Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Lurex
#39463
Mi sa che ha frainteso, James ha detto di assumere agrumi a palate non agrumi e patate :wink:
Avatar utente
By maxi
#39613
ok, oggi è arrivato il giorno! mi sono recato presso l'ambulatorio dove mi è stato praticato il mio primo idrocolon. Ad essere sincero ero abbastanza teso all'inizio e mi ci è voluto un po' per tranquilizzarmi. Ad ogni modo tutto bene, la professionalità di chi ha effettuato il trattamento mi ha veramente aiutato. Durata della seduta circa 35 minuti di lavaggio effettivo.
E' veramente uscito di tutto 8O !
Mi è stato consigliato di ripetere tale trattamento almeno un paio di volte all'anno e di prendere dei batteri lattici per qualche settimana. voi cosa ne dite?
Devo dire però che non mi sento assolutamente niente di diverso dopo il trattamento.

saluti

maxi
Avatar utente
By maxi
#39636
sono passate circa 24 ore dalla seduta di idrocolon e da questa mattina ho un terribile mal di testa , sono molto svogliato e sono anche di pessimo umore. E' da collegare in qualche modo all'idrocolon di ieri?

saluti

Maxi
Avatar utente
By Gea75
#39650
Mi sto sottoponendo a qualche seduta di idrocolon, 100 euro ciascuna. La visita l'ho fatta ed è stata in pratica una rettoscopia, perchè il gastroenterologo vuole accertarsi che non ci siano problemi (emorroidi, ragadi in fase acuta, ostruzioni di vario genere).
Le prime due sedute hanno avuto scarsissimi risultati, la terza l'ho fatta dopo il lavaggio epatico ed è uscito di tutto.
La preparazione che mi hanno consigliato è un cucchiaino di magnesia 3 sere prima del trattamento. Proverò un "digiuno" a base di agrumi... chissà che non riesca a sciogliere qualcosa, visto che le prime due volte è quasi come se non l'avessi fatta. L'unica sensazione avuta dopo la prima è un indolenzimento al rene sinistro.
Avatar utente
By maxi
#39651
ciao Gea75,

io ho fatto solo una seduta (quella di ieri era la prima) e ti assicuro che è uscito molto!! per la preparazione ho fatto un digiuno di circa 24 ore prima della seduta mangiando però solo arance. Non ho preso niente per agevolare il trattamento, sebbene il dottore mi abbia consigliato l'assunzione di sali intestinali la sera prima.
costo della seduta 82 Euro, per circa 40 minuti di pulizia. il dottore non mi ha consigliato altre sedute per il momento, mi ha detto di ritornare a settembre o ottobre.
Unico problema sono i malditesta che ho da stamattina oltre a malumore e debolezza.

ciao

Maxi
Avatar utente
By Gea75
#39653
Ciao Maxi,
il medico mi ha spiegato che molto dipende dalle condizioni del colon: c'è chi con 1 seduta riesce a fare molto, mentre ci sono persone a cui servono più sedute. Proverò anch'io a seguire il tuo consiglio: solo agrumi per 24 ore. Vediamo cosa succede. Grazie
Chiara
Avatar utente
By luciano
#39667
Gea75 ha scritto:Mi sto sottoponendo a qualche seduta di idrocolon, 100 euro ciascuna. La visita l'ho fatta ed è stata in pratica una rettoscopia, perchè il gastroenterologo vuole accertarsi che non ci siano problemi (emorroidi, ragadi in fase acuta, ostruzioni di vario genere).
Certo che l'approccio italiano alla pulizia del colon è allucinante. In Florida ho trovato dei negozietti grandi come quello di un barbiere, con un tecnico qualificato, non medico che ti fa la seduta. Costo $20/30. E la visita (accertamento che tutto sia ok, domande e verifica, ecc. non costa nulla.
Avatar utente
By Gea75
#39683
luciano ha scritto:
Gea75 ha scritto:Mi sto sottoponendo a qualche seduta di idrocolon, 100 euro ciascuna. La visita l'ho fatta ed è stata in pratica una rettoscopia, perchè il gastroenterologo vuole accertarsi che non ci siano problemi (emorroidi, ragadi in fase acuta, ostruzioni di vario genere).
Certo che l'approccio italiano alla pulizia del colon è allucinante. In Florida ho trovato dei negozietti grandi come quello di un barbiere, con un tecnico qualificato, non medico che ti fa la seduta. Costo $20/30. E la visita (accertamento che tutto sia ok, domande e verifica, ecc. non costa nulla.


Sì, credo che qui, nel momento in cui un centro medico privato decide di acquistare il macchinario, poi debba per forza guadagnarci... anche oltre il dovuto. E' una pratica ancora poco conosciuta e possono permettersi certi prezzi... io di meglio qui non ho trovato purtroppo...
Avatar utente
By maxi
#39686
con il dovuto rispetto per gli operatori che si propongono a fare idrocolon, io preferirei pagare un po' in più però essere sicuro che chi mi fa il trattamento lo faccia in condizioni idonee e abbia una certa esperienza e un minimo di qualifica. Per il mio caso, io mi sono rivolto ad un dottore nella provincia di Udine ma la seduta di idrocolon mi è stata fatta da un'infermiera molto attenta e a giudicare da come ha eseguito la seduta, anche con parecchia esperienza. A me non hanno richiesto la visita, mi è stata però data la scelta dicendomi che se avessi preferito avrei potuto rivolgermi ad un gastroenterologo. io ho prefertio non fare la visita specialistica. prima della seduta invece ho fatto un semplice colloquio della durata di 10-15 minuti, costo incluso in quello della seduta (82 Euro). tra una cosa e l'altra l'intero processo è durato un ora di cui 40 minuti circa di idrocolon vero e proprio.

Se poi ci pensiamo bene, paghiamo più o meno lo stesso prezzo per un idraulico che viene a cambiarci il rubinetto a casa o per un elettricista.

saluti

Maxi
Avatar utente
By luciano
#39692
maxi ha scritto:con il dovuto rispetto per gli operatori che si propongono a fare idrocolon, io preferirei pagare un po' in più però essere sicuro che chi mi fa il trattamento lo faccia in condizioni idonee e abbia una certa esperienza e un minimo di qualifica.
Io parlo di gente qualificata che si attiene a quanto di cui vuoi essere sicuro. Il fatto che uno sia laureato in medicina non è di alcuna garanzia che faccia un buon lavoro con l'idrocolon.

Tant'è vero che te l'ha fatta un'infermiera, e questo vuol dire che non è necessario essere medici per fare l'idrocolon.

Ho conosciuto tecnici che conoscevano benissimo i macchinari in tutti i particolari, le varie funzioni e tutti i "do and don't" a riguardo.

E' ovvio che vogliono trasformare l'idrocolon in un atto medico, per questioni di cartello. :wink:
Avatar utente
By maxi
#39713
ciao Luciano, sono contento d'essere riuscito a stuzzicarti, però t'assicuro assolutamente senza malizia o polemica.
E' vero, l'idrocolon me l'ha fatto un infermiera però sempre sotto la responsabilità di qualcun altro, in questo caso un medico, che in caso di problemi penso debba necessariamente risponderne.
Ho avuto l'occasione, e sicuramente il piacere, d'avere una gradevolissima discussione con questa infermiera, la quale mi conferma che l'idrocolon, almeno dalle nostre parti, è ancora un tabù, però è in crescita e penso che questo sia un segno positivo. Io non ho avuto l'impressione che mi volessero "idrocolonare" a tutti i costi, mi è stato detto che ho esplulso parecchio e che per parecchi mesi non ne avrò bisogno. Questo mi fatto doppiamente piacere dato che cerco di seguire il più possibile gl'insegnamenti di Ehret nella dieta. Sono vegetariano da 10 anni e questo è stato il mio primo idrocolon.
Che poi si cerchi di creare un cartello questo sicuramente è molto probabile, però non generalizzerei, sicuramente c'è chi lo fa con professionalità e chi invece lo fa per guadagnarci, come del resto tutti i mestieri, a me fa piacere pensare d'essere capitato in mano a chi lo fa con professionalità.
Consideriamo inoltre che questi poveracci le macchine alla fine devono anche pagarsele è molto probabilmente sono osteggiati, o in ogni caso non agevolati, dai medici i quali sicuramente non gli aiutano a trovare nuovi clienti.

Come dice Vadim Zeland; cerchiamo d'essere positivi, altrimenti poi le varianti negative arrivano veramente.

un cordialissimo saluto

Maxi
Avatar utente
By luciano
#39714
Non mi sento stuzzicato, volevo solo far capire il differente approccio in Italia per una cosa che è poco più di un clistere e la preoccupazione sia del "paziente" (viene di fatto considerato un paziente :lol:) che della classe medica che gira intorno all'idrocolon.

Io sono per il guadagnare se viene dato un buon prodotto o un buon servizio. Volevo solo dire qualcosa del tipo: "Ma piantatela nel farla apparire qualcosa come un'operazione chirurgica!"

Negli States, l'idrocolon va alla grande e mica sono poveracci gli operatori, da come parli si deduce che non ne hai la minima idea! :D

Posso mettere migliaia di indirizzi di operatori di idrocolon come questi, tanto per dare un abbozzo della reale scena:

http://www.holisticnetworker.com/direct ... /17-0.html
Avatar utente
By maxi
#39725
ciao Luciano, allora la pensiamo allo stesso modo :D , neanche io posso definirmi un fanatico della classe medica e la evito il più possibile cercando di prevenire piuttosto che curare e il tuo sito è sicuramente una fonte inesauribile di buoni consigli.

Io ho voluto condividere la mia prima esperienze di una seduta di idrocolon su questo forum dato che dopo tanti tentennamenti finalmente mi sono deciso a farla e ne sono soddisfatto, mi sono trovato bene e ho voluto dirlo. Però, forse ero proprio io, sbagliando, che la consideravo un'operazione chirurgica piuttosto che un clistere.

Del fatto che non ne abbia la minima idea di come fanno un idrocolon negli " States" probabilmente hai ragione però sono ormai dieci anni che vivo all'estero tra Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti e anche la ho visto che quando dici che vorresti farti infilare un tubo dove non batte il sole, le occhiate strane te le danno la come in Italia.

Mi auguro sinceramente che i miei commenti non t'infastidiscano dato che mi dispiacerebbe inquanto ho grande stima di quanto scrivi e di quello che stai portando avanti.

saluti

Maxi
Avatar utente
By luciano
#39727
Tutto il mondo è paese! :D E' un luogo comune ma con la globalizzazione diventa sempre più vero.

Non ti devi preoccupare di infastidire qualcuno. Il problema sarebbe suo, non tuo! :D
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret