Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
#28957
CHI SIAMO

Siamo una coppia italiana 25enne che ha deciso, negli ultimi anni, di svincolarsi dai molti condizionamenti culturali, sociali, economici che riducono in schiavitù l’essere umano cosidetto “civilizzato”. Abbiamo ridotto al minimo i consumi e gli sprechi (come i freegan), portando consapevolezza nelle azioni e nelle scelte quotidiane.

Cerchiamo di seguire il più possibile uno stile di vita igienista ed ehretista, che comprende un’alimentazione fruttariana crudista. Evitiamo droghe e stimolanti, pratichiamo digiuno, quando il corpo lo richiede e cerchiamo di frequentare ambienti armonici nella natura dove c’è molta energia vitale. Abbiamo fiducia e sicurezza nei nostri propositi e nelle nostre capacità e cerchiamo di mantenerci consapevoli di questo.

Siamo in viaggio da 8 mesi in Italia con soluzioni di scambio lavoro, facendo esperienza agricola e imparando molto dalla relazione con la natura, con gli esseri umani e con gli altri animali.

LO SCOPO

Staccarsi definitivamente dal contesto urbano e non dipendere più dai bisogni indotti, tra i quali i soldi. Essere autonomi e autosufficienti dal mondo esterno, nel vero senso della parola, per approvvigionamento acqua, cibo, oggetti utili, abitazioni-rifugi e infine vivere di raccolta e autoproduzione in un contesto selvatico. Impatto ecologico al minimo. Cerchiamo un luogo in pianura, immerso nella natura con una bassa densità di popolazione nei dintorni e nella regione, magari vicino (sotto) a una montagna (2000/3000 metri) con un ghiacciaio per il fiume da cui avere acqua. Situato vicino ad un bosco e lontano da eventuali risorse che potrebbero interessare a fini economici (oro, petrolio, miniere di carbone ecc.)

È preferibile che vi siano già molti alberi da frutto e una terra fertile per coltivare in un luogo soleggiato e protetto da correnti forti. Il luogo non dev’essere usato per operazioni di aerosol clandestine (chemtrails). Un opzione alternativa potrebbe essere quella di unirsi ad una comunità già esistente, qualora ci trovassimo bene insieme. Il fine ultimo è quello di non aver bisogno di denaro dato che la terra ci donerà quanto necessario per il sostentamento.

Uno stile di vita primitivo e semplice, libero da tutte le stimolazioni sensoriali che ci avvelenano nella realtà civilizzata, porterà a raggiungere la salute del corpo e dello spirito, risveglierà pienamente la nostra coscienza in questo importante periodo che stiamo vivendo.

COME ARRIVARCI

Ci muoveremo attraverso la ricerca di un luogo adatto all’essere umano frugivoro, tramite scambio lavoro (WWOOF), oppure ospitalità da amici, con viaggi in luoghi mirati per esplorare zone, realtà culturali, ambientali, ecc..

Per eventuali piccole somme di denaro necessarie per gli spostamenti lavoreremo per brevi periodi. Il nostro proposito ideale non è quello di acquistare un terreno, ma di occuparlo, in quanto non abbiamo i soldi necessari per comprarlo.

Abbiamo in previsione di visitare il sud della Spagna in autunno-inverno 2009 ospitati da ospitati da persone autosufficienti, interessate alla permacoltura, alla spiritualità, alle energie alternative e al vegan-crudismo.

CHI CERCHIAMO

Cerchiamo persone apolitiche e non religiose che vogliano partecipare attivamente al progetto e vorremmo creare un gruppo. Persone con uno spirito gioioso e avventuroso. Persone che, come noi, si sono rese conto del grande inganno cui siamo soggetti (avvelenamento del cibo, dell’acqua, dell’aria, propaganda di farmaci e alimenti non idonei all’essere umano, elettro smog, signoraggio bancario, ogm, haarp, minaccia nucleare ecc..) e dei pericoli che si corrono rimanendo all’interno del “sistema” e dei contesti urbani.

Non vogliamo asservirci al potere, che ci riempie di illusioni per comprare il nostro consenso con un irreale benessere.

Se i nostri propositi vi appaiono ambiziosi, abbiate il coraggio e volontà di credere in voi stessi e nelle vostre capacità. In tal modo si può rendere possibile questo viaggio di risveglio della coscienza. Per sviluppare un amore vero e puro è necessaria una trasformazione. Le vecchie abitudini andranno abbandonate per il nuovo e questo è doloroso. L’imprevedibilità dell’ignoto tende a portarci verso ciò che ci è familiare, dato che ci da apparenti garanzie, perciò va operata una scelta decisa per maturare verso una vera indipendenza.

L’alimentazione dei partecipanti al progetto deve essere o almeno muoversi in direzione del vegan crudismo, cioè frutta, verdura e semi. I cadaveri e i cibi morti sono dannosi stimolanti, al pari del fumo o dell’alcool. Non si deve dipendere da alcuna droga.

NOTA IMPORTANTE

Noi crediamo nell’uguaglianza di ogni essere e per questo fra di noi non ci sarà alcuno che avrà in qualche modo più potere di un altro membro. Se una persona possiede di più e deciderà di sua spontanea volontà di mettere in comune beni come soldi, frutta, casa, abilità particolari o quant’altro, per questo non dovrà aspettarsi nulla in cambio in quanto verrebbe a crearsi una situazione di debito nei suoi confronti. Nessuno sarà in debito con qualcun’altro. La cooperazione fra di noi è fondamentale e non ha nulla a che vedere col debito ma si basa sull’onestà, sull’amicizia e sul rispetto reciproco. Non si devono nascondere le proprie idee o dubbi con gli altri.

Chi e’ interessato a unirsi al nostro viaggio e al nostro progetto ci contatti a questo numero: 3397734004 o invii una mail a questo indirizzo rawvegan@email.it

Essendo in viaggio non avremo sempre occasione di controllare la mail, quindi potremmo rispondervi in ritardo. Aggiornamenti in questo blog.: http://rawvegan.myblog.it/

A presto, Will e Mira :D
Avatar utente
By Antishred
#29016
Caspita che bel progetto!
Anche io a volte penso e mi chiedo se si possa realizzare una vita simile. Mi sento un po'vigliacco a dirvi: "andate avanti voi" però ora come ora credo che sia il massimo che possa fare, ho ancora qualche "obbligo" in questa società.
I miei migliori auguri, comunque!
Ciaoo
Avatar utente
By romax
#29031
Grandi...
Avatar utente
By luciano
#29040
Palerma ha scritto:
Non vogliamo asservirci al potere, che ci riempie di illusioni per comprare il nostro consenso con un irreale benessere.


la libertà è dentro di noi, e con quella libertà si puo' vivere ovunque e in qualsiasi mondo. Io non mi sento asservita al potere :-)

Quoto in pieno.
Ho vissuto 2 anni e mezzo fuori dal mondo e ho raggiunto stati idilliaci. Pochi mesi nel mondo "esterno" mi hanno riportato al punto di partenza.

Allora ho deciso di fare il mio cammino spirituale vivendo all'inferno e i risultati ottenuti, con costante impegno, sono permanente.

E se puoi vivere all'inferno senza farti toccare dalla forca dei diavoletti, allora sei sulla strada per farcela. :D
By rita
#29053
luciano ha scritto:
Palerma ha scritto:
Non vogliamo asservirci al potere, che ci riempie di illusioni per comprare il nostro consenso con un irreale benessere.


la libertà è dentro di noi, e con quella libertà si puo' vivere ovunque e in qualsiasi mondo. Io non mi sento asservita al potere :-)


Quoto in pieno.

E se puoi vivere all'inferno senza farti toccare dalla forca dei diavoletti, allora sei sulla strada per farcela. :D


sono d'accordo, anch io vivo all'inferno e se non mi lascio tentare dal diavolo, cresce ancor di piu' l'autostima!
se siete da soli o in un gruppo dove si ragiona tutti allo stesso modo, non vi potete confrontare...
pero' forse posso capire, se siete ragazzi giovani con una voglia di crescere e di fare esperienze nuove o fuori dai limiti...
chi non ne ha avuti?...

anch'io quando avevo 20 anni sognavo di mollare tutto e andare in giappone a fare il cacht assieme ai giganti del wrestling giapponese... ma questa è un'altra storia...
Avatar utente
By danielsaam
#29059
Palerma ha scritto:la libertà è dentro di noi, e con quella libertà si puo' vivere ovunque e in qualsiasi mondo. Io non mi sento asservita al potere :-)


Quoto anch'io la tua risposta Palerma, fa davvero riflettere!
Avatar utente
By romax
#29060
Palerma ha scritto:la libertà è dentro di noi, e con quella libertà si puo' vivere ovunque e in qualsiasi mondo. Io non mi sento asservita al potere :-)


Peccato che esistono delle tecniche di persuasione che agiscono su più livelli rendendoci schiavi... Sono sicuro che anche tu sei stata programmata da mamma TV in qualche modo... però mi auguro, per te, di sbagliare..
Avatar utente
By luciano
#29069
romax ha scritto:Peccato che esistono delle tecniche di persuasione che agiscono su più livelli rendendoci schiavi... Sono sicuro che anche tu sei stata programmata da mamma TV in qualche modo... però mi auguro, per te, di sbagliare..
Nessuno dice che non si possa esserne effetto.

Il punto è venirne fuori e non esserne più effetto. E' ovviamente uno dei risultati di un lavoro su di sé.

Può essere fatto.
Avatar utente
By luciano
#29070
Palerma ha scritto:buona parte del mio cervello subcorticale, questa non integrazione automatica tra neocortex e subcorticale


L'indottrinamento mica avviene nel cervello! :D

Avviene nella mente, ma ne puoi vedere i riflessi nel cervello, che variano con il cambiamento dei campi elettrici e magnetici nel cervello rilevabili con i vari strumenti dei laboratori sotto forma di immagini colorate, ed è per questo che gli "scienziati" pensano che i cambiamenti avvengano nel cervello! :D

E' come uno che guarda la TV e pensa che quello che vede avvenga dentro l'apparecchio TV. :D
By rita
#29071
Palerma ha scritto:mmmhhhh .... sono decenni che non guardo la tv, non leggo i giornali, non mi interesso di dispute politiche/sociali/psicologico/filosofiche/speculative... Ma non per paura di essere indottrinata ma per disinteresse: sono cose che non mi appartengono.
Per mia fortuna o sfortuna, sono neurologicamente un po immatura, queste tecniche non ce la fanno ad installarsi, il mio sistema operativo, per fare un parallelo con i PC è "Linux" non è "Windows" debbo farmi a mano quello che tutti hanno gia' pronto all'uso. Non è per merito mio che sono cosi... ma sono cosi. Ho ancora attiva e non integrata buona parte del mio cervello subcorticale, questa non integrazione automatica tra neocortex e subcorticale mi consente quello stato di allerta che mi salva da questi hackeraggi cerebrali. :roll: Poi sai ... siamo tutti sotto questo cielo :-)


GRANDE!! :D :D

Luciano:
E' come uno che guarda la TV e pensa che quello che vede avvenga dentro l'apparecchio TV.

SEI TROPPO FORTE!! :lol: :lol:

..hehmm.. ho urlato?..
scusate... :oops:
By lella
#29201
Penso che la fiducia in se stessi e la capacita' di procedere da soli sono essenziali per riuscire nella vita :D .
E come scrive S.S.Dalai Lama:
Se non si agisce, non e' possibile nessun progresso e non puo' essere corretto alcun errore. Ma bisogna anche chiedersi se quello che diremo o faremo sara' utile a qualcosa.

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret