Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By crinic
#27741
non so se questo é il posto giusto per fare questa domanda, premesso che mia figlia non é stata vaccinata, non ha mai preso latte vaccino, solo il seno materno, alimentazione prevalentemente di verdure, ma anche pasta e carne. Una buona alimentazione quale sarebbe, nel libro si parla che un bamnbino potrebbe crescere solo con le mele, ma secondo voi è fattibile, a settembre andrà a l'asilo come bisogna regolarsi? Voi come fate con i vostri bambini?
Avatar utente
By Antishred
#27754
Ciao crinic, benvenuto/a!

Premetto che non ho figli nè ho mai seguito alcuno. Però anche se dovrei tacere, mi piacerebbe provare a darti qualche consiglio!
Ehret dice anche che i bambini devono fare una transizione proprio come gli adulti: per loro la strada sarà di sicuro più facile ma comunque vanno abituati gradualmente alla frutta fresca, per evitare ogni possibile complicazione.
Da ciò puoi regolarti benissimo per come migliorare le abitudini di tua figlia, magari preparandole tante verdure e vedere quali mangia più volentieri e quali no!
Poi potresti farle assaggiare diversi tipi di pasta integrale anche lì per vedere quale preferisce (grano, farro, saraceno, kamut...) e ogni tanto prepararle dei cereali poco mucosi come il grano saraceno in chicchi o il quinoa o magari il riso integrale.
Già passare dalle farine bianche a quelle integrali è un ottimo inizio! Quindi vale anche per il pane.
Per quanto riguarda la carne, puoi prepararle quella bianca e poi mano a mano diminuire le volte in cui la cucini, o alternarla con le uova. Chissà, magari te la chiederà un po'di volte ma poi se ne dimenticherà!

Spero di non aver detto troppe cavolate :D

Ciaoo
Avatar utente
By bichette
#27766
Il vero problema sarà la scuola....lì avrai problemi con maestre....compagni che conoscono solo merendine e panini....la mensa....speriamo che la transizione porti il suo corpo a prediligere elementi sani e a rifiutare quelli nocivi...perchè potrai controllare ben poco..tanti auguri!!!
Avatar utente
By maxi
#27768
Ma come!!!!
una persona veramente coraggiosa che cerca coraggiosamente di far crescere una figlia seguendo tutti i criteri di una sana dieta si sente dire che dovrebbe provare con farinacei e carne bianca?
Ma allora chi segue la dieta di Ehret sta forse sbagliando qualcosa?
Neanche io ho figli però se credo che la dieta di Ehret vada bene per gli adulti, a maggior ragione suppongo che un bimbo possa partire con maggiore facilità, senza dover prima provare cibi non adatti alla salute.
Sono daccordo che la scuola è un problema e le tentazioni, anzi le pressioni da parte di insegnanti e compagni saranno forti, però se la bimba cresce con sani principi e convinzioni credo che questo possa essere affrontato con minori problemi.

Chiaramente questa è un opinione personale.

Max
#27771
crinic ha scritto:non so se questo é il posto giusto per fare questa domanda, premesso che mia figlia non é stata vaccinata, non ha mai preso latte vaccino, solo il seno materno, alimentazione prevalentemente di verdure, ma anche pasta e carne. Una buona alimentazione quale sarebbe, nel libro si parla che un bamnbino potrebbe crescere solo con le mele, ma secondo voi è fattibile, a settembre andrà a l'asilo come bisogna regolarsi? Voi come fate con i vostri bambini?


Premetto che non ho figli, ma visto che ha gia' cominciato a mangiare veleni, per prima cosa io eliminerei ogni cosa animale dato che sono le piu' tossiche e infettive, aumentando frutta e verdura e diminuendo i farinacei.
Dopo un mesetto eliminerei i farinacei prima che facciano diventare tossicodipendente la bambina. :D

Credo che una bambina cosi' piccola, essendo molto piu' 'pulita' possa velocemente passare alla dieta senza muco.

La cosa buona e' che quando sono piccoli li puoi costringere a mangiare quello che vuoi tu: ma quando cominciano ad andare a scuola e a drogarsi con lo zucchero che non gli hai mai dato sara' dura! :D
Avatar utente
By Antishred
#27780
maxi ha scritto:Ma come!!!!
una persona veramente coraggiosa che cerca coraggiosamente di far crescere una figlia seguendo tutti i criteri di una sana dieta si sente dire che dovrebbe provare con farinacei e carne bianca?


Ciao Maxi, non so se ti riferisci alla mia risposta, perchè io parlavo di far seguire una transizione alla bambina, per non traumatizzarla, perchè se è vero che, come dice Mauro (permettimi :wink: ),

mauropud ha scritto:La cosa buona e' che quando sono piccoli li puoi costringere a mangiare quello che vuoi tu


è anche vero che la gradualità non fa mai male, per grandi come per i piccoli. Così, su due piedi mi sembra una violenza farle affrontare un cambiamento troppo repentino, non vedo perchè imporle da subito la dieta senza muco quando, essendo appunto piccola, può permettersi di andare per gradi anche molto lenti!

Voi che dite?

Ciaoo
Avatar utente
By erre
#27781
Penso che occorre andare sempre per gradi soprattutto quando si ha a che fare con la salute degli altri anche se sono tuoi figli. Perche' anch'essi sono parzialmente intossicati prima di nascere.

E' anche vero che essendo ai primi anni di vita l' abitudine agli alimenti naturali e' molto facile. Come qualsiasi cosa si insegni ai bambini fino ai primi sei anni che assimilano tutto, penso anche per l' alimentazione sia lo stesso.
Avatar utente
By mauropud
#27794
erre ha scritto:Penso che occorre andare sempre per gradi soprattutto quando si ha a che fare con la salute degli altri anche se sono tuoi figli. Perche' anch'essi sono parzialmente intossicati prima di nascere.


Giusto: per questo dicevo togli prima la carne che secondo me e' piu' pericolosa e causa meno dipendenza dei farinacei.
Meglio non togliere tutto e subito, ma io penso che togliere tutto in 2-3 mesi non dovrebbe essere cosi' traumatico come per un adulto intossicato da decenni, anche se bisogna vedere le reazioni della bambina. :)
Avatar utente
By maxi
#27805
Ciao Antishred, si in effetti mi riferivo proprio alla tua risposta, anche se, devo ammetterlo, ho fraintenso un po'. Sono d'accordo anch'io che la gradualità dovrebbe sempre essere applicata in tutti i casi. In una bambina piccola però penso che sia più semplice partire con delle diete "più pulite" il fatto di eliminare la carne (e i farcinacei soprattutto), a due anni di età molto probabilmente non creerebbe nessun fastidio come invece lo darebbe ad una persona più avanti con gli anni.
Speriamo che ci siano sempre più genitori come Crinic.

Un saluto

Maxi
Avatar utente
By Antishred
#27811
maxi ha scritto:Ciao Antishred, si in effetti mi riferivo proprio alla tua risposta, anche se, devo ammetterlo, ho fraintenso un po'. Sono d'accordo anch'io che la gradualità dovrebbe sempre essere applicata in tutti i casi. In una bambina piccola però penso che sia più semplice partire con delle diete "più pulite" il fatto di eliminare la carne (e i farcinacei soprattutto), a due anni di età molto probabilmente non creerebbe nessun fastidio come invece lo darebbe ad una persona più avanti con gli anni.
Speriamo che ci siano sempre più genitori come Crinic.

Un saluto

Maxi


Eheh sarebbe stato quantomeno bizzarro promuovere una dieta onnivora!!! :lol:

In effetti forse a due anni hanno molti meno problemi a passare ai cibi giusti. Avendo avuto raramente a che fare con bambini non so bene come funziona :)

Tra l'altro una domanda mi sorge spontanea: essendo in piena crescita, avranno bisogno di più semi oleosi e noci in generale?
O magari di frutti come l'avocado o le banane, più concentrati? Ok che il metabolismo è sempre lo stesso, quindi la frutta fresca succosa rimane il miglior alimento, però a volte ho questo dubbio... Essendo dei concentrati di minerali, andrebbero a colmare l'eventuale povertà di minerali della frutta odierna.
Ma a parte tutto, credo che l'istinto della piccola valga più di qualunque altra cosa. Mangerà quegli alimenti che desidera di più e saranno quelli che il suo corpo più le chiede.
Per esempio, il figlio di un mio parente acquisito, di quasi due anni, ha una predilezione per i cetrioli.
Poi il fatto che gliene diano solo mezzo, a fine pasto, dopo pastasciutta, bistecca e yogurt in dosi eccessive da renderlo obeso e costipato, è un piccolo particolare... che tristezza, l'ignoranza cronica è la peggiore delle malattie.
Se avessi dei bambini credo che comprerei un sacco di frutta e verdura di ogni tipo e osserverei quale li attrae di più, in modo da orientare gli acquisti. Frutta tropicale compresa.

Grande crinic a parte tutto, preparati a superare tutte le difficoltà!!! Ci parlo io con le maestre d'asilo!!!

Aspettiamo aggiornamenti!
By ikxikx
#27814
Guardate io ho una bambina di 6 anni e a vedere
quello che mangia mi viene da piangere.
Non è per nulla facile riuscire ad insegnare, prima
ai grandi e poi ai piccini la giusta dieta da seguire.
Io ho rinunciato e chi ha figli sà come uno si senta
impotente e svuotato di fronte alla potenza della
pubblicità, false credenze, IGNORANZA, pubblicità
martellante ecc....

Scusate per lo sfogo ma uno si crea delle aspettative
che poi si infrangono non per colpa sua ma per tutto
quello che DI MALATO c'è in questa società.

Aspetterò con pazienza e amore il tempo giusto in cui
lei stessa dopo essersi ben intossicata avrà bisogno del
mio aiuto.

Stefano
Avatar utente
By Antishred
#27818
ikxikx ha scritto:Guardate io ho una bambina di 6 anni e a vedere
quello che mangia mi viene da piangere.
Non è per nulla facile riuscire ad insegnare, prima
ai grandi e poi ai piccini la giusta dieta da seguire.
Io ho rinunciato e chi ha figli sà come uno si senta
impotente e svuotato di fronte alla potenza della
pubblicità, false credenze, IGNORANZA, pubblicità
martellante ecc....

Scusate per lo sfogo ma uno si crea delle aspettative
che poi si infrangono non per colpa sua ma per tutto
quello che DI MALATO c'è in questa società.

Aspetterò con pazienza e amore il tempo giusto in cui
lei stessa dopo essersi ben intossicata avrà bisogno del
mio aiuto.

Stefano


Vai tranquillo, non avere fretta! Perchè spesso ci aspettiamo che tutti all'istante diventino così e cosà, ma magari alcuni hanno bisogno di tempo! Non essere triste perchè ora non è così, se tanto non ci puoi fare niente! Dimenticatene e lascia che le cose vadano per il loro verso, come già stai facendo a quanto mi sembra di capire!
Intanto potresti proporre dei documentari, delle serate, conferenze... che ne so!
Ho letto di uno che si è messo a stressare così tanto i suoi familiari regalando dvd ai genitori parenti amici ecc ecc che ora molti di quelli che stressava sono vegani o vegetariani!
So che di documentari sulla frutta non ce n'è ancora, ma di cose interessanti e che colpiscono ce n'è in abbondanza!
Non ti abbattereeeeeeeeeeee!!!

Ciaoo
By ikxikx
#27820
Grazie Antishred!
*******************************




Non ti abbattereeeeeeeeeeee!!!
*******************************
Ho fatto un GRANDISSIMO sbaglio, ho avuto proprio oggi l'ultimatum da mia moglie....

Sono arrivato a pesare 54 kg, facendo quello che mi sentivo e cioè digiuni
clisteri e applicando la dieta quasi senza muco, tutto filava liscio a parte il peso ed ecco che non si calcola la reazione delle persone che ci circondano, che non hanno la consapevolezza degli insegnamenti di Ehret.

Soprattutto il fatto dei clisteri ha causato problemi di accettazione.......

Dico questo per avvertire, mettere in guardia quelli che hanno una famiglia, figli ecc.....

Attenzione a dare per scontato la tolleranza delle persone che ci circondano verso questo stile di vita.......

Ora DOVRO' sottostare alle altrui regole........

Mai mi sarei aspettato di dover rinunciare per un tale motivo...

Ma così è.........

L'unica speranza è di far tranquilizzare la situazione, non posso mettere
in forse il futuro della mia famiglia....


Vi prego datemi dei consigli e fatemi sentire meno solo......

ps. soprattutto per aumentare di peso(per es. pane integrale tostato, patate al forno, frutta oleosa, olive, avocado, olio oliva)

Stefano
Ultima modifica di ikxikx il 15 agosto 2009, 17:25, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By Antishred
#27821
Beh in effetti l'unico consiglio che ti posso dare è quello di guardare in faccia la realtà e agire di conseguenza! Prima di tutto con te stesso e poi con gli altri (che comunque rimangono due cose strettamente collegate).

Clisteri e digiuni non sono obbligatori, certo fanno bene ma si può vivere benissimo anche senza. Così come non è obbligatorio stravolgersi e stressarsi e questo ci ho messo un po'ma alla fine l'ho capito. Tutto si metterà a posto e tu solo sai come...
Ora le sparo: magari puoi dire che vuoi solo eliminare carne e pesce (anche se poi mangerai ugualmente pochissimi alimenti mucosi): forse la scelta "vegetariana" è un minimo più accettata dal mondo...
Poi potresti provare a coinvolgerli, per suscitare in loro curiosità e dimostrare interesse tu prima di tutto, in cause al di là del cibo e basta...
Già solo su youtube ci sono centinaia di video e documentari che colpiscono davvero.

Se ne va del tuo matrimonio allora forse è il caso di fare mezzo passo indietro... ma non farti fregare dalle minacce! Se tua moglie arriva a tanto è solo perchè si sta stra-preoccupando, perchè spesso le donne sono fatte così e lo vedo nella mia famiglia, sono disposte a tutto pur di "salvarti la vita" anche se in questo caso, pur in buona fede, stanno attentando ad essa!

Purtroppo l'ignoranza non si vince con la spada... sennò l'avrebbero già sconfitta un millennio fa. Ci vuole pazienza... una montagna di pazienza...
Qualche cibo mucoso per qualche periodo non ti ucciderà, in più magari ti darà un po'di pace se hai esagerato con il "togliere". :wink:
Quindi che ne so, potresti arrivare a casa con una montagna di gelato per tutti e dì che nel prossimo periodo sei fermamente intenzionato a fare dei passi indietro! Che hai capito che hai sbagliato ecc ecc... (in realtà sappiamo che l'idea bella chiara in testa ti rimane :D ) ma sai, forse alcuni hanno bisogno anche di essere rassicurati e forse un po'illusi; credo che una mezza bugia a fin di bene possa starci... non siamo mica perfetti :wink:

Spero di non averti offeso

Carlo
By ikxikx
#27823
Offeso?

Ti ringrazio tantissimo invece, mi hai dato bei spunti, mi armerò di
santissima pazienza, un sacco di gelati ecc..

Ed è proprio così """"sono disposte a tutto pur di "salvarti la vita""""" ......

Ho accelerato coi digiuni e relativi clisteri perchè ho visto in modo tangibile che quello che diceva Ehret è veroooo,,,,

dopo 5 gg. di digiuno e relativi clisteri trovavo filamenti interi nel wc
ogni santo giorno....

e sono in transizione da 18 mesi MA solo col digiuno e relativo clistere
qualcosa di sostanzioso se n'è andato!

mi sono detto: devo fare qualcosa adessssooo....

Quello che devo fare ora è rassicurare la mia famiglia....

Grazie Carlo!

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret