Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
#33497
Salve a tutti, mi chiamo Tanya, 26 anni di Roma.
Ho conosciuto relativamente da poco Arnold Ehret e ancora adesso ho letto davvero troppo poco per esprimere un giudizio personale però mi fa piacere aver trovato questo forum per potersi scambiare pareri ed opinioni nonchè supportarsi l'un l'altro in questo percorso, non esattamente facile per alcuni di noi.

Vi scrivo per farvi presente la mia esperienza personale di vita.
Da due anni ho adottato uno stile di vita crudo-vegan costituito all'oggi da un buon 80% di frutta ed il restante 20% tra verdure, semi, radici, olii, qualche spezia...
Passai da una dieta onnivora ad una crudo-vegan fruttariana sostanzialmente dal giorno alla notte, perchè volevo ritrovare la forma perduta; mi ero lasciata da poco con il mio ex e negli ultimi tempi avevo accumulato un pò di peso superfluo e non mi piacevo più (170 cm x 65 kg).

Definirmi onnivora era un eufemismo in quanto mangiavo prevalentemente cereali, farinacei e schifezze grasse di fonte animale che vegetale. Non avevo limiti: mangiavo quanto volevo e fortunatamente più di tanto il mio fisico non ne ha risentito. Frutta e verdura ai tempi, erano per me semplicemente sconosciute ed ora, invece, costituiscono la base assoluta della mia dieta.

La cosa particolare è che mi sono avvicinata a questo stile di vita senza aver letto niente prima...non sapevo ci fossero state delle personalità in passato che avevano cercato di promuovere questo stile di vita, sperimentandolo in prima persona proprio su se stessi...

Oggi, sono da un anno 100% crudista, mentre il primo anno ero crudista possiamo dire al 60-70%, in quanto cuocevo alcune verdure e al mattino per un certo periodo di tempo, avevo mantenuto la crusca ed il latte di soia. In un certo senso, si potrebbe dire, questa fu la mia dieta di transizione al crudo assoluto, che raggiunsi gradualmente e senza forzature mentali, semplicemente ascoltando il mio corpo.

Non ho mai avuto dei cali di energia, sensazioni di stanchezza, apatia o altri disturbi del genere e anzi, devo dire che più vado avanti in questo percorso verso il fruttarismo assoluto, meglio tutto il mio essere reagisce alla Vita. Sono tanti i benefici di questa dieta: dalla salute all'ecologia, dall'etica alla spiritualità.

Partendo da una semplice e banale vanità, cioè rientrare in una taglia 42 dopo essersi lasciati un pò andare (a proposito oggi porto una taglia 40, stazionaria a 47-48 kg), sono riuscita ad andare avanti ed ho scoperto una nuova dimensione del benessere a 360°.

Spero di poter condividere tante impressioni qui con voi su questo forum e spero inoltre, da parte mia, di poter portare un'ulteriore testimonianza concreta in merito a questo tipo di alimentazione perchè credo davvero che questa dieta sia quella che salverà noi ed il mondo da una fine triste e malata.

Il supporto e lo scambio di opinioni con altre persone che sono sulla via di questo grande cambiamento è molto importante perchè ci fornisce stimoli continui per andare avanti e non lasciarsi scoraggiare da un mondo deviato che, quotidianamente, cerca di sbarrarci la strada con le sue bugie prive di alcun fondamento e scientificità ma piene di credulità popolare che, purtroppo però, hanno ancora una presa (seppur debole) su chi magari è ancora agli inizi ed è solo, senza possibilità di confrontarsi con gli altri.

Il mio desiderio è di condividere esperienze di vita con altre persone che hanno intrapreso questo cammino particolare e vuole dare quel supporto, quell'informazione necessaria alla diffusione del crudismo-fruttarismo affinchè questo cambiamento non sia circoscritto ad un esiguo gruppo di persone, ma a sempre più individui esponenzialmente per il benessere di tutti, pianeta compreso!

Sarebbe bello se riuscissimo ad organizzare delle conferenze proprio sulle ricerche di Ehret e sul fruttarismo in generale! Se avete qualche idea, non esitate a contattarmi!

A presto



http://www.giardinodieden.blogspot.com
Ultima modifica di Alchemilla il 4 marzo 2010, 19:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By swami863
#33597
Ciao, sono Alessandra e da qualche settimana frequento anch'io questo sito bellissimo!
Sono in questo percorso da poco, ma l'ho cercato a lungo sentendo dentro di me che questa sarebbe stata la mia strada!
Le persone vegan che ho conosciuto mi hanno comunicato un tale benessere ed energia...:)
Se ti va, mi puoi condividere com'è stato l'impatto con gli altri agli inizi di questo tuo cambiamenteo?
Io ho un pò di imbarazzo nel confrontarmi con gli amici/parenti, temo di non saper essere ferma come vorrei nell'affermare ciò che va bene per me oggi...soprattutto in famiglia, sempre preoccupati che non mangi abbastanza...
Grazie per la tua testimonianza!
Ale
Avatar utente
By danielsaam
#33613
Ciao Tanya, benvenuta!!! Il tuo primo post sarebbe già da inserire nella sezione "Storie di Successo". :D

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret