Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By AKIGIO
#232
Allora, visto che non ho mai fatto una vera e propria presentazione di me stesso, credo sia il momento di farla.
Ho 34 anni (non ancora compiuti, eh?!?! ah... :lol:) e da 14 anni pratico arti marziali. Ho fatto anche pesi (non da esaurito esaltato, ma dandoci ben dentro) fino a circa 5 anni fa, quando ho deciso che mi annoiava.
Diete provate...? Innumeri come sabbia. Dalla Atkins, alla Zona, poi la dieta di Costacurta (in realtà molto simile a quella di Ehret, a parte qualche alimento che stonava un pò) e via di questo passo.
Il tutto sempre documentandomi con estrema dovizia, da perenne vittima di perniciosa e scimmiesca curiosità.

Poi, per mia più recente abitudine, comunque da prima che un amico mi indicasse prima il sito e poi il libro di Ehret, digiunavo e digiuno regolarmente una volta alla settimana (generalmente il lunedì, dopo una domenica di normalmente sovrabbondanti libagioni).

Nel 2003, dopo Natale e Capodanno, mi sentii un pò appesantito, e iniziai con grande serenità un periodo di digiuno, che ho protratto senza fatica, finchè me la sono sentita, per 15 giorni, rompendolo con frutta e passati di verdura (istinto?...). Devo dire che è stata un'esperienza illuminante, in tutti i sensi. Fate conto che insegnavo nella mia classe 4 volte alla settimana e non ricordo un periodo di maggior energia.

Ora, tutto questo per dire che a occhio e croce è veramente un decennio che cerco. Un pò empiricamente, a volte un pò troppo, per arrivare a concludere che tutte le diete funzionano (Atkins inclusa, anche se oggi credo sia un aperto suicidio), ma bisogna stare attenti, in quanto !!sì!!, ogni cosa funziona, ma nella misura in cui la si confronta con le proprie condizioni a contorno, e se e quando queste sono parziali e limitate, diventa un gioco estremamente pericoloso, al quale fortunatamente sono scampato senza *spero* troppi danni.
Tradotto: la Atkins ad esempio funziona nella misura in cui non si guarda all'intossicazione a lungo termine, che nemmeno viene considerata dalla Atkins, della quale NON E' COSCENTE!

Ah, poi sono anche un sun-gazer (30 minuti stamattina), a dispetto di chiunque dica che senza occhiali da sole ci si rovina permanentemente la vista rischiando la cecità.

E tutto questo per dire: oggi sono qui, in informatico spirito con voi, prova vivente che il nostro corpo è una macchina meravigliosa che sopporta anche i soprusi e le più belluine violenze, e che nonostante tutto sopravvive.

E mi si potrebbe chiedere perchè ora questa via di igiene alimentare, mi si potrebbe altresì sollevare l'obbiezione che questa la sto affrontando come le altre, accettandone le limitate condizioni al contorno, ma rispondo di no. Qui abbiamo un Arnold Ehret che come Bates, suo contemporaneo, e Hamer, nostro contemporaneo hanno seguito la stella cometa della semplicità e sono arrivati alla Betlemme della loro soluzione (con il Bates oggi io sono passato da 10/10 di vista a 20/10... il doppio di quanto è considerata la vista non difettosa).

Ed è questo il punto. La semplicità. Un sistema semplice, applicabile da chiunque, e con risultati concreti, provati e RIPRODUCIBILI.

Per cui credo che se non arriverò alle vette eccelse che Ehret ha toccato con il proprio corpo/mente, sicuramente questa è una via che non abbandonerò.

Un grazie a tutti per la compagnia in questo viaggio

Gio

p.s. a proposito, forse per fortuna, forse per fortunissima, ma sono in transizione con frutta alle 11 e frutta e insalata alla sera da 2 giorni, successivi al mio solito giorno di digiuno, e devo dire che non ho disturbi rilevanti. Mi preoccupo o mi rallegro? ovvero... il fatto di aver abbandonato da anni il pane e quasi completamente la pasta e il riso, e di digiunare 1 giorno alla settimana, ha ridotto già parzialmente il mio muco/intossicazione, oppure sto solo bruciando la miccia di una bomba ben più grossa che mi aspetto debba scoppiare da un momento all'altro? 8O Aggiungo che avrò preso antibiotici 5 volte in tutta la mia vita, e prima di prendere un farmaco per il mal di testa, doveva proprio staccarmisi il cranio dal collo e rotolare rumorosamente giù per le scale.
Avatar utente
By luciano
#233
Che dire Gio?
Ehret parla chiaro. I disagi sono proporzionali al grado di intossicazione individuale.
E oltre a questo, Noi sappiamo, nel nostro intimo, se facciamo la cosa giusta oppure no. I timori vengono dal fatto che c'è una costante opposizione a questo genere di soluzioni, e i media mettono continua attenzione, su "queste cose", trasmettendo preoccupazione, mentre si cerca di rassicurare chi si imbottisce di chemio. Ma credo che non hai bisogno di confrontare la differenza fra i risultati di quanto propone Ehret e la scienza ufficiale. :D
Luciano.
By AKIGIO
#236
luciano ha scritto:... mentre si cerca di rassicurare chi si imbottisce di chemio....
Luciano.


Su questo argomento consiglio di guardare l'ultima intervista a Tiziano Terzani... Anam il senza nome... o di leggere il libro...
Interessante testimonianza nel merito delle terapie ufficiali (chemio, radio, chirurgia)
Oppure consiglio di valutare il sondaggio fatto recentemente in America: il 75% dei medici americani non si sottoporrebbe MAI alla chemio in caso gli venisse diagnosticato un tumore.
Avatar utente
By luciano
#275
Questo è il sito di Ehret e non è appropriato mettere post sulla "vista perfetta senza occhiali, anche perchè ci sono persone che non conoscono i termini tipo "palmeggiamento" ecc.
Per i post su argomenti differenti dalla dieta senza muco sceglliete i forum sui siti pertinenti, onde evitare confusione.
Se volete consigliare o parlare di altre cose usate i messaggi privati e indirizzate chi è interessato ad altri siti o forum.
By AKIGIO
#277
Silver ha scritto:Luciano,

ho voluto inserire questo argomento per un motivo ben preciso che vuole essere di aiuto per coloro che si avvicinano ad Ehret.

Molte persone che si avvicinano questo sito, sono ancora titubanti o insicure di ciò che leggono, e credo che vedere persone che testimoniano qualità "superiori", sia di grande incoraggiamento.

E' un piccolo OT, lo so, ma credo sia molto affine ad Ehret... magari scopriamo che negli altri libri ne parla pure...

Che ne dici?

Silver


Sono quasi completamente d'accordo con Luciano sul fatto che questo è il forum su Ehret, ma devo altresì riconoscere che tutto è collegato nel momento in cui si percorre una certa strada. Non a caso ho incontrato Bates, Ehret, il sungazing, uno dopo l'altro.

Comunque essendo a casa d'altri, è giusto rispettarne le regole.
Possiamo tranquillamente continuare questo ragionamento in privato se vuoi.

Ciao
Giovanni
Avatar utente
By luciano
#279
Ci possono essere un sacco di cose che contribuiscono alla salute, come il miglioramento spirituale, il rilassamento, vivere senza risentimento, e qualunque altra cosa che una persona possa ritenere che contribuisca al miglioramento della salute, giuste o sbagliate che siano.

Sono iscritto alla lista di Rishi Gatti, l'editore dei libri di Bates, che è un mio amico e ci vediamo spesso abitando a un centinaio di metri di distanza, ma non mi permetto di inserire post, sulla dieta senza muco, che, migliorando le funzioni di tutti gli organi, migliora anche la vista, in quella lista.

Semplicemente quello è un forum sulla vista e questo è invece quello sulla dieta. Quando voglio postare commenti sulla vista li metto sulla lista di Bates, quelli sulla dieta su questo, quelli di altro mio interesse su forum specifici.

Se ritengo che qualcosa possa aiutare faccio pagine specifiche sui miei siti e chi cerca a riguardo prima o poi le trova e va ai siti di riferimento come in questi due esempi:
http://www.medicinenon.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=28

http://www.medicinenon.it/modules.php?name=News&file=article&sid=54

Quindi ripeto, puoi suggerire a chiunque di andare a vedere qualunque cosa desideri proporre usando i messaggi privati, esistono apposta per gli out target, riservandomi di dire la mia a riguardo se qualcuno me lo chiedesse, sempre via messaggi privati.
Spero di essere stato chiaro e che non sia necessario ritornare sull'argomento.
Luciano

Aggiunta:
Tieni presente, che Rishi Gatti, il moderatore del forum sulla vista perfetta, verifica personalmente ogni post e quando è off topic, lo rifiuta per le ragioni descritte in questo post.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret