Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By lalita
#34801
Buon giorno a tutti. Tratto un qualcosa che fa sempre storcere il naso ma sono proprio curiosa di conoscere anche un vostro parere.
E' da un mese circa che seguo la dieta di transizione, molto vicina alla dieta senza muco, sto facendo i clisteri, i digiuni brevi e sto aiutando la pulizia anche con qualche cucchiaino di Innerclean ma quando guardo le mie feci rimango con un dubbio. Mi spiego.
Quando ero ragazza ricordo che le mie feci avevano un diametro di 5/6 cm circa mentre ora non penso di superare i 2 cm. Quindi mi chiedo se per caso sono così piena di feci incrostate che, inspessendo le pareti dell'intestino, non lasciano spazio alla fuori uscita delle feci nuove. Secondo vuoi è così? Scusatemi se ve lo chiedo ma anche a voi capita questo?
E un'altra cosa, è normale che le feci siano sempre molto molli e non dure? E' forse perchè mangio tante verdure o perchè mi aiuto nella pulizia con Innerclean?
Spero di non essere stata troppo invadende ma anche questo fa parte di quei dati che sono importanti per capire ciò che ci succede.
Ringrazio tutti fin d'ora.
Avatar utente
By tistructor
#34808
Credo che ti sbagli su 5-6 cm, prova a disegnare un cerchio con quel diametro è qualche cosa di fuori misura per un essere umano. Forse per un omaccione di 2 e passa metri! 8O

Per la mia sperienza acquisita in 9 mesi di dieta di transizione e poi senza muco devo precisare che il mio intestino si è regolarizzato, vado in bagno minimo 3 volte al giorno e quasi sempre alle medesime ore, la consistenza è pressapoco sempre la stessa come del resto il colore giallo arancio e priva quasi completamente di puzze. Ottimale per come la vedo io. Non occorre più la carta igenica già da 3 mesi.
Non prendo nessun lassativo. Non ne ho mai presi.
Non sto facendo clisteri poichè non ne vedo l'esigenza durante la normale alimentazione. Con i digiuni invece dovrò valutarne l'utilizzo per eliminare scorie che potrebbero dare disturbi.

In conclusione devo affermare che con lo stile di vita Ehretista il mio intestino ha trovato una regolarità che in precedenza pensavo non si potesse avere. :D

Ciao
Avatar utente
By lalita
#34810
Bè diciamo che sei anche al nono mese è diverso, i primi mesi com'eri?
So anch'io che con il passare del tempo diventerò regolare, lascierò gli aiutini e forse, anzi, tutto sarà più normale ma ora non è così e le misure che ti avevo detto erano quelle magari non 6 cm ma 5 si. Non mi sembra tanto anormale.
Comunque il mio pensiero è che se il diametro e la forma delle mie feci sono così diverse a dieci anni fa, probabilmente è dovuto al fatto che sono cambiate anche le pareti dell'intestino e quindi alla probabilità che siano talmente colme di residui incrostati da non lasciare lo stesso spazio di una volta. Tutto qui.
Avatar utente
By mauropud
#34819
lalita ha scritto: magari non 6 cm ma 5 si. Non mi sembra tanto anormale.

A dir la verita' mi sembra di aver notato una cosa simile anche su di me.
L'unico dubbio e' che il mio ricordo sulle misure di anni fa potrebbe essere sbagliato! :D
Avatar utente
By Antishred
#34833
Quoto tistructor in tutto, stessa esperienza su di me.
Tuttavia mi verrebbe da dire che se hai feci poco consistenti potrebbe essere perchè non mangi molto. Possibile? Inoltre l'assorbimento migliora, quindi una volta magari evacuavi anche cibo non digerito, mentre ora rimane soltanto la fibra indigesta.
Prova a mangiare broccoli o cavolo verza/cappuccio, che sono più fibrosi, e noterai un incremento nel volume delle feci.
Tutto si rimette a posto, ci vuole solo tempo e pazienza.
Con l'innerclean non si deve abusare, ma non mi pare che sia il tuo caso.

Ciaoo
Avatar utente
By curiosoboy
#34834
Penso che ognuno ha un intestino con misure diverse... ad esempio io ho un intestino più lungo del normale, tant'è vero che ero stitico, ma ho capito che è una cosa normale per noi avere l'intestino lungo, perché siamo (o dovremmo essere) principalmente frugivori.
Avatar utente
By tistructor
#34836
Prima andavo in bagno una volta al giorno. A orari sempre diversi. Quasi mai alla mattina appena alzato. Il diametro non è cambiato ma tutto il resto si. Anche la lunghezza e il volume totali sono aumentate moltissimo.

In base a cosa faccio durante la giornata, questo, condiziona la compattezza, se faccio molto sport o trekking dove ho un consumo di liquidi importante queste sono più compatte e "asciutte". Non ne viene pregiudicata l'espulsione, comunque.
Solo i primi 1 - 2 mesi di dieta di transizione ho sperimentato per alcune settimane un pochino di stitichezza nulla di drammatico, ma sembrava impossibile per il cibo che mangiavo. E' durata poco.

Capita a volte anche ora che senta una piccola fitta a livello intestinale prima di andare in bagno. Secondo il mio parere dipende dalla non raggiunta completa elasticità dello stesso. Credo che occorra ancora un pò di tempo per recuperare la funzionalità naturale dell'organo.

Ciao :D

:D
Avatar utente
By lalita
#34852
Grazie a tutti. Aspetterò ancora del tempo e vedremo quali saranno le novità e i cambiamenti. Vi terrò informati :wink:
Devo dire non ho nessuna fretta e non voglio assolutamente stressare il mio corpo ma dargli con tutta calma il tempo di abituarsi alle nuove abitudini che lo porteranno ad una salute migliori.
Grazie ancora
By papessa
#34962
[quote="lalita"]...Quando ero ragazza ricordo che le mie feci avevano un diametro di 5/6 cm circa mentre ora non penso di superare i 2 cm. Quindi mi chiedo se per caso sono così piena di feci incrostate che, inspessendo le pareti dell'intestino, non lasciano spazio alla fuori uscita delle feci nuove.
E un'altra cosa, è normale che le feci siano sempre molto molli e non dure? E' forse perchè mangio tante verdure o perchè mi aiuto nella pulizia con Innerclean?

Credo è un buon segno :)

Ho poca esperienza come te per cui ti posso solo descrivere il mio caso e anche a me piacerebbe sapere come si fa sapere se ci sono le feci incrostate?

Le feci prima (mangiando tanto miglio, fiocchi d'avena, yogurt...) erano come i tuoi, più grossi ma cmq proffumati e gialli, perche usavo tanto la curcuma . Ora, mangiando solo tanta verdura cruda, cotta e tanto kiwi per la clorofilla sono piccoli, molli, verdi e proffumati e il cambiamento è avvenuto in brevissimo tempo (1 mese)

Ho iniziato 2 settimane fa, senza innerclen, facendo i clisteri di 2 litri uno la mattina e uno la sera (all inizio al caffè per aiuttare il fegato, poi argilla per assorbire le tossine, ora 1 litro alla camomilla per calmare) e se c'era bisogno (sbalzi d'umore, sentimenti strani per me il segno di tossicità) ho fatto anche uno durante il giorno.

Il mio PH dell'urina, che era da un anno quasi sempre acido :( in due settimane è diventato alcalino :) (uso la cartina di sole in rottolo comprata in farmaci, costa poco rispetto le strisce e posso controllare in ogni momento)

Ho letto nell'altro post, che Luciano ha consigliato di proseguire con i clisteri fino a quando non si normalizza da solo... per cui vado avanti felice con il mio clistere di 1 litro al giorno :)
un abraccio
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret