Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By corvino72
#2334
Immagine

C'è stato un caso di morte per asfissia in Brasile: un bambino che ha ingerito la caramella e la bevanda. La notizia è facilmente reperibile digitando su Google le parole chiave "coke mentos brasile" e su alcuni siti viene anche considerata una bufala. Su Internet girano centinaia di video di geyser ottenuti sperimentando l'esplosiva mescolanza. Due sono questi:

Due esperimenti con Diet Coke e Mentos

Per vederne altri andate su questo link:

Altri esperimenti su Video Google

Ce ne sono veramente di pazzeschi!!!
Credo che non vada sottovalutato in considerazione del pericolo per i bambini ed in generale per i golosi. Di sicuro, io non ho mai provato su di me neanche per caso e certamente, non lo farò mai! Guardate tutti i video sul link che vi ho dato e buon divertimento!!!
Nota per concludere: né Coca-Cola né Mentos, si sono pronunciate sulla questione, da quanto ho capito cercando su Internet.
Questo a conferma del fatto che ciò che ci dà da mangiare e da bere l'industria è micidiale!
Avatar utente
By arca
#2335
... 8O 8O 8O 8O indubbiamente un'associazione pericolosa... 8O 8O 8O 8O Troppo pericolosa!!!! :? ...
Avatar utente
By Merlo
#2337
corvino72 ha scritto:Nota per concludere: né Coca-Cola né Mentos, si sono pronunciate sulla questione, da quanto ho capito cercando su Internet.
Questo a conferma del fatto che ciò che ci dà da mangiare e da bere l'industria è micidiale!


Quella degli esperimenti con Diet Coke e le Mentos è diventata una vera e propria moda: le vendite di questi prodotti si sono impennate, è ovvio che non facciano nulla :o

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret