Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Antishred
#34192
Ciao Alessandra, sappi che dopo tutta quella frutta il gonfiore non supera la normalità (l'alto contenuto di acqua occupa molto più volume dei cibi cotti-disidratati). La mattina la mia pancia è piatta, soprattutto dopo periodi di attività fisica (ora ho gli ultimi esami e ho lasciato perdere caspita!).

Anche io all'inizio mi riempivo il balcone di ortaggi e frutti! Volevo capire cosa mi piaceva! E quando lo capivo, ne compravo un bel po'e lo mangiavo (come faccio tuttora).

Sugli agrumi, fai delle prove, e sappi che è totalmente l'opposto, i problemi di acidità li fanno passare. Anche a mia sorella (aveva il reflusso gastroesofageo) avevano detto di stare lontana dagli agrumi. Ha preso per un anno succo di pompelmo fresco ogni mattina e le è passato tutto.
Fai delle prove, parti con poco e scriviti gli effetti e le sensazioni.

Se la frutta ti infiamma l'intestino, riducine le quantità e prova a mangiare più verdure crude o cotte e patate, che sono delle ottime ammazza-fame :)
Privilegia le verdure molto fibrose come il cavolo cappuccio o verza e i broccoli, nonchè tutte le insalate e le foglie (queste ultime meglio appena scottate).
Le fibre puliscono l'intestino, più ne mangi, più avrai regolarità intestinale, più avrai la pancia piatta come una sedicenne (una in buona forma :D).

Per il resto, dato che mi sembra tu sia a inizio transizione, cereali e granaglie (e derivati come pasta e pane) sono da preferire integrali (e senza esagerare nelle quantità). Nella sezione Ricette ce n'è varie su come prepararsi un pane che crea poco muco, e nei siti vegan è pieno di ricette per cucinare riso, cereali ecc...

Cerca di non mischiare troppi cibi nello stesso pasto e piuttosto mangia una sola portata in quantità abbondante fino a che non sei piena.

E cerca di non TOGLIERE troppi cibi! Tanto è inutile sperare: presto o tardi, se si fa di fretta, ci si ritorna! Ma è anche bello così, ognuno impara a suo modo.

Ciaooo facci sapere
Avatar utente
By swami863
#34226
Ma grazie per la risposta! :lol:
In compenso oggi ho mangiato le mie prime arance, dopo anni di proibizionismo. che piacere, li ho divorati, non ricordavo fossero così buone!!!!...e sto benissimo, evviva!
Ti chiedo un'ultima cosa: nelle mie verdure serali aggiungo qualche noce e qualche oliva per dare gusto e nutrimento, ho paura di perdere peso perchè sono già minuta...mescolo troppe cose?
Sul libro non trovo ricette o indicazioni in tema, anche se sto iniziando a sperimentare anche alcune ricette che vi ho letto, ho però ancora verdure che non conosco tipo la verza o il cavolo mangiato crudo, ma piano piano sto sperimentando con gusto!
Circa il RIDURRE cerco di ascoltarmi, nei giorni in cui è tornata l'ossessione/voglia per certi cibi, l'ho assecondata per ora, ma col passare dei giorni è sempre più bello e motivante mangiare così!!!!
Ora ho da affrontare una cena di lavoro, circondata da medici onnivori (e celiaci!!!)
Spero di riuscire a stare nel mio piano alimentare, senza paura del loro giudizio... :)
Ale
Avatar utente
By luciano
#34233
swami863 ha scritto:Spero di riuscire a stare nel mio piano alimentare, senza paura del loro giudizio... :)
Ale
Non parlare di cibo. Mangia con tranquillità senza timore di giudizio, altrimenti te lo tiri addosso come una calamita.
Se qualcuno ti chiede perché mangi così o cosà, fai un sorriso e chiedi: "Possiamo parlare di argomenti più interessanti del mangiare?" :D
Avatar utente
By krishnacry
#34238
benvenuta anche da me,anche io sono di torino,ancora per qualche giorno!!!
ebbene si,ho trovato una casetta con l'orto e qualche albero da frutta e così con alcuni amici ci trasferiremo lì(a pochi km da torino,ma sempre in mezzo al verde)
finalmente un pò d'aria e la possibilità di vivere un pò più naturalmente!!!
appena finito il caos del trasloco,ci occuperemo del giardino e dell'orto e allora vi bombarderò di domande!!!
vedrai Ale,su questo forum scoprirai un mondo!!!
ciao a tutti
cry
Avatar utente
By swami863
#34268
E' vero Luciano, la Legge di Attrazione rende l'Universo una grande fotocopiatrice... :lol:
posso fare un'ultima domanda, anche se so che ci sono luoghi più specifici? (non voglio aprire un post solo per questo...)
Da alcuni giorni ho un taglio all'angolo sinistro della bocca, nella piega del sorriso...sarà carenza di qualche vitamina o cibo in generale?
Grazie per la vostra esperienza! :)
Ale
Avatar utente
By danielsaam
#34856
swami863 ha scritto:Da alcuni giorni ho un taglio all'angolo sinistro della bocca, nella piega del sorriso...sarà carenza di qualche vitamina o cibo in generale?

Può essere, ma può essere anche che, se pur mangiando correttamente, non si assimili ancora tutti i nutrienti dal cibo. Ci vuole un pò di pazienza e attendere la nuova alimentazione cominci a fare anche un pò le pulizie di casa! (Un digiuno anche solo di 1 giorno aiuta).
Avatar utente
By swami863
#83775
Casualmente stasera, mentre cercavo nel Forum una parola-chiave, mi rileggo in questo post.
Quante paure ho attraversato, quella della Magrezza è stata una vera ossessione per i primi 2 anni, se non di più.
Stasera ho avuto la conferma che qualcosa è cambiato: una conoscente si avvicina, mi tocca le braccia e mi chiede come faccio ad avere muscoli così belli alla mia età.
Mi sono....emozionata, erano anni che pativo l' assenza di muscoli, uno dei risvolti più duri del mio frettoloso percorso iniziale.
Il peso è ora tornato pressoché quello iniziale, dopo aver toccato un "basso" che non oso scrivere, ma me ne prendo la responsabilità, avendo saltato una Transizione ragionevole.
E stasera un' altra promessa di Ehret si è avverata :P
Avatar utente
By swami863
#83778
Si, è bello! :P
E' bello anche sperimentare i disagi, che derivano sempre dal mio non seguire i principi di questo Sistema, magari per golosità o per mille altri motivi.
Spero sempre di farla franca, sfido le Leggi della Natura, magari virando verso cibi che ormai ho abbandonato e che davvero non tollero più
Il grande lavoro per Me è sulla Moderazione: i miei trascorsi alimentari mi hanno fatto un po' perdere il senso di fame/sazietà, lì x lì mi sembra di avere ancora fame, nelle ore successive mi sento appesantita, gonfia.
Mangiare in eccesso anche il cibo migliore del mondo fa stare ugualmente male, quante volte l'ho provato!

Sono disagi che mi dimostrano sempre che questa è la via che mi fa stare bene.
Rafforzano la fiducia in questo Percorso. :)
Avatar utente
By valina
#83783
Sempre bello leggerti,
sia qui che sulle "Stelle" :wink: Mi trasmetti la tenacia di donna che lavora instancabilmente al ricamo della Vita.
Grazie.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret