Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
By oceane
#28749
sono francese
ho avuto un approccio dolce fatto di istinto, intuizioni ed ascolto del mio corpo
da onnivora ho progressivamente abbandonato la carne poi passaggio come un salto a vegan ma non mi convinceva, sentivo mancava qualcosa
per gioco ho cominciato a mangiare crudo e mi piaceva
poi sognavo la frutta di notte quindi ho mangiato frutta ed ho cominciato ad informarmi ma il mio corpo (e quindi anche la mia mente) era convinto che questa era la strada giusta, sola ma felice
ora sto leggendo il sistema di guarigione e digiuno razionale (sono alle prime pagine del digiuno) perché sento il bisogno tra poco di cominciare il mio primo digiuno sempre con molta gioia
pensavo bere solo spremute di arancie, oramai l'acqua non mi piace proprio più almeno di poter bere quella di una fonte in montagna ma vivo nel paese più inquinato d'italia!!
Avatar utente
By luciano
#28750
Benvenuta Ocèane! :D

Un po di acqua se hai sete ti conviene berla, minerale in bottiglia.
Se vedi che la sete viene soddisfatta dalle spremute è ok.

Se dovessi avere dei sintomi di disintossicazione abbastanza fastidiosi dovresti fare qualche passo indietro, introducendo qualche cibo poco mucoso.

Buon proseguimento.
Inserisci la tua città nel tuo profilo.
By oceane
#28764
riesci a bere acqua in bottiglia!! :roll:
questo mi stupisce, oramai ho un gusto soprafine
infatti non salo più nulla da parecchio, se cucino al vapore un pò di lievito alimentare a scaglie, trovo che perde sapore
ho installato da parecchio un filtro al rubinetto vivo in altezza e quindi l'acqua è bevibile ma la plastica!!
si sente!!
non ti fa questo effetto?
Avatar utente
By LAj
#28768
Scusa,
ci conosciamo?
o meglio, avremmo potuto conoscerci... :)

pensavo bere solo spremute di arancie, oramai l'acqua non mi piace proprio più almeno di poter bere quella di una fonte in montagna ma vivo nel paese più inquinato d'italia!!


si ma ci sono parecchie sorgenti termali ...a proposito ti posso portare buone testimonianze napoletane :)
Avatar utente
By luciano
#28772
oceane ha scritto:riesci a bere acqua in bottiglia!! :roll:
questo mi stupisce, oramai ho un gusto soprafine
infatti non salo più nulla da parecchio, se cucino al vapore un pò di lievito alimentare a scaglie, trovo che perde sapore
ho installato da parecchio un filtro al rubinetto vivo in altezza e quindi l'acqua è bevibile ma la plastica!!
si sente!!
non ti fa questo effetto?
Parlavo di bottiglie di vetro....
Avatar utente
By tistructor
#28785
Io abito per lavoro in montagna a 1800m. Quì l'acqua e l'aria sono pure. Con la dieta di transizione l'acqua non la bevo più, se non come aggiuntina alla spremuta di arancia e pompelmo la mattina. Non ho sete durante il giorno.
Faccio fatica anche a bere l'acqua di sorgente quando faccio trekking in quota (1800 - 3500m). Quest'anno con la quantità di neve che si trova in alta montagna si trovano ruscelletti ogni 5 minuti di cammino.
E pensare che l'anno scorso mi bevevo anche 2 - 3 litri di bevande per fare gli stessi percorsi. Oramai con le uscite di un giorno la borraccia è un optional caldo o freddo che sia. Basta la frutta e la verdura che porto per idratarmi.
Avete già provato l'acqua che percorre pochi metri dai nevai?
Ha un sapore metallico credo per la quasi completa assenza di sali minerali o altro. Non disseta molto e poi con questo gusto non agevola il bere. Ad alcune persone agisce come lassativo. Non ne comprendo il motivo, forse è per la temperatura prossima allo 0° o altro. L'effetto lasativo può verificarsi anche il giorno successivo. A me comunque non lo provoca.
Ho notato che i frutti acidi come limone arancio e pompelmo agevolano moltissimo il mantenimento del corpo idratato. Fanno sudare pochissimo.
Invece altri frutti tipo anguria in primis fanno sudare moltissimo anche senza sforso muscolare. Mi fermo poichè sto andando off-topic.

Ciao Océane
By oceane
#30115
ah Laj, non saprei! tu mi hai riconosciuto senz'altro, volentierissimo
saremmo in 2 fruttariani sono napoli! io e te!! ahhaha

Tistructor: anch'io non bevo mai più, al digiuno sono stata benissimo
ho fatto 4 giorni non di più ma non perché non ce la facevo ma mi dovrei togliere la spirale che mi cominciava a dar fastidio
speriamo presto aver il tempo
che bello dove vivi
voglio veni'
:D
Avatar utente
By danielsaam
#30121
Ciao oceane e benvenuta!!! :D
By oceane
#30123
grazieeeeeeeeeee

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret