Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By giogua61
#29203
Sarebbe interessante vedere tra vent'anni chi dei due è in salute...
:-))
Avatar utente
By ellysaster
#29253
8O io non faccio nessuna previsione su chi sara' in salute ma so solo che il solo vederlo ingoiare carne cruda e vermi mi ha fatto venire voglia di vomitare... il cibo ideale dovrebbe avere anche un minimo di ...attrattiva...nel suo stato grezzo...
...quelle sacche di carne mamma mia... sul serio..voglio dimenticare...
:? 8O
Avatar utente
By Antishred
#29261
Palerma ha scritto:Io ero una divoratrice di carne cruda e di pesce crudo, qualità d'eccellenza e massima freschezza. Era buona e profumata, in bocca era un godimento e non ricordo di essere stata male dopo averne consumata. La preferivo cruda a quella cotta. Mangiavo crudo anche il fegato e i molluschi.
Mangiavo anche trippa frattaglie, cuore, polmoni, milza, quarume, centopelli e sanguinaccio.
Poi da qualche mese il mio corpo ha chiuso le porte alla carne. Mi va benissimo, so che mi fa male, non provo piu' nessuna attrattiva. Ma nei miei ricordi era una prelibatezza in senso assoluto, e non avevo affatto sgradevoli sensazioni, la mangiavo con il piacere con cui oggi mangio un ficodindia e delle ciliege.


Che storia! Ma come avevi iniziato a darti al crudo? Quanta ne mangiavi al giorno?

PS: ho appena mangiato due fichi d'india buonissimi e ora mi sto divertendo a togliermi le spinuzze dalle mani :D
Avatar utente
By Antishred
#29268
Palerma ha scritto:il crudo io lo mangiavo sin dall'infanzia, in modo spontaneo. Andavo in macelleria con mio padre e zacchete, staccavo un pezzo di bistecca appena tagliata e la mangiavo. A casa, la stessa cosa, il macinato era la mia prelibatezza e a Cantù, avevo 10 anni, ho scoperto il carpaccio. Era la mia goduria, ed imprecavo che in sicilia non lo sapessero tagliare. Di crudo, da noi, si mangia la salsiccia appena messa nel budello, a pezzi, con pane di semola caldo e croccante. Scusatemi vi chiedo perdono, ma è la mia storia, erano i miei piaceri.... Oddio, mezzora fa sono andata al mercato di Ballaro' (la trasmissione televisiva prende il nome da questo mercato e quartiere) e l'odore della carne mi ha dato un profondo senso di nausea.

Ps. mmmhhh che buoni i fichidindia, io ho comprato 28 euro di frutta al costo medio di 1.50 al Kg...
c'e' un frutto antico buono da impazzire che mannaggia ho scordato il nome, autoctono siculo, un misto tra albicocca pesca e fragola, come gusto. Appena posso metto le foto. Questa frutta tra qualche giorno sarà sparita.


Non ti devi scusare proprio di niente! Questo non è un forum di etica vegetariana ecc, qui si cerca soltanto di raggiungere la salute e scoprire la verità in campo alimentare. Almeno credo :D

Questo frutto sembra buono, sarà un frullato naturale???
Avatar utente
By ellysaster
#29277
8O io invece mangiavo sempre e solo carne cotta e per carita' cotta mi piaceva (ora non ne sento invece piu' il desiderio) ma cruda mi ha sempre fatto rivoltare lo stomaco... :roll: ed anche questo devo dire che il mio organismo mi ha detto "carne? bleaaaaaaah"... :? perche' effettivamente allo stato crudo mi fa attanagliare lo stomaco alla vista..quindi tralasciamo se dovessi nutrirmi di cadaveri non tagliati e resi irriconoscibili ...mamma che brrrrividi...
:D
8O blub
By syncster
#29426
a dir la verità sembrano madre e figlio

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret