Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Hazel
#29206
A breve mi aspettano i lavori in terrazza.

La rimozione dei pannelli in Lana di Vetro comporta problemi simili a quelli per la rimozione dell'amianto?

Basterà chiudere i balconi?

Poichè soffro di intolleranze e allergie sono un attimo impensierita.
Avatar utente
By luciano
#29229
Anni fa ho coibentato con la lana di roccia, lavorando per settimane, i camini di una centrale elettrica. Sono stato male per mesi, tossivo in continuazione a causa della polvere respirata, allora non si usavano le mascherine.

Penso che non avevo carenza di silicio! :lol:

Con la lana di vetro le cose dovrebbero andare meglio, ma rilascia comunque polvere di vetro quando la si manipola.
Avatar utente
By braveheart
#29241
Palerma ha scritto:prendi ogni precauzione possibile. Sigilla i balconi e dopo la rimozione, assicurati che non ci siano polveri di lana di vetro in giro. Lava tutto molto bene. Se necessario usa una maschera antipolveri. Informati se c'e' la possibilità di spruzzare o spennellare sostanze sui pannelli che imprigionino la volatilità dei frammenti.


Ma è cosi tossica la lana di vetro :?:

Scusate l'ignoranza :) ..io ce l'ho come isolante tra il tetto e le perline della mansarda. . .
Avatar utente
By luciano
#29245
Palerma ha scritto:Non è tossica in se: è vetro. La lana del vetro altro non è che microfilamenti di vetro, fragili ma taglienti, vola... quindi finisce negli occhi, nei polmoni, invade lìintestino: punge e buca. Con tutte le conseguenze del caso...
In casa abbiamo delle micidiali armi di sterminio. :cry:
Si sopravvive tranquillamente, ma poi occorre smaltire il vetro eventualmente respirato, per me ci sono voluti mesi, ma avevo fatto "full immersion"! :lol:

In ogni caso sarebbe buono non peggiorare le cose evitando quindi di autosuggestionarsi immaginando di venire aggrediti dal mostro "Fiber Glass"

Immagine

Comunque se se ne sta lì ferma e se il montaggio è stato fatto a regola d'arte, la fibra di vetro non fa nulla. Ovvero è stata montata con il lato della carta catramata verso l'ambiente da proteggere dal freddo/rumore e la lana contro la parete. Non è di per sè tossica, nulla a che fare con l'amianto. Nel sottotetto invece deve essere appoggiata con la lana contro il pavimento.

Certo, i coibenti naturali sono il massimo.
Avatar utente
By braveheart
#29282
Grazie mille per la risposta e le info, molto esaurienti come al solito :wink:
Avatar utente
By Hazel
#30143
Ringrazio tutti. :D
Chiari ed esaustivi.
Ora so come comportarmi.
Credo che per qualche giorno mi appoggerò a casa di mia zia, ovviamente dopo aver sigillato tutto.

p.s. chiedo scusa per la lunga latitanza, ma ultimamente sono stata molto presa e mi sono connessa davvero poco.

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret