Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

By rita
#30603
ciao,
ho terminato ora il mio primo digiuno durato 30 ore!
ho assunto solo liquidi sotto forma di 1limone e 2arance spremute, 2mele centrifugate, una tisana di equiseto, acqua.
l ho terminato mangiando dapprima dell uva poi un 'insalata e una piccola frisella integarle a mo' di bruschetta con pomodoro, prezzemolo e olive , come dolce 2 prugne secche ammollate.
fino ad oggi dopo quasi un anno di transizione, digiuni della non colazione di circa 17 ore.
poi un altro di 20 .
e oggi finalmente uno piu' lungo. sono arrivata fin dove mi sentivo di arrivare, sono riuscita a resistere in maniera tranquilla fino a stasera.
lo scopo è quello di eliminare i vecchi veleni accumulati, ancor piu' interessante è stato per me ascoltare il mio corpo e sentire dove mi dava dei segnali.

con il digiuno delle 20 ore avevo sentito dalla parte del cuore dei doloretti.

con il digiuno delle 30 ore sono stata nervosa per quasi tutto il tempo, verso la fine un po' meno, mi sono sempre sentita attiva, infatti mi sono dedicata alle mie attività preferite, ho lavorato ininterrottamente senza accusare stanchezza, ho avuto poca sonnolenza ma ho riposato bene.
passate le 20 ore cioè stamani, ho cominciato a sentrie come delle spine all'altezza del cuore e così è stato fino alla fine. nelle ultime due ore,ho sentito lo stesso sintomo anche all'altezza dello sterno.
cosa che persiste tutt'ora dopo poco piu' di mezz'ora che ho cominciato a mangiare.
chissà che cosa vorrà dire...?
:?: :?:
ah, dimenticavo, ho accusato bruciore e calore (come se il sangue si muovesse) dopo circa 22 ore al fianco destro : proprio lì mi trascino un colpo d'aria da parecchio tempo (uno l'avevo curato con l'argilla con successo!).
dopo 25 ore di diguino, un clistere. tra le altre cose ho notato un po' di muco vischioso, mentre riguardo l'urina, durante tutto il tempo del digiuno era limpida. mi aspettavo di vedere qualche nuvoletta..
ho controllato anche la lingua aveva una patina bianca tendente al giallo ma piu' sporca per metà.
ogni tanto sentivo un po' di muco salire dalla gola ma proprio poca roba. anzi, me ne sale pi piu' quando sto' in transizione. sempre dalla gola. è difficile che lo veda uscire da qualche altra parte. magari non me ne accorgo..? sì, ogni tanto compare qualche brigoletta..
:D :D
ah non per ultimo , mi sento molto ma molto piu' reattiva, piu' attenta anche da un mese a questa parte.
:D :D
se penso che per tutta la vita ho sempre ingurgitato delle porcherie.. quasi quasi non ci credo di essere arrivata a 30 ore di digiuno!!wow!!
e non è stato neanche difficile! se poi si pensa che la gente arriva a pensare che se si salta un pasto.. quasi si puo' morir di fame..!! :P

ciao!
Rita
Avatar utente
By mauropud
#30622
Ottimo Rita! :D
Tieni conto che Ehret dice che i primi 2-3 giorni di digiuno sono spesso i piu' duri, ma poi ci si abitua. Questo e' accaduto anche a me: dopo il primo giorno mi sentivo come se non avessi mai mangiato in vita mia! :D

Un consiglio: quando rompi il digiuno (specie se lungo) segui il consiglio di Ehret e mangia una sola cosa, senza mischiare. La frutta va bene per chi e' gia' abbastanza "pulito", la verdura a foglie cruda o cotta per tutti gli altri. Decidi tu secondo come ti senti. Questa e' una buona abitudine non solo per il primo pasto ma anche in generale.
Inoltre forse e' meglio che non mangi cibo costipante (farinacei ecc.) per un paio di giorni dopo il digiuno, non si sa mai...
Secondo Ehret il primo pasto serve ad evacquare i veleni messi in giro dal digiuno, e questo deve accadere nel minor tempo possibile per evitare disturbi.
By rita
#30625
ciao Mauro, grazie per i consigli,
tu come stai?

forse era tua la frase che mi è rimasta impressa dove diceva< a digiuno è stato come se non avessi mai mangiato, dopo il digiuno è stato come se non avessi mai digiunato>...
ma è proprio vero!!
meno mangio e meno mangerei, per questo invece di digiunare 24 ore visto che era la prima volta, sono riuscita ad andare oltre. anzi, c'è stato un momento che mi sono persino sentita "piena".
mentre quando ho riattaccato a mangiare,mi veniva l'appetito. stessa cosa quando cucino. se mi preparo cibi semplici senza cucinare, come un paitto di insalata oppure un chilo di fichi e stop, sto bene e in pace cone me stessa, se mi metto ai fornelli per farmi le verdure stufate, oppure se cuocio al forno,tipo le patate, mi stuzzica di piu' l'appetito... :P

riguardo l'assunzione di un solo tipo di cibo nella stessa giornata, sono d'accordissimo, l'avevo dichiarato anch io nel forum.
"sento" che per il nostro organismo, sarebbe meglio assumere un solo tipo massimo due di alimento in una intera giornata. ed è quello che sto' cercando di fare. al momento sto cercando di limitare il piu' possibile le varietà e al limite, se ho ancora fame cerco di mangiare lo stesso tipo di cibo o frutto che avevo già assunto.

mi piacerebbe poter fare un altro digiuno, mi piace poter capire e sentire quali sono i segnali che mi invia il mio corpo durante questa fase...
è come stare sul tavolo operatorio della natura, no??!!
:wink:

ciao a presto!
Rita
Avatar utente
By danielsaam
#30642
rita ha scritto:passate le 20 ore cioè stamani, ho cominciato a sentrie come delle spine all'altezza del cuore e così è stato fino alla fine. nelle ultime due ore,ho sentito lo stesso sintomo anche all'altezza dello sterno.
cosa che persiste tutt'ora dopo poco piu' di mezz'ora che ho cominciato a mangiare.
chissà che cosa vorrà dire...?
:?: :?:
ah, dimenticavo, ho accusato bruciore e calore (come se il sangue si muovesse) dopo circa 22 ore al fianco destro : proprio lì mi trascino un colpo d'aria da parecchio tempo (uno l'avevo curato con l'argilla con successo!).

Ehret dice che quando si sente dolore in una parte del corpo durante un digiuno, quella zona probabilmente è la più colpita/malata/piena di muco, mettetela come volete, di tutte le altre.

In effetti posso confermarlo per esperienza fatta a riguardo:
quando mesi fa facevo quasi ogni settimana digiuni da 1 a 3 giorni mi venivano dei dolori nella parte bassa dei polmoni più o meno dopo il primo giorno di digiuno; quando ho deciso di farne uno più lungo (arrivando a 7 giorni) pian piano ho cominciato ad espellere muco in quantità industriali dalla gola e dal naso e quindi penso proprio che il dolore che sentivo derivava dal fatto di avere muco depositato nei polmoni.

A volte penso a chissà quale "malattia" sarei andato prima o dopo incontro se non avrei espulso quel muco ... probabilmente un bel raffreddore come minimo e magari una bronchite o cose del genere! :D
Avatar utente
By mauropud
#30657
rita ha scritto:ciao Mauro, grazie per i consigli,
tu come stai?

My pleasure Rita,
mai stato meglio, grazie! :-D

rita ha scritto:forse era tua la frase che mi è rimasta impressa dove diceva< a digiuno è stato come se non avessi mai mangiato, dopo il digiuno è stato come se non avessi mai digiunato>...
ma è proprio vero!!


Esatto era mia, e anche a me succede cosi': a digiuno sto benissimo, ma se mangio l'appetito arriva. Dopotutto e' una cosa proverbiale! :-D


rita ha scritto:riguardo l'assunzione di un solo tipo di cibo nella stessa giornata, sono d'accordissimo, l'avevo dichiarato anch io nel forum.


In realta' io parlavo di miscugli in uno stesso pasto, ma anche nella stessa giornata non e' una cattiva regola, anche se forse meno facile da rispettare.

rita ha scritto:mi piacerebbe poter fare un altro digiuno, mi piace poter capire e sentire quali sono i segnali che mi invia il mio corpo durante questa fase...
è come stare sul tavolo operatorio della natura, no??!!
:wink:


Finche' il digiuno non ti causa disagi troppo grossi, secondo me e' una buona idea farne uno ogni tanto: dopo l'ultimo mi sono convinto che non esiste via piu' veloce per disintossicarsi!
Il problema e' che si dimagrisce troppo! :D
By rita
#30700
ciao Mauro:
hai detto:
<mi sono convinto che non esiste via piu' veloce per disintossicarsi!
Il problema e' che si dimagrisce troppo>

per me và benone figurati!!!Alta 1.66 ero 54kg tag 42
ora sono 48kg tag 40
non ho mai avuto la 40!!! mi vanno i jeans strettissimi e non ho i salcicciotti!!wow!! per non parlare del costume al mare.
mi vesto come voglio in largo o stretto , mi piaccio!(modestamente.. :P )
a parte i scherzi io adoro stare così, mi sento piu' sicura, ci sto' bene in questa pelle.

se poi penso che (roba non da poco) è tutta salute guadagnata, sono ancor piu' felice!!

Daniel:
è per questo motivo che mi interessa sapere che altri sintomi avro' se seguiro' un digiuno piu' lungo.
riguardo il colpo d'aria oggi devo dire che non mi è ancora passato. mi sa che dovro' farne un piu' lungo.
riguardo quella sensazione di spine al cuore, non saprei, pero' una decina di anni fa, passai un brutto periodo riguardo la di salute di mia mamma e cominciai ad avere le palpitazioni. poi un po' passarono grazie alla respirazione yogica.
Avatar utente
By mauropud
#30729
rita ha scritto:ciao Mauro:
hai detto:
<mi sono convinto che non esiste via piu' veloce per disintossicarsi!
Il problema e' che si dimagrisce troppo>

per me và benone figurati!!!Alta 1.66 ero 54kg tag 42
ora sono 48kg tag 40
non ho mai avuto la 40!!! mi vanno i jeans strettissimi e non ho i salcicciotti!!wow!! per non parlare del costume al mare.
mi vesto come voglio in largo o stretto , mi piaccio!(modestamente.. :P )
a parte i scherzi io adoro stare così, mi sento piu' sicura, ci sto' bene in questa pelle.


Grazie per le info Rita!
Una domanda: tu ti vedi molto magra?
Te lo chiedo perche' la mia compagna e' alta circa 1.58 x circa 57 kg, e non riesce a dimagrire nonostante vivendo assieme mangiamo le stesse cose (a meno che non mangi porcherie di nascosto quando io non ci sono! :D). Io sostengo che lei dovrebbe perdere almeno 10kg per essere "normale", mentre lei dice che se va sotto i 50kg si sentirebbe uno stecchino!
Secondo te chi ha ragione?
By rita
#30735
obiettivamente non mi vedo molto magra , cioè non sono ossuta,sarà perchè ho fatto parecchio sport e di ogni genere anche a livello agonistico vedi arti marziali, judo, pallavolo e per finire 10 anni di palestra e nuoto.
ora sono tre anni che non sto facendo piu' nulla...sto vivendo di rendita..!!
credo che questo abbia contribuito a tonificarmi.
forse è questo che che manca alla tua compagna. un po' di esercizio fisico abbinato alla dieta, che possa tonificarla!
se non ha tempo di andare in palestra, potrebbe fare degli esercizi a casa, magari con l'aiuto di una videocassetta o cd che spiega come fare gli esercizi.
io mi sono iscritta ad un corso di tai chi e uno di qi gong.
non l ho mai fatti , non so come sarà, non so se potranno servire a qualcosa so solo che aiutano ad armonizzare i movimenti e a coordinare mente e corpo. piu' avanti ti sapro' dire.
anche lo yoga e la meditazione mi attirano molto...
comunque il mio lavoro mi porta ad essere in contatto con la moda del momento e mi rendo conto che ci sono donne molto piu' belle di me, in formissima e .... che non si piacciono!
non sono obiettive con se stesse!
molto spesso mi dicono che sono in forma, che sto bene, e io a pensare:< ma perchè , tu no??!>.
molto probabilmente, la tua compagna non vuole dimagrire, ha paura del cambiamento. del suo corpo che potrebbe trasformarsi.
ma questa è mia psicologia spicciola, eh?!
Avatar utente
By danielsaam
#30741
rita ha scritto:molto spesso mi dicono che sono in forma, che sto bene, e io a pensare:< ma perchè , tu no??!>.

:lol:
Avatar utente
By mauropud
#30743
rita ha scritto:obiettivamente non mi vedo molto magra , cioè non sono ossuta,sarà perchè ho fatto parecchio sport e di ogni genere anche a livello agonistico vedi arti marziali, judo, pallavolo e per finire 10 anni di palestra e nuoto.


E' quello che penso anch'io: lei invece dice che perderebbe tutte le forme! :D

rita ha scritto:forse è questo che che manca alla tua compagna. un po' di esercizio fisico abbinato alla dieta, che possa tonificarla!
se non ha tempo di andare in palestra, potrebbe fare degli esercizi a casa, magari con l'aiuto di una videocassetta o cd che spiega come fare gli esercizi.
anche lo yoga e la meditazione mi attirano molto...


Si' infatti abbiamo comprato una cyclette e un attrezzo per fare gli addominali e qualcosa sta facendo. Ma stare all'aria aperta e' tutta un'altra cosa e qui non c'e' il clima giusto di solito.
In passato ha fatto anche un po' di yoga.

rita ha scritto:molto spesso mi dicono che sono in forma, che sto bene, e io a pensare:< ma perchè , tu no??!>.
molto probabilmente, la tua compagna non vuole dimagrire, ha paura del cambiamento. del suo corpo che potrebbe trasformarsi.
ma questa è mia psicologia spicciola, eh?!


Anche quello del non piacersi secondo me e' un condizionamento della propaganda del sistema, che cerca di non far accettare gli individui per come sono per potregli vendere questo o quel "rimedio" (vedi chirurgia plastica e donne ridicole con le labbra "a canotto" e le tette di silicone :? ).
Ho paura comunque che la tua filosofia sia esatta! :D

Comunque lei rompe anche con me dicendo che sono "secco" mentre io mi vedo normalissimo (anzi ho ancora uno strato di grasso nella zona addominale), e sono 1.67 per 55-56 kg dopo l'ultimo digiuno.
By rita
#30766
(mauro:Comunque lei rompe anche con me dicendo che sono "secco" mentre io mi vedo normalissimo (anzi ho ancora uno strato di grasso nella zona addominale), e sono 1.67 per 55-56 kg dopo l'ultimo digiuno.)

mauro, dalle misure che mi hai detto, non mi sembra che tu sia sottopeso,anzi mi sembra che tu sia giusto. poi l'importante è sentirsi bene sia fisicamente che mentalmente! :D
e andiamo avanti così!
mi dici che la tua compagna segue la tua dieta, vorrei sapere se si sente bene, se è soddisfatta oppure se è poco convinta...?
ha mai fatto digiuni? comunque se lei ha adottato questa dieta solo per essere piu' magra, ho paura che non faccia per lei.. nel senso che seguire questa dieta , serve non per dimagrire ma per conquistare la salute. e per stravolgere tutto cio' che ci hanno inculcato fino ad oggi , facendoci il lavaggio del cervello (vedi ad esempio la tua compagna quando dice di aver paura di dimagrire troppo e dover star male).
io per esempio se sapevo che mi sarei sentita in forma avrei fatto piu' spesso dei digiuni piu' lunghi da quando ho cominciato a seguire Ehret. solo che avevo paura che poi non sarei stata in piedi,pensavo che mi sarei sentita male , allora ho fatto questo di 30 ore quando sapevo che sarei stata nei paraggi di casa mia...
chi l'avrebbe detto poi, che una volta alzata al mattino sarei stata benone anche senza colazione?? mi è sempre stato detto che se "non avessi messo qualcosa nello stomaco" non sarei stata in grado di alzare un braccio..!! invece seguo la non colazione da parecchi mesi(non me la toglie piu' nessuno) calcolando le ore, saranno all'incirca 17 ore di digiuno che seguo quotidianamente, ti assicuro che non sono mai sbattuta per terra..!!

(daniel: rita ha scritto:
molto spesso mi dicono che sono in forma, che sto bene, e io a pensare:< ma perchè , tu no??!>. :lol: )
daniel:
:lol: :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
By mauropud
#30783
rita ha scritto:mauro, dalle misure che mi hai detto, non mi sembra che tu sia sottopeso,anzi mi sembra che tu sia giusto. poi l'importante è sentirsi bene sia fisicamente che mentalmente! :D


Certo: mai stato meglio! :D
E inoltre mi piaccio di piu', anche se lei dice che mi si vedono tutte le ossa! :D

rita ha scritto:mi dici che la tua compagna segue la tua dieta, vorrei sapere se si sente bene, se è soddisfatta oppure se è poco convinta...?
ha mai fatto digiuni? comunque se lei ha adottato questa dieta solo per essere piu' magra, ho paura che non faccia per lei..


No e' soddisfatta e convinta anche se ancora fatica a staccarsi un po' da certe vecchie abitudini. Ma ad esempio ha smesso di mangiar carne molto prima di me (circa 12 anni fa) e per il resto abbiamo fatto il percorso assieme.
Ha fatto uno o due digiuni con i centrifugati: uno e' stato di una settimana intera. Io le ho detto che dovremmo fare il prossimo digiuno assieme ma lei non vuole che io lo faccia perche' dice che dimagrisco troppo! :D
Infatti io digiuno quando lei va via! :D
Comunque ha letto il libro (anche se non tutto) ed e' consapevole che si tratta di salute e non di dimagrire.

rita ha scritto:chi l'avrebbe detto poi, che una volta alzata al mattino sarei stata benone anche senza colazione?? mi è sempre stato detto che se "non avessi messo qualcosa nello stomaco" non sarei stata in grado di alzare un braccio..!! invece seguo la non colazione da parecchi mesi(non me la toglie piu' nessuno) calcolando le ore, saranno all'incirca 17 ore di digiuno che seguo quotidianamente, ti assicuro che non sono mai sbattuta per terra..!!


Io la non colazione la pratico ormai da un paio d'anni, e vado spesso a giocare a tennis in tarda mattinata digiuno, e le mie prestazioni sono molto migliori a digiuno, altro che balle mainstream! :D
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret