Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By Isa69
#32392
Ho appena letto la rigenerazione del fegato e non so se essere piu' arrabbiata o convinta...mi spiego:mia madre da circa 20anni è diabetica,ha sempre preso delle pastiglie per tenere bassa la glicemia ed ha eliminato completamente qualsiasi cosa dolce compreso tanti tipi di frutta,ora;da circa 3mesi la glicemia nonostante le pastiglie aumenta io la porto al controllo dai diabetici a padova e la dott.ssa dopo 3mesi chenon la vede le chiede solo :servono pastiglie?...A me girano di brutto prendo mia madre ed esco dall'ospedale e decido di portarla in un altro centro per diabetici per avere un parere o una mezza verità sul suo stato di salute e incappo in un primario che mi dice che il fegato di mia madre non funziona e non funzionerà piu' e che deve usare la temuta insulina(che a sentire lui è una cosa naturale)perchè con gli sbalzi di glicemia che ha rischia parecchio;io da ignorante chiedo se è possibile trovare una cura che possa aiutare il fegato a ripartire per non fare subire a mia madre lo stress delle iniezioni..sono stata trattata come una scema!!!Adesso e cmq anche dal libro ho appreso che esistono dei sistemi o delle cure per provarci almeno e non sapete la rabbia che provo per il menefreghismo dei medici e la convinzione che sia fattibile a qualsiasi età una cura che aiuti il fegato a ripartire..quindi giro la domanda d'aiuto a voi chiedendo se per caso sapete a chi ci si può rivolgere per avere questo tipo di aiuto perchè non ne ho proprio idea.Io intanto vi ringrazio da subito e scusate la lunghezza
Avatar utente
By Antishred
#32396
Beh, aiuto non so se ne troverai così tanto. Il diabete è considerato incurabile. Prova almeno a convincerla ad eliminare tutti i prodotti animali e a mangiare quanta più frutta, verdura e prodotti integrali ha voglia. Sarebbe già un enorme passo avanti.
Non ti sto dicendo di farglielo fare, ma di almeno fare in modo che consideri la possibilità.
I risultati arriveranno con calma e perseveranza, ma non da un giorno all'altro. Finchè c'è una scintilla di vita c'è una possibilità.
Dille che può mangiare quello che vuole, purchè sia nei cibi consentiti.

Molto probabilmente se è una persona di una certa età ci vorrà molta calma e nessun cambiamento affrettato.

Cerca di spiegarle che da tutto si può guarire e che se non vuole finire troppo presto nella tomba (per dirla alla Ehret - ma tu puoi usare un po'più di tatto immagino :)) farebbe meglio a scegliere di provare questo "nuovo" metodo di guarigione.

Perchè sapete una cosa? FUNZIONA, e i fatti parlano chiaro.

Ciaoo
Avatar utente
By luciano
#32407
Più che i prodotti animali, vanno eliminati tutti i cibi confezionati, ovvero qualsiasi cosa che sia in un pacchetto o in busta, eccetto le buste di insalata o spinaci, rucola, ecc.

Questi sono la causa primaria del diabete, in particolare gli oli e grassi usati per produrre quella roba.
Avatar utente
By Isa69
#32429
grazie antishered e luciano per l'aiuto devo dire che mia mamma già ha eliminato tantissime cose "chimiche"e i suoi pasti si basano principalmente di verdura pochi formaggi,crackers integrali,minestroni senza farinacei ne legumi e poca frutta perchè continuano a ripeterle che per lei è dannosa e devo dire che nonostante l'età (73)è molto scrupolosa;sono io che non mi arrendo e non accetto di vedere mia madre dipendente da una siringa e quando cerco soluzioni mi trovo a lottare contro un muro di gomma..pensavo di portarla a Roma dove c'è un centro che cura varie malattie con il digiuno ma ho paura che sia duro e pericoloso visti gli anni di pastiglie che ha in corpo!Ma dato che quando parli con i medici che dovrebbero illuminarti ti senti nominare solo pasticche continuerò la mia ricerca perchè non mollo facilmente e ci sarà un modo non dico di guarire ma almeno di abbandonare l'insulina e far scendere o tenere sotto controllo la glicemia a livelli ragionevoli e questo lo trovi solo presso centri o studi dove ti aiutano con metodi naturali senza ausilio di pastiglie,e con questo intendo qualche igienista o naturopata adesso non so a chi sia meglio rivolgersi ma come ho detto non mollo!!!Grazie per l'aiuto un abbraccio
Avatar utente
By rolen
#32938
Ciao a tutti
mi riallaccio a questo post per ringraziare Luciano dell 'articolo sul fegato.
E consigliare a tutti il libro "la cura di tutte le malattie" che lui stesso cita (se mi è consentito).
Lo dico poichè sono alle prese ora con la terza delle pulizie che la Clark consiglia ( poi ci sono le pulizie ambientali e alimentari, ma facendo Ehret questa è stata la prima!) e anche secondo la mia opinione sono basilari e complementari , acceleranti direi degli effetti che si ottengono applicando Ehret.

Al ritorno dal mio secondo "ritiro dal mondo" annuale vi dirò come è andata nello specifico circa la disintossicazione dei reni e del fegato.

Buone feste a tutti

Rocco

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret