Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By giogua61
#29314
Una domanda per tutti..
Oggi ,a lavoro, ho letto un depliant che parla di un convegno-conferenza su fibrosi cistica. Non sapendo cosa fosse, ho fatto una ricerca.
Da quello che ho capito (spero esattamente) si tratta di un eccesso di muco da parte dell'organismo, in particolare delle vie aeree,bronchi e polmoni, ma che si può estendere anche ad altri organi.
Ma se è questo..... ??? O non ho capito io ??
A parte il discorso genetico ed ereditario, che mi lascia sempre più perplesso, la causa sarebbe evidente, e di conseguenza anche "il come guarire".
Qualcuno ne sa di più ?
Grazie a tutti
Gianni
Avatar utente
By elena68
#29317
giogua61 ha scritto:Una domanda per tutti..
Oggi ,a lavoro, ho letto un depliant che parla di un convegno-conferenza su fibrosi cistica. Non sapendo cosa fosse, ho fatto una ricerca.
Da quello che ho capito (spero esattamente) si tratta di un eccesso di muco da parte dell'organismo, in particolare delle vie aeree,bronchi e polmoni, ma che si può estendere anche ad altri organi.
Ma se è questo..... ??? O non ho capito io ??
A parte il discorso genetico ed ereditario, che mi lascia sempre più perplesso, la causa sarebbe evidente, e di conseguenza anche "il come guarire".
Qualcuno ne sa di più ?
Grazie a tutti
Gianni


I bambini ci nascono con la fibrosi cistica, e' una malattia genetica,conosco un bambino che se non viene curato,ha grossi problemi a respirare...non e' semplice
Avatar utente
By giogua61
#29319
Ciao elena68 :-)
Si questo lo sapevo già, so che i bambini nascono con questa malattia.
O almeno cosi ci raccontano...
Ho sempre più dubbi su quello che la cosiddetta "medicina ufficiale" spiega, quando non sa cosa altro raccontare.
Se la causa di tutte le malattie è sempre la stessa, e credo che su questo possiamo essere d'accordo, non potrebbe dipendere forse dalle cure,dall'alimentazione,e magari anche da come mangiava la mamma durante e prima della gravidanza ?
Chiedo soltanto...magari sto dicendo una cavolata..
Ciao ciao
:-)
Avatar utente
By luciano
#29321
Non c'è nulla a cui riferirsi. E tutto giusto quello che hai riportato. Ho degli amici che hanno una bambina a cui è stata diagnosticata la fibrosi cistica, e segue una dieta di transizione, con anche cereali seppure integrali, ma moderatamente.

Ogni tanto ha delle crisi e questo muco sembra non finire mai, come catarro in gola e raffreddore che quasi soffoca se non resta calma.

Dato che volevo fare qualcosa per loro, mi sono fatto uno schema ipotetico delle cause della malattia, dal punto di vista ehretista e dopo essermi fumato il cervello sono arrivato a una conclusione che fa senso, fornendo quindi una soluzione.

  • L'emissione di muco è il modo in cui il corpo elimina tossine e veleni.
  • se si adotta una dieta povera di muco e si continua con il sistema di Ehret per un tempo sufficiente lungo, il muco diminuisce considerevolmente fino a essere sporadico, e cioè si manifesta solo quando è necessario.
  • Se una persona applica il sistema come sopra e il muco continua ad uscire in gran quantità apparentemente senza fine, nonostante la dieta, i clisteri, ecc., significa che ci sono tossine e veleni di cui il corpo non riesce a liberarsi.
  • La prima cosa che mi è venuta in mente, pensando a cosa potrebbe essere, sono i metalli pesanti come il mercurio, alluminio, ecc.
  • La caratteristica dei metalli pesanti è che si immagazzinano nei tessuti e la normale attività di disintossicazione del corpo difficilmente riesce a rimuoverli. (Sono davvero pesanti).
  • Ci sono delle erbe come il coriandolo, per esempio che sono in grado di smuoverli e metterli in circolo, ma questi metalli sono in grado di legarsi ad altre molecole e si fissano di nuovo.
  • Il modo di liberarsi è quello di fare un preparato con, per esempio, il coriandolo e altre erbe che leghino la molecola di mercurio rendendola inerte e non in grado di liberarsi e legarsi nuovamente, portandola fino alla fine del percorso di eliminazione.
  • Sono quasi certo che la fibrosi cistica sia il risultato dei tentativi del corpo di liberarsi dei metalli pesanti inoculati tramite vaccinazione, o provenienti da cibi come tonno e altri pescati in mari inquinati, da vernici ecc.


La soluzione quindi potrebbe essere quella da me suggerita.

Mi sono interessato e ho indicato a questi miei amici dove procurarsi i prodotti, negli USA, e li hanno presi ma poi dato che cercavano rassicurazioni dai medici non hanno fatto nulla.

Comunque quello descritto è il modo in cui mi occuperei della fibrosi cistica, e non sarebbe nemmeno difficile, ma le varie associazioni sorte intorno ad essa e gli scienziati, la pensano diversamente, occorrono lunghe e infinite ricerche per scoprire il fatidico gene ecc.
Big Pharma paga, sovvenziona associazioni e scienziati perché continuino ad occuparsene in eterno senza mai trovare la "cura".
Avatar utente
By giogua61
#29322
Grazie Luciano.
Mi hai confermato quello che pensavo anche io.
E' davvero incredibile come ci siano persone, e nel caso bambini, che debbano soffrire solo perchè qualcuno "sta facendo ricerche"...
E' davvero triste, e orribile nello stesso tempo.
Grazie sempre per il tuo incredibile lavoro !!
Gianni
Avatar utente
By luciano
#29323
elena68 ha scritto:I bambini ci nascono con la fibrosi cistica, e' una malattia genetica,conosco un bambino che se non viene curato,ha grossi problemi a respirare...non e' semplice
I sintomi si notano dopo la prima vaccinazione, poi è facile dire che sono nati così, e spesso si crede davvero.
Avatar utente
By Foca
#29352
Avatar utente
By caramella
#79589
ciao, tempo fa' un medico mi disse che sospettava io avessi una forma subdola di fibrosi cistica, perciò mai diagnosticata. Ho 55 anni e problemi irrisolti da anni, nonostante una dieta quasi vegana da decenni. In effetti già da bambina la mia crescita è stata molto lenta per poi arrestarsi intorno ai 14 anni. Sono alta 1,48 in una famiglia non di giganti ma di altezza media 1,60/1,65.
Senza stare a raccontare tutti i miei problemi di salute, vorrei solo dire che un anno fa feci un mineralogramma che rivelò un'intossicazione da mercurio. Il medico naturopata che mi seguiva allora, mi prescrisse l'Enterosgell il quale mi creò una situazione ancora peggiore di quella precedente. L'intestino non riusciva più a liberarsi naturalmente, nonostante in quel periodo stessi facendo l'idrocolonterapia. Mi aveva bloccato completamente la peristalsi. Può succedere secondo la vs esperienza ? Qual'è il protocollo di Luciano per liberare l'organismo dai metalli pesanti ?
Grazie
Avatar utente
By luciano
#79594
Con l'enterosgel, se non si va di corpo occorre ricorrere ai clisteri.
le tossine compattate raccolte dall'enterosgel rendono stitici i primi giorni, perche sono tante.

Significa che funziona bene l'Enterosgel, ma chi non sa cosa succede conclude che non vada bene per lui o per lei.

Clisteri, clisteri e clisteri, non costano tanto! :D

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret