Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

Avatar utente
By giulio_ct
#33300
Salve carissimi,

preso dalla voglia di disintossicarmi dai veleni accumulati negli anni, ho deciso di fare un digiuno di 8-10 giorni senza mai averne fatto uno prima o aver fatto diete di transizione per molto tempo.

Vi spiego un po'il tutto.
A metà dicembre ho scoperto guardando per altre ragioni le gengive e mi sono accorto che sotto la lingua c'erano e ci sono (anche se molto ridimensionate) delle macchie bianche, al ché io ho cominciato a sentirmi sull'orlo del precipizio e sono andato dal medico, almeno per sapere cosa fossero. Il dottore quasi per sfottermi mi disse: Non ti preoccupare, tanto bisogna vivere come se fosse l'ultimo giorno e io lì già stavo svenendo.
Mi ha visitato e mi ha detto che si tratta di stomatite (secondo lui) ma ancora oggi non so cosa sia visto che ho fatto una cura di fermenti lattici per 20 giorni con altrettante vitamine (però sintetiche e nelle quali come edulcorante c'era l'aspartame... figuriamoci). Morale della favola: le macchie sono rimaste lì.
Il 31 Dicembre (voglia di cominciare bene l'anno? ) ho iniziato il digiuno (tre giorni prima avevo assunto centrifugati di carote, mele, kiwi).
Non vi dico le vertigini, la spossatezza i primi giorni. Al quarto giorno sembrava andare tutto bene, ma dal quinto soprattutto la sera mi si presentava bruciore all'esofago intenso...al sesto mi sembrava di essere in fin di vita: dolore atroce al torace fino al collo e purtroppo il collo mi fa male ancora sulla mia parte destra (non posso pensare siano reomatismi...), insomma non riuscivo a deglutire bere, il collo/gola mi faceva male anche sbadigliando.
Da un po' di tempo, non sempre però, soffro di reflusso però fino ad ora non era mai accaduta una cosa del genere...il dolore non passa.

Detto questo, oggi a mezzogiorno ho interrotto il digiuno ( e qui altro sbaglio) con centrifugato di arance, non ho avuto nessun sintomo (almeno sembrerebbe tranne qualche borbottio dello stomaco). Poi una mezzoretta dopo (anche se avrei dovuto farlo prima) ho preso l'erba svizzera con molta acqua...e qui il corpo ha cominciato a "borbottare" continuamente fino a che non sono andato in bagno e le mie urine erano AMBRA
:? : durante il digiuno erano normalmente gialline. Boh

Mi sono dimenticato di dire che ho sempre sofferto di stitichezza e durante il digiuno ho assunto aloe arborescens (non acquistata) e a distanza argento colloidale ionico (sia orale che locale per le macchie bianche sul palato) e questo mi ha aiutato ad evacuare i primi giorni materiale solido, nei giorni seguenti poche cose semi-liquide (speravo di più dal digiuno sinceramente).

Non è finita qui, mi si sono annerite un po' le unghie e ho due piccoline ulcerine a sinistra e a destra dell'ugola e un'otturazione in amalgama rotta... (fate i conti voi...).

Forse sono vivo perchè ho solo 23 anni, ma ho tanta paura di tutti questi sintomi insieme e non so a chi rivolgermi e cosa fare per mettere tutto a posto nel più breve tempo possibile.

So che sono stato molto confusionario ma ci sono talmente tante cose da dire che appena la ricordo la devo scrivere.

In definitiva sono stato troppo frettoloso e mi sono fatto ancora più male.
Ho dolori ovunque ma soprattutto al collo e spero non ci siano ulcere nell'esofago.

Voi cosa mi consigliate?

Grazie mille per avermi letto.

Giuseppe :oops:
Avatar utente
By luciano
#33309
Benvenuto Giuseppe! :D

Primo: Hai letto|studiato il libro "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco"?

Secondo: Hai letto il regolamento?

Terzo: Partire così di punto in bianco con un digiuno senza sapere la corretta procedura della disintossicazione non può che portare a conclusioni spiacevoli.

Dovresti applicare le direttive di Ehret riguardo alla transizione.

Intanto qualche clistere giornaliero ti potrebbe aiutare.
Avatar utente
By deha
#33311
le amalgame in bocca sono di sicuro la causa dei tuoi mali ,fattele togliere con rimozione protetta e poi leggi questo www.terapiachelante.it ciao
Avatar utente
By luciano
#33314
deha ha scritto:le amalgame in bocca sono di sicuro la causa dei tuoi mali ,fattele togliere con rimozione protetta e poi leggi questo www.terapiachelante.it ciao
Sì, i metalli pesanti, mercurio in primis possono essere delle concause.

Ovviamente se uno mangia cibi inadatti, anche non avendo amalgami in bocca o metalli pesanti nel corpo, non risolve granché.
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret