e, per quanto questi ritengano la dieta troppo difficile da seguire (ma difficile non è!), devono comunque ammettere che quella ehretista è la dieta più salutare!
Prima mi dicevano: "sei pazzo" (e io comunque me ne fregavo)
Ora ammettono: "sì, sicuramente fa bene alla salute mangiare come fai tu, ma io non ce la farei senza questo e senza quello..."
E intanto cominciano a chiedermi le regole della dieta, cosa mangiare e cosa escludere.
Comincerò a fare proseliti?
Ciao a tutti!
Gigi (ragman)
#27419
Complimenti e grazie per aver condiviso la tua esperienza e i successi. :D

ragman ha scritto:Comincerò a fare proseliti?
Di sicuro, ma fai comprare il libro, è necessario studiarlo per avere la completa comprensione del sistema di guarigione.

Altrimenti faranno quello che gli dirai per un po', e poi andranno in cerca di qualcos'altro, perdendo questa opportunità.
#27424
Ragman ha scritto:

Prima mi dicevano: "sei pazzo" (e io comunque me ne fregavo)
Ora ammettono: "sì, sicuramente fa bene alla salute mangiare come fai tu, ma io non ce la farei senza questo e senza quello..."


E' proprio così, anche a me sta succedendo lo stesso. Oramai dopo un anno e mezzo, siccome non sono ancora morta e anzi sto molto meglio di prima e si vede, la gente comincia ad incuriosirsi! E' davvero una grande soddisfazione, ma anche una responsabilità notevole poter diffondere con l'esempio personale questa magnifica scelta!

Un saluto a tutti! Kiss................
#27464
luciano ha scritto:Complimenti e grazie per aver condiviso la tua esperienza e i successi. :D

ragman ha scritto:Comincerò a fare proseliti?
Di sicuro, ma fai comprare il libro, è necessario studiarlo per avere la completa comprensione del sistema di guarigione.

Altrimenti faranno quello che gli dirai per un po', e poi andranno in cerca di qualcos'altro, perdendo questa opportunità.


Sì, consiglio sempre di comprare il libro (indico anche la libreria dove l'ho acquistato io a Milano, che è in zona centralissima).
Avatar utente
By danielsaam
#27475
Ciao Gigi, complimenti per i tuoi risultati!

Grazie per averli condivisi con noi!

:D
Avatar utente
By glc69
#27481
Ciao Gigi,
ti faccio i migliori complimenti per la tua perseveranza.
Anche a me i capelli hanno iniziato a mostrare alcune spruzzatine di bianco ma sono convinto che la causa sia da ricercarsi nello stress molto intenso, emotivo e psicologico, a cui (mi) sono sottoposto da alcuni mesi.
Un caro saluto
Gianluca
#27508
ragman ha scritto:(indico anche la libreria dove l'ho acquistato io a Milano, che è in zona centralissima).

A Milano lo trovi qui:

LIBRERIA INTERNAZIONALE ULRICO HOEPLI Via Hoepli, 5 - 20121 Milano
(Zona San Babila)

LIBRERIA ESOTERICA VIA DELL'UNIONE 1, 20122 - MILANO
METROPOLITANA: MM1 DUOMO - MM3 MISSORI
TRAM E AUTOBUS: 12,16,27,24,15,54

LIBRERIA ALTERNATIVA
Via dei Transiti, 27 - 20127 Milano (MM PASTEUR)
Avatar utente
By ragman
#27531
Sì, infatti io l'ho acquistato alla Libreria Esoterica, che è praticamente dietro a via Torino, a due passi dal Duomo.
Volevo anche ringraziare tutti per le parole di incoraggiamento ed i complimenti! Vi terrò aggiornati in caso di ulteriori successi nella terapia!
Gigi
Avatar utente
By polemoco
#27738
Mi aggancio all'esperienza di Ragman per raccontare la mia.
Poco più di due mesi ho cominciato a leggere il il sistema della guarigione DDSM e devo dire che è stata un'esperienza illuminante!
Premetto che ho 35 anni e ho sempre avuto una forma fisica perfetta, analisi del sangue perfette anche se nell'ultimo prelievo eseguito a maggio 2009 i globuli bianchi erano alquanto numerosi in percentuale!
Un disturbo che mi ha accompagnato in questi ultimi dieci anni è il naso tappato! Da un mese a sta parte Ehret mi ha regalato delle narici più funzionali e dopo due anni ho ricominciato a sentire gli odori alla faccia di quei medici che mi consigliavano l'intervento chirurgico.
Il problema al naso ovviamente non è svanito completamente, ma i miglioramenti si vedono, anzi si sentono di giorno in giorno.
La forma fisica è, in linea di massima, la stessa, a dire la verità ho perso un po' di massa muscolare (e tutti me lo fanno notare), ma la forza è pressochè la medesima di prima! Cerco di assumere esclusivamente "cibi senza muco" e applico il digiuno della colazione sistematicamente! Mi sento più sveglio e reattivo, ma la resistenza durante l'esercizio fisico prolungato è leggermente diminuita! Ovviamente preferisco maggiori riflessi piuttosto che una resistenza da mulo, però è doveroso riportarlo!

Negli ultimi giorni ho comprato degli aminoacidi perchè pensavo di arrestare con essi la perdita di muscolatura..e supplire a quanto suddetto. Ho sempre avuto un fisico atletico e muscoloso ben delineato e a dire la verità non volevo rinunciarci..Sarebbe bello poter chiedere ad Ehret se l'assunzione di aminoacidi ramificati può essere contemplata all'interno di una dieta senza muco. Sarebbe interessante capire se gli aminoacidi generano muco tanto quanto le proteine della carne.

Poi ai frequentatori del forum, che seguono gli insegnamenti di Ehret volevo chiedere se tra i cosidetti disturbi dovuti all'eliminazione delle ostruzioni hanno riscontrato le emorroidi! Quest'ultime sono state una sorpresa per me! Forse è la diminuita pressione venosa intestinale (dovuta alla pulizia da ostruzioni) che genera il prolasso di alcune pareti?? O è solo eliminazione di tossine?? Magari qualcuno sa rispondere...
Ciao e grazie per l'attenzione.
Simone
Avatar utente
By erre
#27740
:D ciao polemoco

complimenti per la tua decisione di praticare Ehret.

Il problema al naso e' uno dei più frequenti che questo sistema migliora. I miei successi sono molteplici, ma quello della sinusite e' per me la più importante.

Per la massa muscolare occorre fare tutta la traffila per riacquistarla. Perche' l' acqua che si elimina dai muscoli rende gli stessi più compatti diminuendone il volume. Si possono avere muscoli definiti praticando gli sport che fai, ma non possono forse ritornare alla massa che hai in questo momento. La dieta di Ehret rende esile il corpo.

Le emorroidi a me sono passate copletamente, ma occorre tenere presente che ognuno di noi e' unico per cui gli effetti della disintossicazione sono differenti per ciascuno.

Una cosa è certa: che cambiando stile alimentare se soppraggiungono disturbi e' dovuto a questo. E' solo un dato positivo da riscontrare.
Un saluto
Avatar utente
By mauropud
#27743
polemoco ha scritto:Mi sento più sveglio e reattivo, ma la resistenza durante l'esercizio fisico prolungato è leggermente diminuita!

Poi ai frequentatori del forum, che seguono gli insegnamenti di Ehret volevo chiedere se tra i cosidetti disturbi dovuti all'eliminazione delle ostruzioni hanno riscontrato le emorroidi!


Benvenuto! :D

Ti posso dire che nel mio caso sono diventato molto piu' resistente allo sforzo prolungato (tipo corsa) rispetto all'era pre-Ehret. Sulla forza non saprei dire.

Non so se gli aminoacidi creano muco o no, ma essendo artificiali non so quanto siano assimilabili dal corpo.

Inoltre prima di conoscere Ehret soffrivo di emorroidi, che sono sparite dopo circa 2 anni di dieta. Tu sei sul sistema da soli 2 mesi, quindi escludo che le emorroidi siano causate dal cambiamento, e sono sicuro che spariranno col tempo come sucesso a me. :)
Avatar utente
By polemoco
#27744
Grazie mille per quanto scritto sulle vostre esperienze. Sono ben conscio della strada ancora da fare...sono certo che quanto intrapreso sia il percorso più giusto per il mio benessere psico-fisico! Ho solo tantissime domande in testa alle quali vorrei una risposta!

Per esempio mia morosa soffre di ipotiroidismo!! Vorrei che lei potesse intraprendere la via dell'ehretismo, ma non so se Lei potrà mai rinunciare alla pastiglia per la tiroide? Non so se il suo fisico è in grado a 33 anni di riconvertire l'alimentazione nuovamente secondo natura!

Chiedo scusa se faccio tante domande..
Riguardo alla mia esperienza personale..da quanto sembra stanno gradualmente sparendo anche le manifestazioni cutanee di intolleranze varie che avevo sulle mani!
Per esempio se mangiavo pomodori, peperoni, cipolla, cavolfiori, broccoli mi si manifestavano sulle dita della mano sinistra tante bollicine pruriginose contenenti liquido leggermente vischioso! Ora il fenomeno si è molto attenuato pur mangiando sporadicamente le verdure suddette.
La poliposi nasale è molto meno assillante nonostante sia solo un mese che applico la dieta di Ehret. Anche dopo le uscite in windsurf, non ho più quelle 5-6 ore di naso tappato!!!
Le vostre esperienze sono importantissime!! SCRIVETELE PERCHè NEL LIBRO NON C'E' TUTTO IL SAPERE DI EHRET, MANCANO LE MIGLIAIA DI CASI CHE HA CURATO...Sono sicuro che egli ha guarito anche i disturbi alla tiroide, ma a quel tempo non veniva data tutta quella attenzione che tali disfunzioni meritano!

GRAZIE MILLE A TUTTI!
CIAO
SIMONE
By Loris1264
#27758
Ciao Polemoco
ho incontrato un caso di ipertiroidismo proprio poco tempo fa. Ho cercato di far conoscere alla persona il libro ISDGDDSM anticipandone con molta calma gli elementi essenziali. Ho cercato inoltre di capire in che modo si alimentasse questa persona scoprendo che si nutriva con molta soia avendo eliminato la carne. La soia (come potrai scoprire su medicinenon.it) è un prodotto deleterio per l'organismo ma essendo uno dei maggiori mercati economici alimentari mondiali e prontamente sponsorizzata come "alimento per il tuo benessere". Le dissi di eliminarla dalla sua dieta e solamente dopo qualche giorno iniziò a stare meglio; ebbe una ricaduta (dovuta ad una iniziale espulsione di tossine?...mah) che la portò a prendere la famosa pillola. Da allora la sua vita è un calvario avendo ogni giorno un acciacco. Le consigliai di iniziare una transizione ma i "medici" e la nostra mentalità prevaricano ogni plausibile ragionamento sensato, per paura ed ignoranza.
Nessuno, io per primo, sostiene che si devono eliminare determinati farmaci, soprattutto se sono indicati per problemi importanti (vedi tiroide), ma di sicuro si può provare a vedere cosa succede affiancando un'ALTERNATIVA.

Un esempio concreto:
Nessuno ti dirà mai che il diabete si può trattare senza insulina; eppure esiste una pianta, la Momordica Charantea, che riesce in poco tempo ad eliminare completamente l'assunzione di insulina e rimargina le piaghe di diabeti anche molto gravi. Ma la Charantea non sostituisce l'insulina, la elimina piano piano. Quando un diabetico esegue il test scoprirà che giorno dopo giorno la dose di insulina diminuisce, sino a scomparire.

Sai quanto costa una dose di insulina? 1 euro
Sai quante deve farne un diabetico? Anche 4 al giorno
Sai quanti soldi entrano nelle tasche delle holding farmaceutiche? Tanti!
Sai quanto costa un sacchetto di Charantea? 21,80 euro
Sai quanto ti dura? quasi un mese perché ne usi un cucchiaio per ogni litro d'acqua che bevi durante il giorno. Senza contare gli enormi effetti benefici rispetto all'insulina..

E' uno solo dei tanti esempi che si potrebbero fare; cerca per cui di aiutarla con pazienza amore e la tua determinazione.
Scusa per la lungaggine...
:wink:
Avatar utente
By erre
#27760
Loris1264

<<"Un esempio concreto:
Nessuno ti dirà mai che il diabete si può trattare senza insulina; eppure esiste una pianta, la Momordica Charantea, che riesce in poco tempo ad eliminare completamente l'assunzione di insulina e rimargina le piaghe di diabeti anche molto gravi. Ma la Charantea non sostituisce l'insulina, la elimina piano piano. Quando un diabetico esegue il test scoprirà che giorno dopo giorno la dose di insulina diminuisce, sino a scomparire.'<<

E' interessante la tua indicazione. Ho un nipote giovanissimo che deve convivere con l' insulina. E' figlio di mia sorella a cui ho sempre pensato di parlare di Ehret, ma la sua mente non la ritengo ancora pronta, lavata com'e' dalle convinzioni mediche per la cura di questo disturbo. Ma affrontando l' argomento con questo prodotto che tu indichi mi sembra il compito facilitato in quanto la Charantea "e' come prendere le medicine".
By Loris1264
#27762
Erre,
è molto semplice: si prende la Charantea e non si cambia quanto si sta facendo. Scoprirai piano piano che il suo stato migliorerà sempre di più. In questa testimonianza è tutto chiaro. Il sito ufficiale della Charantea è svizzero ed è http://www.charantea.com/italia/index_it.html in cui troverai altre testimonianze e per ordinare ti rimanderà al rivenditore italiano che ti ho indicato anch'io nei post precedenti.

Ciao :wink:

Non bisogna generalizzare. Io sono crudista, ma no[…]

Bhe estrarre un incisivo per creare spazio è propr[…]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret