Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

By xavier
#31521
Ultimamente dopo mangiato (frutta), il mio cuore inizia a battere velocemente per un bel pó....mi chiedo se siano gli zuccheri della frutta che sciolgano muco o roba simile...puó essere?
Per esempio ho mangiato 8 cachi + 5 datteri...e di colpo il cuore va a 1000!!!
Non che mi dia fastidio...ma fin quando non finisce di battere forte, son sempre li che ci penso....boh...
A voi succede?
Comunque spero che sia la disintossicazione! :D
Avatar utente
By luciano
#31522
Non mi è mai successo nulla del genere. Occorre anche vagliare la condizione spirituale di una persona, turbamenti ecc., per poter fare una valutazione corretta. Non sempre è il cibo.
By xavier
#31525
Effettivamente spesso ho cattivi pensieri, causa studio e altre cose....magari tutto influisce.....
Spero di sistemare le cose ed avere una mente + rilassata.
Avatar utente
By Antishred
#31553
Anche a me capita, ma è una sensazione piacevole, mi sento più caldo. Probabilmente arrivando dal digiuno della non-colazione (presumendo che tu lo segua), il corpo si ritrova istantaneamente in stato "vita attiva" e ricomincia a funzionare in positivo.
I kaki e i datteri inoltre sono molto più densi di, per esempio, anguria o pesca. Perciò a parità di volume ingerito, possiedono più calorie, quindi magari è una questione di abitudine.
Se provi a mangiare una decina di banane, ti capiterà lo stesso effetto, per lo stesso discorso. Più un frutto è denso, più contiene energia. Questo non significa affatto che dobbiamo limitare i frutti come le banane o i kaki, anzi, sono tra i migliori, soprattutto per chi non è abituato a mangiare abbastanza frutta.

Mia opinione, basata sul ragionamento.

E' anche vero quello che dice Luciano: lo stress e l'ansia che provoca l'università non fa così bene.

In ogni caso mi dico e mi ripeto: bisogna fare più esercizio fisico. Solo che col freddo è una noia... basterebbe una mezz'ora al giorno, caspita!
By rita
#31562
da poco sto facendo qi gong
è una specie di yoga\meditazione
sento il sangue circolare e formicolare dopo un'ora e un quarto di esercizio, mi dà benessere fisico e spirituale.
mi fa star bene anche con la mente.
pero' vorrei praticare anche un pò di nuoto mi è sempre piaciuto e sono anni che non lo faccio.
penso che oggigiorno , con la dieta che seguo, possa aiutarmi a combattere il freddo. è la mia bestia nera!

riguardo le palpitazioni, credo che sia una questione di esperienza e di saper controllare il proprio corpo, infatti Antishred dice che quando le avverte non le teme e che anzi sente che è una sensazione piacevole.
la prima volta che l'avevo avvertite mi sono spaventata perchè assieme avevo provato un senso di svenimento
questo il mio post:
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... pic&t=2823

ora mi accade quando faccio i clisteri ma so che è una cosa positiva, vuol dire che mi sto' pulendo.
p.s.
sappi che mi sono accorta da poco che non ho piu' cattivi pensieri!
quei pensieri un po' tristi che mi venivano al pomeriggio con le giornate buie, poi.. oppure quella voglia di far niente dopo il lavoro.
ora invece mi sento piu' energica e la mente piu' reattiva. questo grazie alla dieta!
:)
ciao

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret