Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By tizzy
#27967
Buongiorno a tutti, vorrei chiedervi un consiglio sulla frutta verso la quale per quanto mi sforzi provo da sempre una sorta di avversione non riuscendo assolutamente a capirne il motivo. In questi giorni di grande caldo sono riuscita a mangiare al massimo quattro pesche in un giorno ma con grande sforzo, quindi mi chiedevo se avete qualche idea in proposito e soprattutto qual'è il quantitativo di frutta necessario nelle 24 ore tenendo anche presente che purtroppo fumo :evil: .
Vorrei anche aggiungere che alzandomi la mattina all'alba non posso usare la centrifuga.
Grazie, Tiziana
Avatar utente
By luciano
#27981
Ciao Tiziana, succede.
Io invece con sto caldo vado via di meloni, fichi e pesche. L'insalata invece mi gonfia lo stomaco come un pallone.
Cosa mangi durante la giornata?
Bevi caffè o prendi cose dolci?
Avatar utente
By tizzy
#27993
luciano ha scritto:Ciao Tiziana, succede.
Io invece con sto caldo vado via di meloni, fichi e pesche. L'insalata invece mi gonfia lo stomaco come un pallone.
Cosa mangi durante la giornata?
Bevi caffè o prendi cose dolci?


Ciao Luciano e grazie per la risposta. Il caffè lo prendo decaffeinato da una decina di giorni. So che è una schifezza ma per il momento sempre meglio dell'altro con il quale a fine giornata sono abbastanza nervosa. In questi giorni di ferie ho praticamente mangiato sempre lattuga, pomodori, cetrioli, legumi e qualche volta un pò di seitan. In due settimane ho mangiato due volte pasta di kamut con il pesto. Comunque, così come per la carne :P, fin da piccola sono sempre stata molto riluttante a mangiare la frutta e francamente non ho mai capito la motivazione.
Forse davvero mi conviene portare la centrifuga in ufficio!
Un caro saluto, Tiziana
Avatar utente
By curiosoboy
#27994
io mangio tipo 2-3 pesche a pasto!! poi dopo venti- trenta minuti mangio delle mandorle :P
Quando ero bambino non mi piacevano le pesche, e devo dire che ancora oggi mi lasciano un pò di amaro in bocca :?
Prova con la frutta dolce :D
By kaekko
#28543
tizzy ha scritto:Buongiorno a tutti, vorrei chiedervi un consiglio sulla frutta verso la quale per quanto mi sforzi provo da sempre una sorta di avversione non riuscendo assolutamente a capirne il motivo.
[...]
quindi mi chiedevo se avete qualche idea in proposito
[...]

Ciao Tizzy,
Ho recentemente letto in un libro (non chiedermi in quale, perché ne ho letto una decina nell'ultimo mese sull'alimentazione) che i fumatori hanno un'avversione verso la frutta.

Non ti so dire se smettendo di fumare per una settimana l'avversione se ne va, o se devi smettere per almeno un anno, ma se dovessi decidere di prenderti una pausa dal fumo di qualche settimana/mese...

Una domanda... tu fumi? Non vorrei aver preso un abbaglio, ma rileggendo la discussione dici solo di bere caffè...
Avatar utente
By davide32
#55426
facendo una ricerca col tasto sulle pesche mi sono imbattuto in questa discussione e desidero proseguirla deviandola un po :D

oggi ho comprato una cassetta di pesche a euro 3,50!!!tutte di prima scelta direttamente dal contadino.(saranno 7 kg secondo me)

sono le classiche pesche senza pelo belle rosse che non ho potuto resistere solo a guardarle :D poi appena masticate ho sentito che il sapore non era quello bello succoso e se devo essere sincero non sentivo tanto il sapore della pesca :(

forse e' la tipologia di pesche cio e' quelle dure che magari non hanno il sapore intensso e zuccherino come quelle col pelo non so...qui deve intervenire daleo :D

ne ho mangiate 4 prima di andare a fare il percorso a vita e non mi hanno dato nemmeno un po fastidio!!se erano col pelo cambiava sicuramente .

ora le lascio maturare fuori dal frigor a vedere un po ...
Avatar utente
By daleo
#55429
Caro Davide è solo questione di qualità, restano così anche più mature. In questo periodo c'è una pesca nettarina, che non ricordo il nome, selezionata di recente, bellissima a vedersi molto apprezzata dagli agricoltori perchè non passa mai di maturazione (resta sempre tosta) ha la polpa striata di rosso ed è orrenda da mangiare. Con le pesche col pelo si prendono meno fregature perchè sono meno interessati a sfornare nuove qualità. Ho finito di mangiare "la bella di cesena" una vecchia pesca sconosciuta al mercato perchè non si presta alla lavorazione ma di un sapore che non ha eguali.
Fra 10/15 gg matura un'ottima nettarina la Stark Red Gold.
Avatar utente
By paolino87
#55434
daleo tienici aggiornati sulle pesche e le qualità, nelle vostre zone le fate anche parecchie poi. Io non c'ho mai capito un tubo con le pesche, a volte mi ritrovo certe fregature spaventose, quelle toste un pò pelosette molto rosse però e con la striatura rossa esterna nella polpa erano piuttosto gradevoli. Alcune sanno di acqua, proprio sono negato a scegliere le pesche :(
Avatar utente
By davide32
#55442
ma hanno enzimi e vitamine queste pesche poco succose oppure sono una sola?
immagino la seconda :D
Avatar utente
By daleo
#55473
C'è da dire che con tutta la pioggia di giugno le prime pesche tipo May Crest e Spring Crest erano poco saporite. Quando andate dal contadino meglio se non ha impianto di irrigazione fra i peschi e magari un assaggio prima non guasta. Trenta anni fa c'era la Redhaven e altre quattro o cinque qualità che maturavano prima o dopo; ora con questa marea di qualità sono rimasto tagliato fuori Paolino però da questo periodo in poi se vedi Stark Red Gold, Cristhaven, Fayette vai sul sicuro anche le varie nettarine 2000 sono buone.
Per i vari elementi Davide tocchiamoci ........ferro.
Avatar utente
By davide32
#55476
ma quanti tipi ne fanno alla fine sono pesche mah..
Avatar utente
By paolino87
#55490
Perchè non devono avere l'impianto di irrigazione?
Scusate ma non ci capisco nulla di pesche.
Avatar utente
By daleo
#55527
Non è che non ci debba essere l'irrigazione Paolino è che secondo me irrigando si forza un pò il tutto a discapito della qualità e del sapore e la frutta si conserva anche meno; insomma è più bella ma meno buona.
Avatar utente
By paolino87
#55564
daleo ha scritto:Non è che non ci debba essere l'irrigazione Paolino è che secondo me irrigando si forza un pò il tutto a discapito della qualità e del sapore e la frutta si conserva anche meno; insomma è più bella ma meno buona.


Ho capito :D grazie delle risposte.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret