Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

By davide
#29318
Vorrei un vostro parere sulla possiblità che uno stile di alimentazione così come proposto da Ehret non causi un sovraccarico renale dovuto all'eliminazione delle tossine. Mi interesserebbe anche sapere se è possibile diagnosticarlo (es sintomi fisici ecc).
Ciao e grazie
Davide
Avatar utente
By luciano
#29324
E' probabile, per questo che Ehret ha formulato la dieta di transizione e scoraggia gli eccessi nella disintossicazione.
Questo vale per qualunque cosa, riguardo agli eccessi.
Avatar utente
By sibillina
#29327
Ma scusate, Ehret è proprio guarito da una malattia ai reni!
Avatar utente
By celestia
#29355
Le proteine sono pesanti per i reni, certo che chi mangia carne tutti i gg a pranzo e a cena si ritrova a mal partito... Abbiamo bisogno di aminoacidi essenziali, ma non di mangiare proteine in quantità industriale, chiaro che BigPharma ricambia e ringrazia chi crea malattie, ma questo lo sapevamo
Avatar utente
By luciano
#29360
sibillina ha scritto:Ma scusate, Ehret è proprio guarito da una malattia ai reni!
Si ma la domanda che pone Davide non è se qualcuno guarisce da una malattia dei reni. La risposta alla sua domanda è che l'uso errato del sistema di guarigione può causare il sovraccarico di tossine. Aggiungo specialmente se si ha fatto uso di farmaci.
Avatar utente
By davide32
#29382
ormai con tutti i clisteri che ho fatto le tossine chissa' dove sono finite?magari nel water
Avatar utente
By luciano
#29394
davide32 ha scritto:ormai con tutti i clisteri che ho fatto le tossine chissà' dove sono finite?magari nel water
Quelle che sono state rimosse dai tessuti e poi messe in circolo, sì.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret