Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

By rita
#35093
sarà perchè mangio frutta secca un mese fa si è spezzato un dente con amalgama. Tre giorni fa ho avuto problemi col cibo "intrappolato" tra dente e gengiva ho provando a rimuoverlo con lo stuzzicadente quest'ultimo si era sporcato un pochino di sangue.
ma non ci ho fatto caso.
:o
ieri ha iniziato a tormentarmi e oggi mi faceva davvero un mondo male. tempo addietro avevo scritto in un post che io non prendo mai medicinali, se ho qualcosa me lo tengo ma il dolore ai denti non l ho mai resistito nemmeno un minuto e da piccola ne ho sofferto parecchio, anzi devo dire che in tutta la mia vita il dolore fisico piu'forte l ho sempre provato proprio per i denti. e per questa cosa non esito nemmeno un istante a prendere una pastiglia.
:o
ma ora le cose sono cambiate...
oggi sono stata male, si estendeva a tutta la faccia, il palato. inoltre al lavoro devo parlare con i clienti e sorridere...
ho cercato di resistere e speravo che col digiuno(17 ore) della non colazione la gengiva che stamattina si era un pochino gonfiata potesse ritirarsi , invece niente..
mi era venuto alla mente che forse avrei dovuto fare qualche clistere, cosa che non ho fatto,stavo troppo male.
cosa prendere senza far uso di farmaci?
:(
ieri senza alcun risultato avevo provato a mettere il bocca dei chiodi di garofano che un po' anestetizzano
oggi pomeriggio ho avuto la bella idea di tagliuzzare un piccolo spicchio di aglio tenendolo qualche minuto sulla gengiva
risultato: il dolore si è attenuato di molto, la gengiva si è sgonfiata.
contemporaneamente ho avuto anche una regolare evacuazione, non so se possa aver influito , io penso che il fatto di aver eliminato veleni dal corpo possa aver avuto il suo peso.
:?
l'infiammazione sta regredendo, evviva
ora resta la parte piu' dramamtica:
andare dal dentista...
farsi iniettare una bella dose di veleno nelle gengive..
che meraviglia...
e io pago....!!!!!!!!!!!!!
:wink: :lol: :lol:
Avatar utente
By flib
#35094
Per i denti posso consigliare, dopo averlo provato, l'MMS attivato.
Cerca MMS qui sul forum e poi vai sul sito www.miraclemineral.it dove troverai le informazioni, come acquistarlo, etc.

Per i denti si usa il protocollo apposito: 10 goccie di MMS + 50 di attivatore, 3 minuti di attesa, aggiungere un po di acqua (io faccio mezzo bicchiere da vino) ed utilizzare il composto per spazzolare bene denti e gengive immergendo ripetutamente lo spazzolino.
Poi usi la rimanenza per fare risciaqui e gargarismi. Dato che hai dolore ti conviene mantenere in bocca il preparato nella zona dolorante per almeno un paio di minuti.

Leggi i particolari sul protocollo bocca e denti


Effetto collaterale positivo: se insisterai negli spazzolamenti e risciacqui per almeno una decina di giorni come ho fatto io ti ritroverai dei denti puliti e splen...denti :)
By rita
#35099
ciao flib
ti ringrazio per avermi segnalato l'mms
sto facendo la ricerca sul sito e ho trovato tante informazioni interessanti, pero' non ho capito una cosa: o forse mi pare d'aver capito che si acquista solo su internet
in una farmacia omeopatica o in erboristeria no , vero?
perchè se lo devo acquistare dal sito..mi sa che fa prima a passarmi il mal di denti..
anche se và un po' meglio...
Avatar utente
By flib
#35110
Io, pagando subito con la carta di credito l'ho ricevuto in 2 giorni... l'MMS non lo trovi in giro a meno di acquistare separatamente il clorito sodico (è un prodotto usato nel campo del trattamento acque) e l'acido citrico (e questo sarebbe più semplice perchè puoi usare anche il succo di limone).
ma poi devi prepararti la soluzione alla percentuale giusta... meglio comprarlo già pronto e aiutare così anche chi sta cercando di diffondere l'us di questo prodotto.
Avatar utente
By krishnacry
#35139
ciao,ho appena tolto il dente del giudizio,e il mio dentista omeopatico per il dolore mi ha dato beta-endorfina 4ch,da prendere 20 gocce anche 6 volte al di'.Non mi ha dato neanche un antibiotico,ma arnica e echinacea in dosi massicce!!!
ciao e ti auguro passi presto
ps possono essere utili anche sciaqui col bicarbonato e tee tre oil
ciao
cry
By rita
#35174
flib ha scritto:ma poi devi prepararti la soluzione alla percentuale giusta... meglio comprarlo già pronto e aiutare così anche chi sta cercando di diffondere l'us di questo prodotto.


giusto! sono d'accordo, non ci avevo proprio pensato. :?



krishnacry:
dovrei proprio cercarmi un dentista omeopatico anch io, non voglio che mi iniettino del veleno. ero contraria anni fa, figuriamoci ora!
solo che non saprei neanche da che parte incominciare, trovarlo in Genova, valido, onesto e economico sarà un'impresa!! :?

grazie per i consigli
rita
Avatar utente
By mauropud
#35181
rita ha scritto:oggi pomeriggio ho avuto la bella idea di tagliuzzare un piccolo spicchio di aglio tenendolo qualche minuto sulla gengiva
risultato: il dolore si è attenuato di molto, la gengiva si è sgonfiata.


Se avessi letto il forum ieri sera ti avrei risparmiato un po' di sofferenza! :D

Confermo: io l'ultima volta (6 anni e mezzo fa) ho calmato il dolore incastrando uno spicchio d'aglio tra i denti superiore e inferiore facendo uscire un po' della sua "essenza". Mi basto' per dormire bene la notte: altro che anestetico! :D
Avatar utente
By tistructor
#35361
Il problema del dolore e del gonfiore della gengiva posso tentare di esplicitarlo in questo modo:
Quando un poco di cibo si incastra tra i denti a volte nel tentare di rimuoverlo questo o una sua parte si inserisce sotto la gengiva che all'istante ma il dolore e il gonfiore si presentano con un certo ritardo si pone nello stato di espellere tale particella fonte di infezione.
Questo fatto mi è capitato alcune volte e casualmente un paio di settimane fà si è verificato nuovamente. Sono riuscito a neutralizzarlo con fortuna quasi subito quando la gengiva cominciava a gonfiarsi. E' un metodo che non funziona sempre e pùo peggiorare le cose se non riesce subito. Ho fatto pressione da sopra a sotto(dente arcata superiore) facendo scivolare il dito sulla gengiva, il corpo estraneo è fuoriuscito come una spina con un pò di sangue e già da subito ho provato solievo e la parte è guarita nel giro di qualche ora. Bisogna ricordare di eliminare nel minor tempo possibile il corpo estraneo fonte di infiammazione e infezione ma questi in molti casi non è facile. Può essere utile anche l'uso delicato di un filo interdentale.

Ciao
Avatar utente
By denaureli
#45282
mauropud ha scritto:
rita ha scritto:oggi pomeriggio ho avuto la bella idea di tagliuzzare un piccolo spicchio di aglio tenendolo qualche minuto sulla gengiva
risultato: il dolore si è attenuato di molto, la gengiva si è sgonfiata.


Se avessi letto il forum ieri sera ti avrei risparmiato un po' di sofferenza! :D

Confermo: io l'ultima volta (6 anni e mezzo fa) ho calmato il dolore incastrando uno spicchio d'aglio tra i denti superiore e inferiore facendo uscire un po' della sua "essenza". Mi basto' per dormire bene la notte: altro che anestetico! :D


confermo, anche io sono riuscita a "salvarmi" dal dolore di un dente grazie all'aglio...e dire che non riesco a mangiarlo poichè non mi piace però benedico ancora quello spicchio!!
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret