Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Henry
#30656
Solitamente io pratico quindici giorni di digiuno in primavera e quindici in autunno inoltrato. Nell'ultimo mese ho letto sia IL DIGIUNO RAZIONALE ed ora sto leggendo IL SISTEMA DI GUARIGIONE DELLA DIETA SENZA MUCO e sono un pò spiazzato in quanto, da quello che ho capito, Ehret consiglia brevi digiuni da 2 giorni massimo e poi di rialimentarsi. L'unica cosa che mi concedo è una brioche e un cappuccino alle 14.00 non mangio pane mangio tanta frutta e tanta verdura. Ora io mi sento bene e dopo i digiuni mi sono sempre sentito bene ma allora un digiuno di un mese complessivo all'anno è dannoso ? Devo fare come consigliato da Ehret :?:
Avatar utente
By curiosoboy
#30659
Ehret consigliava ai pazienti di non fare digiuni lunghi all'inizio...
Se tu non provi disagio a fare digiuni di 15 giorni allora puoi farli
By ikxikx
#30661
Ehret consiglia brevi digiuni da 2 giorni massimo e poi di rialimentarsi
**********************************************************
ciao!

Anch'io leggendo il libro non ho chiaro bene la cosa....cioè Ehret indica di fare dei digiuni di max. 2,3,4 gg. seguiti da dieta di frutta e poi
ricominciare i digiuni?

Digiuni ad intermittenza?
Avatar utente
By rolando7
#30664
Henry ha scritto:L'unica cosa che mi concedo è una brioche e un cappuccino alle 14.00


Non ho capito...
Fai il digiuno con brioche e cappuccino??'
8O
Avatar utente
By curiosoboy
#30667
rolando7 ha scritto:
Henry ha scritto:L'unica cosa che mi concedo è una brioche e un cappuccino alle 14.00


Non ho capito...
Fai il digiuno con brioche e cappuccino??'
8O


Credo che intendesse dire che è l'unico cibo più mucoso che si concede sulla dieta di transizione

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret