[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 2817
il mio primo "stato di grazia".... - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

#2818
Sono contento per i tuoi successi e per aver vinto la "paura" del clistere. :D
viaggiatrice ha scritto: Ecco, amici cari, compagni di avventura...ora che vi ho detto la mia mi preparo il mio pranzetto, ancora non ho deciso se la frutta la mangio a pranzo o a cena,ma..vedremo. L'unico neo è questo..mi sento sempre in colpa ogni volta che mangio, anche se è un succo di frutta o un cucchiano di purea di albicocche ecc... Ho un passato da anoressica, e non vorrei ricascarci... :( :(

Per non ricascraci è necessari fare le diete di transizione e se necessario fare un passo indietro come suggerisce Ehret. :D
Avatar utente
By luciano
#2822
viaggiatrice ha scritto:Volevo chiederti se è normale non andare più di corpo per il giorno che si è fatto l'enteroclisma e se cibandomi di frutta e verdura dovrei comunque sempre scaricare l'intestino,...giusto?


Si è normale, le volte comunque saranno di meno man mano che la "via" si libera.

Cibandosi sempre di frutta e verdura può anche causare costipazione, perché fa fermentare i depositi di muco e si legano insieme.
In tal caso il clistere è la soluzione.
Dipende comunque dalle condizioni in cui si trova l'intestino di ognuno.

Se hai eccessive reazioni di disintossicazione fai le diete di transizione come Ehret consiglia.
By susi
#2828
viaggiatrice ha scritto: L'unico neo è questo..mi sento sempre in colpa ogni volta che mangio, anche se è un succo di frutta o un cucchiano di purea di albicocche ecc... Ho un passato da anoressica, e non vorrei ricascarci... :( :(
Ma voglio tenermi dentro questo senso di PACE e SPERANZA che ora mi pervade....Vi abbraccio tutti forte forte (per quanto ora di forza.. :lol: )


Anch'io ho un passato di anoressia/bulimia ed avevo i tuoi stessi sensi di colpa ogni volta che mettevo qualcosa in bocca, soprattutto se era cibo proibito (dolci, fritti) o in gran quantità (subito dopo mi provocavo il vomito).
Oggi però posso dire che è passato: se sgarro un po' non ne faccio un dramma (anche se anch'io ho un carattere che aspirerebbe alla perfezione!) e per questo non mi sento più in colpa.
Mi sento di dirti: fai la dieta di transizione, non togliere quantità di cibo al tuo corpo in questo momento perchè sei ancora fragile. Il cibo non deve mai essere un'ossessione. Fai tutto molto lentamente. Come già è stato detto: la transizione (aggiungo io: con alti e bassi) può durare anni. Se ci siamo fatti del male per una vita non possiamo pretendere di "guarire" in pochi mesi o addirittura in poche settimane!
Ciao
Susi

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret