Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

Avatar utente
By mutaforma
#31245
Mi stavo divertendo a produrre del succo d'uva. continuavo a filtrarlo fino a che non è diventato chiarissimo.
E quindi mi chiedevo:

Combinare digiuno con uno/due bicchieri di succo d'uva al giorno è sconsigliato?

Parlo di un digiuno in cui siano ammessi i succhi, naturalmente. Mi preme inoltre conoscere le proprietà del succo d'uva, come solvente di muco soprattutto. Le vostre esperienze dirette intendo. Da quel che ho capito, Ehret lo considerava molto potente. O ho capito male?

Ciao!
Avatar utente
By mutaforma
#31261
ecco appunto! :D
comunque ieri sera sul tardi, dopo aver cenato e tutto (purtroppo fuori casa e quindi di sgarro) ne ho bevuto mezzo litro e mi sono messo a guardare una serie tv scaricata. Dopo 2-3 ore mi è venuto un mal di testa atroce!
ho pensato subito all'eliminazione, alle tossine..pensi sia possibile? a te è mai successo?
Avatar utente
By luciano
#31263
mutaforma ha scritto:ecco appunto! :D
comunque ieri sera sul tardi, dopo aver cenato e tutto (purtroppo fuori casa e quindi di sgarro) ne ho bevuto mezzo litro e mi sono messo a guardare una serie tv scaricata. Dopo 2-3 ore mi è venuto un mal di testa atroce!
ho pensato subito all'eliminazione, alle tossine..pensi sia possibile? a te è mai successo?
No, va bevuto da solo, altrimenti fai indigestione a causa delle combinazioni con le schifezze mangiate.
Un conto è fare un digiuno con succhi, un conto berlo dopo aver mangiato pizza pasta o altro e magari dopo aver bevuto vino o birra.
Avatar utente
By mauropud
#31291
James ha scritto:Sì il succo d'uva è la versione liquida e potabile di Dio per quanto mi riguarda.


8O 8O :D
Avatar utente
By mutaforma
#31300
ah dimenticavo!
e se lo porto a ebollizione? che succede alle sue proprietà?
Avatar utente
By oceane
#31303
ammazzi tutto
qualsiasi cosa porti alla bocca deve essere crudo, bio, con le bucce ovunque sia possibile
poche cose vanno scaldate e semmai al vapore
ma un succo portato a ebollizione è semplicemente ammazzare la sua vita
Avatar utente
By ikxikx
#31305
poche cose vanno scaldate e semmai al vapore
******************************************
Ciao Oceane!

La zucca io la mangio cotta....è possibile mangiarla cruda?
Avatar utente
By mutaforma
#31331
oceane ha scritto:ammazzi tutto
qualsiasi cosa porti alla bocca deve essere crudo, bio, con le bucce ovunque sia possibile
poche cose vanno scaldate e semmai al vapore
ma un succo portato a ebollizione è semplicemente ammazzare la sua vita


capito... :oops:
chiedevo perchè mi è venuto in mente quando nel libro scrive delle patate cotte..se non ricordo male (poi vado a riguardare) l'amido si trasformava in zuccheri..con la cottura no?

ok! lo risparmierò! non lo ammazzero!...così almeno potrà raccontare agli altri quello che ha visto! 8)
Avatar utente
By danielsaam
#31354
ikxikx ha scritto:La zucca io la mangio cotta....è possibile mangiarla cruda?

Alcuni cibi per diventare commestibili si devono cuocere, vedi le melanzane per esempio, quindi credo valga lo stesso anche per la zucca.
Avatar utente
By ikxikx
#31365
ops
Ultima modifica di ikxikx il 17 novembre 2009, 10:42, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By ikxikx
#31366
Grazie danielsaam è quello che credo anch'io...

La zucca dovrebbe essere meno mucosa della patata e dei farinacei
vero?
Avatar utente
By luciano
#31369
ikxikx ha scritto:La zucca io la mangio cotta....è possibile mangiarla cruda?
La puoi mangiare cruda alla julienne, come pure la rapa rossa, come le carote.

Non farne tanta ma aggiungila alle carote insieme con un po' di rapa rossa.

Se la fatta da sola a volte stanca mangiarne tanta.
Avatar utente
By LAj
#31440
James ha scritto:Sì il succo d'uva è la versione liquida e potabile di Dio per quanto mi riguarda.
la mia idea finora era considerarlo un po' come il padre di tutti i succhi ...oltre che del vino :D

A proposito della cottura, quando ho detto al mio produttore di uva che ne avrei fatto un succo, non sapendo dell'estrattore, mi ha consigliato un metodo che ne prevedeva la cottura. Penso che neanche quello che beveva Ehret fosse stato fatto con l'estrattore, secondo me è molto probabilmente che era questo.
Diario di Narayani

Venerdì ho le analisi del sangue. Sono indecisa tr[…]

Nuovo digiuno "lungo"

Grazie Luciano! :D Oggi la cosa singolare da seg[…]

Panoramica di Jacopo

Ciao Opt, Finalmente sono stato da Barile dove ho […]

Ciao a tutti sono Luigi87

Grazie mille vi terrò aggiornati su quanto dovrò c[…]

Libri di Arnold Ehret