Arnold Ehret Italia

Questo è lo spazio dedicato agli sportivi che praticano la dieta di Ehret, ma anche a chi vuole segnalare le sue osservazioni durante una camminata o sciando, ecc.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By davide32
#28433
ciao antis sto leggendo il libro di anthony de bello very good sono carico!!poi leggero' quello di luciano che mi e' gia' arrivato self analisi
Avatar utente
By Mauro82
#29339
Quoto Antishred!

Dobbiamo ricordarci il punto di arrivo che è il corpo sano e pulito e una salute "superiore" allora vedremo che cosa succederà!

Tu stesso Antishred hai scritto innumerevoli cambiamenti positivi!

Poi secondo Ehret le proteine non accrescono i muscoli secondo l'errore che ha denunciato della teoria del metabolismo. Qui in effetti nascono dei forti dubbi ma se avete letto bene il libro vi rendete conto che state dicendo l'opposto di Ehret.
Avatar utente
By rolen
#30293
davide32 ha scritto:ciao antis sto leggendo il libro di anthony de bello very good sono carico!!poi leggero' quello di luciano che mi e' gia' arrivato self analisi


curiosità di cosa trattano i libri che citi ?
grazie
Rocco
Avatar utente
By Antishred
#30295
rolen ha scritto:
davide32 ha scritto:ciao antis sto leggendo il libro di anthony de bello very good sono carico!!poi leggero' quello di luciano che mi e' gia' arrivato self analisi


curiosità di cosa trattano i libri che citi ?
grazie
Rocco


Ciao Rocco, il libro di Anthony De Mello parla di consapevolezza. Fa riflettere e fa ragionare su chi siamo davvero e cosa facciamo nella nostra vita che riteniamo normale. Aiuta a capire la vera natura dei sentimenti, positivi e negativi, la loro origine e come cercare di analizzarli con più chiarezza. Aiuta a pensare!

Self Analisi invece non l'ho letto.

Ciao
Avatar utente
By Tyler
#32169
Nel periodo in cui facevo crudismo al 100% avevo smesso di allenarmi coi pesi quindi non so come avrebbe reagito il mio corpo, però da quando ho ripreso ad andare in palestra (e la mia alimentazione adesso non è che comprenda chissà che schifezze anzi mi sembra molto sana) ho una certa facilità a mettere su massa muscolare e i muscoli sono molto ma molto più tonici e definiti di quando da onnivoro mangiavo petto di pollo ogni giorno e prendevo beveroni di tutti i tipi. Inoltre da onnivoro se non andavo in palestra una settimana mi sgonfiavo immediatamente, mentre adesso a volte non ci vado per 15 giorni e i muscoli rimangono li al proprio posto.
Kissss...Fabio.
Avatar utente
By danielsaam
#32221
Tyler ha scritto:ho una certa facilità a mettere su massa muscolare e i muscoli sono molto ma molto più tonici e definiti di quando da onnivoro mangiavo petto di pollo ogni giorno e prendevo beveroni di tutti i tipi. Inoltre da onnivoro se non andavo in palestra una settimana mi sgonfiavo immediatamente, mentre adesso a volte non ci vado per 15 giorni e i muscoli rimangono li al proprio posto.

Anche se sono più magro di prima, a livello di muscoli ho notato la stessa cosa anch'io.

Gli addominali ora sono duri come il ferro, laddove prima avevo la pancetta! :D
Avatar utente
By alex7
#41198
è un vero piacere notare che avete avuto risultati.

sono contento :D

per il sognore del video.....bisognerebbe assicurarsi che non faccia uso di steroidi....

comunque la genetica è senz'altro dalla sua.



non siate timidi,comunque....
postate qualche foto!
o anche video di prestazioni.
o almeno credo sia consigliabile...

così vi potete confrontare,anche su eventuale tecnica di alzata.....e quindi evitare infortuni.....
By sleppa
#41204
Da cosa e parso di capire a me,che non sono espertissimo e sono in transizione da poco piu' di un mese..

..e proprio inutile farsi i muscoli!
Nel senso,che da cosa ho letto fino a che il corpo non e completamente "pulito"tutti i muscoli che possono venire su tenderanno ad "asciugarsi"

Per farla breve,sembra che la fase in cui sembreremo un insetto uscito da una crepa sia necessaria:)

Dico questo,perche avevo letto qualcosa di quel famoso fruttariano da 12 anni,che fa il culturista
Diceva appunto che fino fino a che il corpo non e completamente pulito dai vecchi cibi,tutti i muscoli che vengono su tenderanno ad andarsene.


ciao
Avatar utente
By alex7
#41210
ovvio che finchè non si è purificati,accadrà questo.

per il dopo.....''farsi i muscoli'' non credo non serva
poi questo ''farsi i muscoli'' dipende dai modelli cui guardiamo

certo non i bbuilder dell'era chimica


piuttosto,per non guardare a statue greche che tendevano a forzare per raggiungere la perfezione....

i modelli più appropiati credo siano eugen sandow.....e gli altri di cui potete trovare le foto nel sandow museum .......

sempre tenendo presente che si lavora anche sulla genetica con l'esercizio (un ectomorfo che fa pesi per 20 anni...........non per 2 anni......assumerà caratteristiche ibride .....diverrà un pò meno ectomorfo e un pò più mesomorfo.......)
per i miracoli però,rivolgetevi a chi di dovere....

essere forti non significa essere aggressivi.
il pacifista non è,almeno io credo così,il fricchettone di 50 kg che ''decide'' di non picchiare (leggi: farsi massacrare...)dal buttafuori di 1.90 x 100 kg.....
pacifista è chi può,ma non fa
chi usa la forza per aiutare gli altri
se qialcuno si sente male.....e sono da solo.....ce la faccio a caricarmelo a spalla tutto solo? (avete mai provato con un corpo incosciente e non collaborativo riverso a terra.....? anche 50 kg non sono pochi....poichè non è una sacchetta di cemento...)

magari mi cade qualcosa sotto il divano.... :lol: e io la prendo senza scomodare nessuno.

poi,le azioni sono sempre dettate dalla più o meno lungimiranza,saggezza,intelligenza,capacità di assumere punti di vista altrui,voglia di comunicare DAVVERO,e usare un RETTO PENSIERO......non pensare invece ''ma che stronzo quello lì'' e non esserne coscienti........

come avere l'ascensore non significa essere obbligati ad usarla...
il ritorno all'unità non può esserci se siamo deboli fisicamente.....e di certo l'attività aiuta a rinforzarsi.

per quanto riguarda i pesi.......
devo dire,senza alcuna intenzione di offfendere alcuno,che qui ,come altrove, la maggior parte non conosce a fondo,ma nemmeno superficialmente,l'argomento.

questo poichè molti parlano per assiomi e leggende da spogliatoio...

esiste una tecnica di sollevamento....sia che si parli di bbuilding,sia di power lifting,sia nel sollevamento pesi olimpico...
diversi tipi di allenamento,stesso attrezzo,diversi risultati.

ma la tecnica è la base per continuare senza infortunarsi da fessi....

allo stesso modo camminare con una postura scorretta causa dolori
o correre con i piedi un pò intrarotati facilita prendere storte e cambia l'assetto del corpo,(colonna,bacino ecc)....

esiste la biomeccanica e la biochimica...
per criticarle o per il fai da te bisognerebbe almeno prima leggere qualcosa.....applicarlo,provarlo,sperimentare diverse soluzioni,interiorizzarlo.....e poi al limite cambiarlo secondo i propri bisogni ed adattarlo a noi.

ma ciò richiede tempo e tanto sacrificio,cosa che non si fa per attività di contorno,e lo capisco.

quindi,secondo me,meglio ammazzarsi di flessioni,che fare pesi rischiando infortuni cretini.

la maggior parte degli istruttori è ignorante,e difficilmente troverete qualcuno come me che perde tempo a dire le cose come stanno.
anche perchè poi la gente si scoccia e se ne va dalla palestra...in più al già grande ricambio che c'è in genere in queste strutture.
cose che comunque le persone non vogliono sentire,poichè cercano la scheda pronda che li faccia divenire presentabili per la spiaggia......

questo succede quando non c'è cultura sportiva (ma anche cultura in generale...) che cresce i piccoli.....

impegno,sacrificio,non mollare......sono cose che è meglio non insegnare alle persone,altrimenti è più difficile controllarle e gestirle.

meglio un bimbo flaccido e con lo sguardo spento,mangia panini di fronte alla tv....può più facilmente divenire un adulto flaccido e benpensante.......integrato..... (li invidio davvero).
Ultima modifica di alex7 il 10 luglio 2010, 12:33, modificato 4 volte in totale.
Avatar utente
By Antishred
#41212
alex7 ha scritto:per il sognore del video.....bisognerebbe assicurarsi che non faccia uso di steroidi....


:lol: in un altro video infatti dice che la gente spesso gli chiede: "Ok, seriamente, dicci cosa mangi davvero" :D :D :D

A me sembra un fisico naturale. Se usasse steroidi si vedrebbe e sarebbe molto più gonfio, invece dopotutto non è COSI' spesso come il culturista-tipo.
Per mettere su muscoli ci vuole tanto impegno e soprattutto tanta tanta costanza.

Sul fatto che sia utile o no, sono pareri personali. Per la vita di tutti i giorni è chiaro che non serve avere muscoli per alzare 100 kg, ma lo vedo come un hobby. Se ci pensi tutto è inutile, ma tutto può essere felicemente inutile :)
Leggere è inutile, suonare è inutile, studiare è inutile, correre in bici è inutile, ballare è inutile, cantare è inutile ... :D
Ognuno si sceglie la sua inutilità :)
Avatar utente
By Antishred
#41213
alex7 ha scritto:esiste una tecnica di sollevamento....sia che si parli di bbuilding,sia di power lifting,sia nel sollevamento pesi olimpico...
diversi tipi di allenamento,stesso attrezzo,diversi risultati.

ma la tecnica è la base per continuare senza infortunarsi da fessi....

allo stesso modo camminare con una postura scorretta causa dolori
o correre con i piedi un pò intrarotati facilita prendere storte e cambia l'assetto del corpo,(colonna,bacino ecc)....

esiste la biomeccanica e la biochimica...
per criticarle o per il fai da te bisognerebbe almeno prima leggere qualcosa.....applicarlo,provarlo,sperimentare diverse soluzioni,interiorizzarlo.....e poi al limite cambiarlo secondo i propri bisogni ed adattarlo a noi.


Ciao! Mi piace quello che scrivi :D

Sarei interessato a qualche libro di postura, tecnica sportiva ecc., per ora avevo solo intenzione di cercare "The High Intensity Workout" che è lo stesso che consiglia Charlie Abel appunto.

Grazie a presto
Avatar utente
By alex7
#41214
grazie
il piacere mio è contribuire.

per il signore nel video...oltre a complimentarmi,bisogna vedere,appunto,la genetica.

c'è gente(e la conosco) che appena tocca un peso si gonfia nel vero senso della parola....tempo un paio di mesi e ti mette su 2 chili di carne senza ingrassare......e senza steroidi.
le braccia,come anche i polpacci,dipendono molto dalla genetica.

ma anche da se e come le si usa.
un operaio o un contadino old style ha più esigenze di un impiegato o studente
alla fine ,pure se questi si allena per un ora due ore a giorno(ricordo che con i pesi è meglio restare nell arco di un ora,però...)l'altro le avrà usate mer almeno metà della sua giornata.......vuoi mettere la necessità funzionale che hanno le braccia per lui?
sicuramente,a parità di genetica e di alimentazione o meglio ristrettezze caloriche,il contadino perderà meno massa dalle braccia.


infatti in una fase di dimagrimento,sono la prima parte a rimpicciolirsi visibilmente.


per i libri,uno basilare di tecnica(e parlo di tecnica) di uso dei pesi è :
stuart mc robert: ''tutto quello che dovete sapere sulla corretta tecnica di allenamento con i pesi'' ed sandro ciccarelli

poi di libri ce n'è un paccp

mi sono fatto dire da un amico loro cosa hanno studiato a scienze motorie...e me na ha consigliati alcuni......

fisiologia - poletto editore - a cura di pietro scotto
- fisiologia applicata allo sport - casa editrice ambrosiana - McArdle
- biomeccanica - edi-ermes - Vincenzo Pirola
- endocrinologia e attività motorie - elsevier masson - Lenzi, Lombardi
- farmaci e sport - casa editrice ambrosiana - a cura di David R. Mottram
- biochimica (non lo trovo, ti conviene chiedere direttamente in copisteria)
- medicina dello sport - edises - Aldo Ferrara


ancora li devo prendere.....ma scommetto saranno interessanti.... :)

inutilità per inutilità....meglio farle bene le cose... :wink: almeno non ci si spacca con cose inutili

eppure tutto torna
se c'è zen nella cerimonia del the,ce n'è anche nel ballo o nei pesi.....

o meglio essere in quella condizione facendo pesi,o ballando o prendendo il the...
è una cosa che si fa e si sente(credo! :lol: ) ,non si capisce(immagina?....) se spiegata....
Avatar utente
By Luigixx
#41228
alex7 ha scritto:ovvio che finchè non si è purificati,accadrà questo.

per il dopo.....''farsi i muscoli'' non credo non serva
poi questo ''farsi i muscoli'' dipende dai modelli cui guardiamo

certo non i bbuilder dell'era chimica


piuttosto,per non guardare a statue greche che tendevano a forzare per raggiungere la perfezione....

i modelli più appropiati credo siano eugen sandow.....e gli altri di cui potete trovare le foto nel sandow museum .......

sempre tenendo presente che si lavora anche sulla genetica con l'esercizio (un ectomorfo che fa pesi per 20 anni...........non per 2 anni......assumerà caratteristiche ibride .....diverrà un pò meno ectomorfo e un pò più mesomorfo.......)
per i miracoli però,rivolgetevi a chi di dovere....

essere forti non significa essere aggressivi.
il pacifista non è,almeno io credo così,il fricchettone di 50 kg che ''decide'' di non picchiare (leggi: farsi massacrare...)dal buttafuori di 1.90 x 100 kg.....
pacifista è chi può,ma non fa
chi usa la forza per aiutare gli altri
se qialcuno si sente male.....e sono da solo.....ce la faccio a caricarmelo a spalla tutto solo? (avete mai provato con un corpo incosciente e non collaborativo riverso a terra.....? anche 50 kg non sono pochi....poichè non è una sacchetta di cemento...)

magari mi cade qualcosa sotto il divano.... :lol: e io la prendo senza scomodare nessuno.

poi,le azioni sono sempre dettate dalla più o meno lungimiranza,saggezza,intelligenza,capacità di assumere punti di vista altrui,voglia di comunicare DAVVERO,e usare un RETTO PENSIERO......non pensare invece ''ma che stronzo quello lì'' e non esserne coscienti........

come avere l'ascensore non significa essere obbligati ad usarla...
il ritorno all'unità non può esserci se siamo deboli fisicamente.....e di certo l'attività aiuta a rinforzarsi.

per quanto riguarda i pesi.......
devo dire,senza alcuna intenzione di offfendere alcuno,che qui ,come altrove, la maggior parte non conosce a fondo,ma nemmeno superficialmente,l'argomento.

questo poichè molti parlano per assiomi e leggende da spogliatoio...

esiste una tecnica di sollevamento....sia che si parli di bbuilding,sia di power lifting,sia nel sollevamento pesi olimpico...
diversi tipi di allenamento,stesso attrezzo,diversi risultati.

ma la tecnica è la base per continuare senza infortunarsi da fessi....

allo stesso modo camminare con una postura scorretta causa dolori
o correre con i piedi un pò intrarotati facilita prendere storte e cambia l'assetto del corpo,(colonna,bacino ecc)....

esiste la biomeccanica e la biochimica...
per criticarle o per il fai da te bisognerebbe almeno prima leggere qualcosa.....applicarlo,provarlo,sperimentare diverse soluzioni,interiorizzarlo.....e poi al limite cambiarlo secondo i propri bisogni ed adattarlo a noi.

ma ciò richiede tempo e tanto sacrificio,cosa che non si fa per attività di contorno,e lo capisco.

quindi,secondo me,meglio ammazzarsi di flessioni,che fare pesi rischiando infortuni cretini.

la maggior parte degli istruttori è ignorante,e difficilmente troverete qualcuno come me che perde tempo a dire le cose come stanno.
anche perchè poi la gente si scoccia e se ne va dalla palestra...in più al già grande ricambio che c'è in genere in queste strutture.
cose che comunque le persone non vogliono sentire,poichè cercano la scheda pronda che li faccia divenire presentabili per la spiaggia......

questo succede quando non c'è cultura sportiva (ma anche cultura in generale...) che cresce i piccoli.....

impegno,sacrificio,non mollare......sono cose che è meglio non insegnare alle persone,altrimenti è più difficile controllarle e gestirle.

meglio un bimbo flaccido e con lo sguardo spento,mangia panini di fronte alla tv....può più facilmente divenire un adulto flaccido e benpensante.......integrato..... (li invidio davvero).



Hai scritto "essere forti non significa essere aggressivi"
questo purtroppo non è sempre vero....se lo fosse non esisterebbe il bullismo

non credo che essere forti sia sinonimo di essere magnanimi...a volte lo è(e sarebbe auspicabile che lo fosse sempre)....ma non è automatica la cosa




hai scritto

"il pacifista non è,almeno io credo così,il fricchettone di 50 kg che ''decide'' di non picchiare (leggi: farsi massacrare...)dal buttafuori di 1.90 x 100 kg..... "

Bruce Lee pesava una sessantina di chili ed era praticamente un nano :wink:


l'errore più grande è pensare all' esito del combattimento prima di combattere

:wink:


spero che non prenderai queste mie osservazioni come spirito di contraddizione fine a se stesso


in realtà sono d'accordo con molto di quello che hai scritto(ho letto i tuoi messaggi) e mi sembri molto preparato

credo che sia costruttivo discutere con te, mi pare che abbiamo le stesse passioni

anche io ho interessi sportivo-atletici-marziali....ma non mi ritengo un esperto
Avatar utente
By alex7
#41232
no,figurati,nemmeno io sono un ''esperto''

anzi,se pure mi affibbiassero questa etichetta la rifiuterei categoricamente,non perchè mi sottovaluto o per un falso senso di modestia,ma poichè (anche se molti di loro non lo ammetteranno di buon grado...)gli esperti,dai guru dello sport ai medici ecc....non solo hanno bisogno di aggiornamenti ecc,ma sono consapevoli di non sapere....anche se si comportano spesso come se sapessero tutto loro,difendendo casomai una tesi con una chiusura mentale impressionante.

nell'epoca della cultura convergente (eh si....il libro di jenkins mi ha mostrato punti di vista che non avevo considerato.....) sarebbe da ignoranti (più che prima) pensare di sapere tutto....a fronte di continui studi e voci che riportano esperienze da ogni dove...

è la partecipazione che ci fa maturare
anche se ora maneggiamo questi argomenti,in parte ludici o comunque non direttamente riferiti alle questioni ''serie''......formano comunque ,queste esperienze,i giusti atteggiamenti mentali per la condivisione.....la cosa che secondo me davvero porterà ad evolverci ed a lasciare(fiduciosi e consapevoli della nostra forza di esseri spirituali,in un corpo in salute con una mente lucida per relazionarsi con il creato )uno stile di vita e degli atteggiamenti mentali da pecore.
Avatar utente
By alex7
#41233
poi,per quanto riguarda la forza e l'aggressività.....non credo dipenda solo dai livelli ormonali.

credo parta tutto dalla testa

e comunque il caos e lo stress in cui sguazziamo,non credo aiuti. :evil:
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret