Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

Avatar utente
By coralloh
#32447
Cercando da tempo nella mia città un medico che mi seguisse durante un lungo digiuno, ho incontrato un chiropratico che mi ha consigliato di bere, durante l'astensione dal cibo almeno 4 litri di acqua al giorno aggiungendo 100 gr di miele per ogni litro di acqua.
Questo perchè lui dice che il miele è un trasportatore che mi aiuta a liberare il corpo dalle tossine .
Per il momento ho notato che il miele mi aiuta a non avere fame, mi da energia anche se , da quando ho iniziato il digiuno, non ho più evacuazioni e l'eliminazione avviene solo attraverso l'urina.
Ho deciso che da oggi ricomincio gli enteroclismi quotidiani sperando di accelerare il processo di disintossicazione.
Ho perso 5 kg in dieci giorni nonostante il miele anche se io ne assumo una quantità inferiore a quella prescritta, per me è troppo dolce e mi nausea se ne assumo grande quantità.
Il medico sostiene che la nausea è un segnale del corpo che mi spinge ad eliminare le tossine anche attraverso il vomito.
Che ne pensate:per me è importante conoscere la vostra opinione e per questo ho riportato qui la mia esperienza.
Grazie a chi vorrà darmi il suo parere.
Avatar utente
By erre
#32450
coralloh ha scritto:Cercando da tempo nella mia città un medico che mi seguisse durante un lungo digiuno, ho incontrato un chiropratico che mi ha consigliato di bere, durante l'astensione dal cibo almeno 4 litri di acqua al giorno aggiungendo 100 gr di miele per ogni litro di acqua.
ho riportato qui la mia esperienza.


Ehret consiglia nella fase di digiuno di bere almeno due litri di acqua circa al giorno con del succo di limone. :wink:
Avatar utente
By luciano
#32452
Se si cercano pareri si possono trovarne da altre persone, terapisti o professionisti che siano, ognuno differente e a volte persino opposti.

Qui possiamo solo ripetere quanto Ehret dice a riguardo nei suoi libri.

Penso che fare mix di metodi non sia la soluzione ottimale.
Avatar utente
By coralloh
#32456
Vi ringrazio molto delle risposte.
Luciano sono d'accordo con te, per il momento questa soluzione per me è un compromesso, l'ideale per me sarebbe trovare un esperto in digiuni che sposi anche le teorie di Ehret.
Ho molta voglia di fare un digiuno serio, ma desidero farlo seriamente e con l'appoggio di una persona esperta.
Ho voluto riportare qui la mia esperienza per potermi confrontare con voi, ma se il post ti sembra fuori luogo ti prego di scusarmi e di cancellarlo.
ps:Se qualcuno potesse darmi informazioni su esperti in digiuno in Sicilia o a Catania,gliene sarei davvero molto grata.
Ovviamente per me l'optimum e sarebbe davvero che l'operatore fosse anche ehretista:)
Ultima modifica di coralloh il 12 dicembre 2009, 13:09, modificato 1 volta in totale.
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret