Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By mirialu
#33427
Voglio farvi riflettere sulla frase che più mi ha colpito nel libro di Ehret:
EVITA GLI ESTREMI DI QUALSIASI GENERE.L'ho scritta con la maiuscola come aveva fatto lui,in questa frase c'e sintetizzato tutto.Poche parole ma molto importanti su come dobbiamo impostare la nostra vita.Parole molto saggie che devono essere incise nella nostra mente.
Avatar utente
By glc69
#33430
...in medio stat virtus...!

Ciao marialu. Effettivamente è una sintesi molto importante da tenere a mente.
Un saluto
Gianluca
Avatar utente
By coralloh
#33431
Concordo, ma almeno per me è difficilissimo.Paradosslmente è più facile ricorrere all'estremismo del digiuno piuttosto che resistere alle tentazioni:(
Avatar utente
By bichette
#33442
Incredibile... ci stavo pensando anch'io in questi giorni leggendo il libro Transurfing, forse anche ehret era un transurfer e aveva trovato l'equilibrio nella vita!
Avatar utente
By tistructor
#33445
E' lo stile di vita Ehretista che ci porta all'equilibrio con la Natura.
E di questo ne sono contento. :D

Fabio
Avatar utente
By braveheart
#33449
mirialu ha scritto:Voglio farvi riflettere sulla frase che più mi ha colpito nel libro di Ehret:
EVITA GLI ESTREMI DI QUALSIASI GENERE.

Anche a me è rimasta impressa questa frase nella mente e mi ha fatto riflettere a lungo.

Cerco di applicarla in qualsiasi circostanza della mia vita, dall'alimentazione, all'attivita' fisica, all'emozioni, proprio come consiglia Ehret, e sto ottenendo buoni risultati.
By Hippocampo
#33459
Sono d'accordo con quanto dite però noto che gli estremismi sono molto relativi. E quindi come individuarli? Io seguo il cuore e la logica ma non è di facile comprensione per tutti.
Faccio l'esempio più semplice: sono in dieta di transizione da 4 mesi, quando esco con gli amici mangio vegano per semplicità e per non farmi il "fegato marcio" ascoltando le paturnie dei miei amici. Eppure io per loro sono estremista. E lo sono anche per amici vegetariani e vegani.
D'altra parte per Ehret potrei essere estremista all'opposto visto che ad ora non mangio abbastanza fruttariano!
Insomma è un bel casino.

Ad ogni modo come dicevo io seguo la logica e il cuore, e sono convinto che così facendo vado nella giusta direzione.

Ciao a tutti!
Avatar utente
By luciano
#33475
L'estremismo è relativo alla cultura e alle abitudini.

Oggi chi fuma, beve, si droga, prende farmaci, mangia al fast food, e non vado oltre, rientra nella fascia mediana, ma rispetto a uno stile di vita naturale equilibrato sarebbe da inserire fra gli estremisti.

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret