Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By swami863
#33716
Dopo le mie prime 2 settimane sulle nuvole, grazie alla scomparsa immediata del bruciore di stomaco che mi accompagnava da anni, da 3 giorni...è ritornato|
Forse sono stata precipitosa e ingenua nell'entusiasmo, ma vi chiedo aiuto per capire se sbaglio e dove.
A livello di cibo pratico la non colazione con un limone spremuto nell'acqua tiepida, una tisana.
A pranzo ho una decina di minuti di pausa, davvero pochi per prepararmi cose più elaborate, mangio frutta, lassativa tipo kiwi o cAchi mela.
A cena verdure cotte e crude con qualche fico secco o prugna perchè se già ero stitica ora è un disastro...:( E comunque solo con verdura ...HO FAME!!!
Dimenticavo! Faccio clisteri a giorni alterni con acuqa e sale:'ultimo di domenica è stato pazzesco, ho passato la notte in bagno :oops:
Ho anche pensato che il ritorno del sintomo fosse legato a questa profonda eliminazione...che dite?
Ohhh che fifona sono, eh!?
Grazie per l'aiuto, le vostre risposte mi danno fiducia e forza!
Ale
Avatar utente
By tistructor
#33725
Ciao,
A parer mio sei partita troppo velocemente passando da subito ad una dieta senza muco e clisteri a volontà con acqua e sale. Elimina almeno il sale dal clistere e falli con acqua tiepida.
Se i disturbi sono superiori a quelli precedenti con alimentazione credo onnivora reintroduci qualche alimento mucogeno tipo pane integrale di segale e altro consiglianto dal Prof. Ehret.
Avatar utente
By luciano
#33736
swami863 ha scritto:Dimenticavo! Faccio clisteri a giorni alterni con acuqa e sale:'ultimo di domenica è stato pazzesco, ho passato la notte in bagno :oops:
Ho anche pensato che il ritorno del sintomo fosse legato a questa profonda eliminazione...che dite?
Avendo quelle eliminazioni pazzesche, io continuerei con i clisteri. I sintomi possono essere causati dai residui smossi dal processo di disintossicazione, quindi con i clisteri si aiuta la loro eliminazione.

A volte non ci si immagina cosa teniamo/tenevamo ben conservato nel pancino. :D
Avatar utente
By swami863
#33743
Sento che il tuo consiglio Luciano è la cosa giusta, proseguo...
A dire il vero il tutto è peggiorato da quando ho introdotto i fichi secchi, non so se è una coincidenza o realmente mi creano questo bruciore.
Al lavoro sono state giornate anche molto pesanti, forse il cibo non è del tutto responsabile, anche se confido nel tempo mi aiuti a raggiungere una calma diversa: sono emotiva, ansiosa, a vedermi sembro la persona più solare e leggera della terra, dentro non è proprio così.
Ora cercherò nel Forum, tra le Vostre condivisioni, quelle che raccontano anche della trasformazione emotiva e spirituale che questo stile di vita credi porti con sè... :P
Nel frattempo condivido che con amici e parenti sta andando meglio del previsto per ora, mangio la mia verdura e frutta, qualche commento c'è tipo "Ma ora che sei Vegana come fai a reggerti in piedi?", ma cerco di cambiare subito dscorso tanto non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
In famiglia ho detto che questo stile alimentare mi è stato prescritto dal medico per CURARE il mio mal di stomaco, di fronte alla scienza si sono inchinati tutti in silenzio!! :lol: (...una piccola bugia per salvarmi la pelle!!!)
A presto!
Avatar utente
By swami863
#33800
Mal di stomaco passato, evviva!!
Ho seguito il consiglio di proseguire coi clisteri, ne sto facendo uno ogni sera, se tengo l'intestino a posto il bruciore di stomaco non compare, non avevo mai notato la coincidenza con questa evidenza.
Nel frattempo proseguo con frutta e verdura, sto solo un pò attenta alla frutta secca perchè la digerisco con fatica (intendo soprattutto fichi e albicocche): ho letto qui che i datteri sono i più digeribili, li compro domani!
Grazie per i consigli... :)
Avatar utente
By tistructor
#33802
Bene,
Allora era un accumulo di tossine nell'intestino.
I dattari sono molto digeribili. Io essendo goloso li mangio insieme al cocco fresco.
Stai attenta alla frutta secca (noci, nocciole, mandorle ecc . . .) io non riesco a mangiarla.
Mi piacciono ma irritano moltissimo il sistema digerente subito dopo ingeriti.
Ho provato utilizzando quantità minime ma non va proprio.

Ciao
Avatar utente
By swami863
#33831
Vi faccio sorridere: stasera mi è successa una mezza tragedia, MI è FINITO IL CELLULARE NEL CLISTERE!!!!!! :lol: :cry: 8O :lol:
Si si si!! Ce l'avevo in mano e...non so, avevo la sacca del clistere nell'altra...insomma mi stava cadendo e...ooop! dentro, MORTO all'istante!!
Subito ero arrabbiatissima, perchè sono una frettolosa, spesso combino guai...poi mi sono guardata dall'esterno...e sono scoppiata in una risata!!!
Torno seria! Si avete ragione, più importante l'eliminazione del cibo, lo sto sperimentando su di me, mai stata così leggera nell'animo, sono contenta, come se fossi uscita da una gabbia, vorrei...correreeee!!!!
Sto eliminado i lassativi (non li ho stroncati di colpo per non avere contraccolpi che magari mi avrebbero scoraggiata) e aggiunto i clisteri: ma voi dite che anche dopo 20 anni di lassativi, con questa alimentazione nel tempo il mio intestino riprenderà una sua funzionalità? sarebbe un miracolo a cui avevo rinunciato da tempo!!! :)
Grazie per la vostra esperienza!
Alessandra
Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Libri di Arnold Ehret