Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By corvino72
#30263
Ho letto con grande interesse l'articolo di Luciano "Dieta, Mente e Proteine"

Come ho infatti raccontato in questo thread ed anche in quest'altro, io purtroppo mi arrabbio e mi stresso troppo. Questo tende a sprecare gli effetti positivi di una buona alimentazione.

Citazioni dal 1° thread:

luciano ha scritto:A parte questo c'è da considerare anche la propria situazione mentale - spirituale


corvino72 ha scritto:Questo è molto importante. Purtroppo, prima di sentirmi male, ho attraversato un brutto periodo di stress ed arrabbiature (dovute spesso a motivi futili, ahimé) e quindi la mia situazione mentale - spirituale non era affatto favorevole ad un sano equilibrio mente-corpo.
Le difese immunitarie sono state abbassate senza ombra di dubbio da questi problemi extra-alimentari.


Luciano, nel secondo thread, invece scrisse:

luciano ha scritto:non è necessario toccare il fondo per imparare


Se mi decidessi a cambiare il più velocemente possibile le mie tendenze alle emozioni negative, forse potrò evitare di toccare a mia volta il fondo!

Nell'articolo "Dieta, Mente e Proteine" ho letto:


luciano ha scritto:E' ben noto che lo stress è una delle cause principali di malattie debilitanti e mortali. Perché? Lo stress produce un effetto shock sul corpo. E questo vale anche per emozioni negative come paura, rabbia, irascibilità, mantenere rancore e risentimento, oltre al rimorso e rimpiangere il passato.
Il motivo per cui questi atteggiamenti e emozioni generano le condizioni che causano la perdita di energia, la malattia e, a lungo termine, la morte prematura, è che intrappolano proteine del sangue negli spazi intorno alle cellule.

Questo ha a che fare con le proteine del sangue.


e successivamente:

luciano ha scritto:Le emozioni negative possono causare l'intrappolamento delle proteine del sangue

Se l'ira, il perdere le staffe, il mantenere rancore e il risentimento fanno sì che le proteine del sangue rimangano intrappolate e causino la perdita di energia, la malattia e la morte per te e chi ti circonda, cosa devi imparare a fare con i tuoi “nemici”? La risposta a questa domanda rivela le leggi della salute mentale.

E' necessario imparare ad essere abbastanza grande da amare davvero i tuoi nemici, augurare del bene a coloro che ti maledicono, a fare del bene a coloro che ti odiano, e, se le tue credenze ti fanno ritenere che la preghiera faccia qualcosa, a pregare per coloro che ti perseguitano e ti maltrattano. Non al fine che qualcuno ti liberi di essi, ma perché semplicemente cessino di esserti ostili.


Vedrò di tenerlo sempre presente, quando qualche imbecille o qualche problema anche molto grave della vita mi induranno alla tentazione di abbandonarmi all'ira e sentimenti devastanti per il mio equilibrio. Persino i i migliori alimenti, possono diventare dannosi se li si mangiano mentre si vivono questi sentimenti negativi! Non per colpa degli alimenti, ma per colpa del modo rabbioso con cui vengono mandati giù.
Quando si mangia, tanto vale farlo in pace, nonostante tutto...

luciano ha scritto:Per avere un corpo veramente sano, è necessario imparare a vivere in pace.


Questa frase di Luciano, da adesso, è diventata la mia firma in questo forum!

Ciao a tutti!
Avatar utente
By luciano
#30267
Ciao Raffaele! :D

In effetti un po' negli articoli, un po' nei post, ci sono molte risposte. Le ho sperimentate sulla mia pelle e tuttora le sperimento, e sono maledettamente vere! :D

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret