Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

#33089
Salve a tutti voi amici Ehretisti ,

beh vi voglio raccontare un po' il mio pasto natalizio e capodanno(da fare ancora) di quest' anno:

-Primo Piatto: Castagne Lesse(in buone quantita' ) ;
----------------------------------------------------------------
-Per i contorni ci sono andato bene con le verdure:
-Scarola stufata;
-Cavolfiore a vapore;
-Broccoli di Natale (mi son fatto un abbuffata);
-Minestra di Natale;
-------------------------------------------------------------------
Poi per i secondi piatti ho optato per la frutta secca (che ho consumato moderatamente):
-Noci;
-Nocciole;
-Mandorle;
----------------------------------------------------------------------
Infine per quanto concerne i dolci miei di Natale ,sempre consumati con
moderate quantita' ho optato per:

-Datteri (non glassati e senza conservanti);
-Fichi secchi;
-Melone verde di Natale;
-Clementine (ne mangio in quantita' industriali ..buonissime);
-----------------------------------------------------------------------
Beh amici ,vi dico che rispetto a tre anni fa,ho mangiato senza alcun risentimento a livello gastro intestinale....e il mio palato l'ho soddisfatto...Fino a tre anni fa ,da onnivoro con tutte le schifezze che mangiavo dopo una settimana....mi sentivo sempre male...
Pero' adesso anche per Capodanno optero' per il regime alimentare sopra...e poi naturalmente..dopo tornero' nuovamente ai miei ritmi giornalieri ...composti di frutta a pranzo e verdure a cena...
WWWWWWWWWWWWWWWWWWWW Ehret !!!
Buona Transizione a tutti !!!!!!!!!!!!!

Felice 2010 a tutti !!!
Un Abbraccio

Gigi!!
By will88
#33110
ciao
io sto seguendo una dieta che praticamente esclude frutta secca, seccata, olio, ortaggi amidacei come patate, zucca, patate dolci, cavolfiore....ma a natale ho mangiato una megainsalatona, della verza e carote cotte a vapore e poi passate nel sugo con aglio e olio (che per me ormai è una roba malsana a certi livelli) e patate fritte (!!!!!!) il giorno dopo uguale ma senza patate....ho notato l' effetto che ormai mi fa l' olio d' oliva: mi spegne...mi rende poco attivo....e soprattutto nelle feci trovo TANTISSIMO muco...
Oggi ho bevuto 2 litri di succo d' arancia a prima mattina (tutti d' un fiato ahahaha), 4 banane a pranzo e verso le 6 ho combinato 2 tipi di frutta probabilmente non compatibili: una 15ina di datteri freschi e un bel cocchetto....questa sera ci sarebbero i broccoli a tavola dei miei (che si sfonderanno anche di altre robe, tipo capretto....bleah)
Sinceramente non so cosa mangiare....se farmi un insalata, magari seguita dai broccoli (anche se non mi vanno proprio a genio....) o magari mangio un po di carote e patate (non mangio mai patate o olio, ho mangiato patate a natale dopo un botto di tempo)...ma per quest' ultima scelta sono un po restio, dato che so che non starò bene...a natale dopo aver finito le patate son stato ad oziare sul letto, a sputacchiare (anche per via della spremuta di limoni che avevo bevuto dopo pranzo) e a stare come un ebete....mi son risvegliato con i capelli e la faccia grassi, le orecchie con un bel po di cerume, una strana "pallina" sul palato e tanto muco nelle feci...assurdo !!! e sono sicuro che è stato per via dei cibi scorretti quali olio e patate....
Se mi gira salto proprio la cena...bho....vedremo ! indecisione totale
scusate per la lunghezza del post, le festività da erethista sono un po tristi perchè qui si pensa solo a ingozzarsi!
By will88
#33114
Io purtroppo non riesco a gestire "gli introiti di muco", nel senso che ho sgarrato, mangio quel tot non necessariamente abbondante (a natale le patate erano un bel piatto....ma vabeh)
ma poi il giorno dopo ? pretendo la solita dieta (ovvero frutta fresca oppure verdura senza muco cotta pochissimo e senza olio....i condimenti che uso sono succo di limone o passata di pomodoro a crudo)

questa sera per esempio volevo cenare con le beneamate clementine che ho mangiato fino a sentirmi sazio....dopo però l' atmosfera che c' era in casa mi ha portato a sgarrare:
Ho iniziato con un botto di carote crude, altre lesse, poi è arrivato il turno del sedano (2 gambi) qualche oliva in salamoia (il 28 ho organizzato uno sgarro che si è dimostrato incontrollabile: non volendo ho mangiato salato, e questa sera mi è capitato di desiderare un po di sale....che schifo) e ho chiuso in "bellezza" con 2 foglie di lattuga sciacquate sotto l' acqua e mangiate così com' erano e una patata lessa privata il piu possibile di amido, condita con pomodoro a crudo e capperi sciacquati abbondantemente..(per rimuovere l' amido ho tagliato a tocchetti minuscoli, messo a bagno d' acqua fresca e lasciato lì per 15 minuti, risciacquato, messo sul fuoco e portato fino a ebollizione, ho sciacquato via tutto l' amido uscito e ho rimesso sul fuoco fino a ebollizione....procedimento ripetuto 3 volte: la 3 volta non era fuoriuscito amido......spero che questo metodo sia utile a qualcuno !)

chissà domani mattina ! mi sento il mattone nella pancia e mi sento un po tonto...assonnato e svogliato...

ho qualche dubbio: sono in transizione da settembre e sono vegan da settembre dell' anno scorso....credo di essere su una dieta quasi completamente priva di muco (se non fosse per il sale, sebbene minimo contenuto nella passatra di pomodoro, le carote e alcuni frutti come la banana...)

non sento desiderio per gli alimenti mucosi (anche se ho fatto i miei sacrifici perchè mi son messo con la testa...ora però ho sbagliato alla grande a natale perchè non ne sentivo il bisogno), quando li mangio getto via quintali di muco (e questo mi fa capire che l' organismo li respinge)
però mi piacciono gli odori che ho sentito stasera....eran essenzialmente polpette al sugo e capretto con patate e lamponi....non le ho sfiorate perchè non mangio carne e derivati da molto ma non capisco se è l' acido urico che è in circolo e sta "finendo" o mi attirava per come era stato cucinato e condito....ho letto di gente con le ginocchia consumate per via dell' acido urico che va in circolo....non vorrei fare la stessa fine!
Avatar utente
By curiosoboy
#33131
Ciao Will88, credo che gli odori che ti piacciono, ti ricordano cibo..

non preoccuparti per l'acido urico, visto che mangiando frutta e verdura, lo elimini senza grosse difficoltà... ovviamente non esagerare con la disintossicazione :P

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret