Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Tyler
#13693
Quello che ti è stato detto temo non sia esatto. Io ho visto il video di presentazione dove si dice che appena hai lo stimolo devi chiudere il rubinetto e lasciare andare. Non trattenere.
Saluti...Fabio.
Avatar utente
By mesenger
#13725
ciao Bibifil , io uso normale caffe' da noi non si trova caffe' bio facilmente, in mezzo litro di acqua ne metto due cucchiai e un cucchiaio di aceto fino a quando bolle e poi lo aggiungo al secchio , ho chiesto a qualcuno che mi ha detto che da piccolo la mamma gieli faceva con l' olio , ma le volte che ci ho provato e' rimasto nel tubo , ma per me il caffe' va bene , Tyler diceva che esce della roba come nelle foto del libro ma io ancora non ne ho vista .Per quanto riguarda la frequenza purtroppo non riesco a farne quanti vorrei perche' dato il disagio di far bollire l'acqua perdo tempo e mi limito a domenica , ma penso che sia poco solo che io non ci riesco piu' di frequente ,comunque io ho notato che il colema ha avuto un effetto sorprendente sulla parete addominale , perche' avevo delle aderenze che si sono come scollate i muscoli pelvici riesco a muoverli , mentre prima non riuscivo a sentirli e non riuscivo mai a svuotare competamente la vescica , cosa che mi ha causato cistite ,per il costo mi pare di avere pagato 280,00 euro al corriere .
ciao
Avatar utente
By Ferendil
#13991
:D Ciao o tutti!

Scusate il ritardo ,ma sono stata fuori per un pò.

Rispondo a Malvi: io ho fatto 7 giorni di cura .
Sicuramente è una pratica impegnativa, ma è a mio avviso una esperienza da fare.
La pulizia diventa profonda e si sente giorno dopo giorno ,un senso di benessere profondo.
Nel libro è spiegato bene il protocollo.
Per effettuare la cura come prevede l'autore , bisogna fare una disintossicazione alimentare (ma noi già ci siamo!!!) e poi durante la settimana ,bere solo succhi e assumere integratori.
E' prevista una seduta la mattina ( a volte anche una la sera).

Nella mia esperienza personale ,ho scelto di mangiare normalmente (in transizione ) e ho effettuato la seduta di colema alle 11 della mattina (in pieno digiuno della colazione ). Alle 12 facevo un'oretta di riposo , meditazione e poi alle due un pranzetto legggero.

Ho usato come aggiunte all'acqua , aceto di mele ,oppure caffè BIO!!

Da martedì farò un nuovo ciclo e vi saprò dire.

come ultimo appunto , posso testimoniare di avere avuto benefici sia allo stomaco, sia nei riguardi del ciclo mestruale .(divenuto più sopportabile)

Un abbraccio

FERENDIL
Avatar utente
By salvatore3
#14016
Buona sera a tutti.

Prima di fare il clistere, la sera prima, prendo del (neo bioxy), per aiutare a rendere il tutto molto liquido, questo aiuta il passaggio dell'acqua introdotta dall'esterno.

Quando faccio il clistere metto del bicarbonato nella quantità di due cucchiai in
due litri di acqua tiepida, vedo che funziona molto bene.



Saluti

Salvo
Avatar utente
By whydah
#17457
syncster ha scritto:tutta l'attrezzatura necessaria costa 280 euro comprese le spese di spedizione. io l'ho gia preso.deve arrivarmi fra 2-3 giorni


ciao, puoi dirci dove l'hai comprata?
grazie
Avatar utente
By LAj
#21484
Ferendil ha scritto::D Ciao Raffa,
ti riassumo i miei passi.

Ho iniziato la transizione a dicembre...molto aggressiva.(solo frutta e verdura)Mi sgonfio e ho una iniziale fase EUFORICA.
A gennaio tolta anche la colazione .
A metà gennaio aggiungo un clistere al giorno.

Cominciano le crisi di astinenza ...fortissime..Vagavo per i supermercati come una belva inferocita. Dopo essermi abbuffata ...crisi di vomito e depressione TOTALE , con relativo CROLLO del sistema enegetico.

Comprendo di avere fatto degli errori.Leggo BENE i consigli sul forum .
Rallento la transizione , (ne ho parlato nella sezione della transizione) e comincio a monitorare le urine.
Sempre basiche , capisco che il corpo è in stallo.

Con l'arrivo della clismatavola ho compreso il perchè :LA COSTIPAZIONE.
Il mio intestino era bloccato , anche se non me ne ero resa conto.
Naturalmente mi sono informata bene sulla cura, e per motivi di PERSONALE delicatezza , ho deciso di andare incontro al mio corpo con dolcezza.
Pertanto faccio un solo trattamento al giorno (non due come previsto nella fase iniziale ) e mangio (sarebbe previsto un digiuno a succhi).

Sono stata premiata, perchè il mio corpo mi stà rispondendo con molta energia e chiarezza , e ho avuto la conferma che devo essere delicata e morbida con il mio essere.
Il corpo parla sempre , siamo noi che non lo ascoltiamo e lo costringiamo ad URLARE.

Infatti i segnali continuano...DA DUE mattine , dopo una meravigliosa colazione composta di due banane con uvetta e miele...SORPRESA!! Stò andando in bagno spontaneamente! NON era più successo dall'inizio della transizione .
Poi ho fatto la quotidiana clismattavola e la pulizia continua, infatti le coliche oggi sono state ancora più acute.
Ora sono serena e ho una sensazione di chiarezza a livello emotivo e psicologico ,veramente nuova.
...

FERENDIL


il clismatavola se ho capito lo fai la mattina, giusto?

certo che è un bel risultato avere uno stimolo a 24 ore da una pulizia così profonda.

Visto mai che con un clistere ogni 2 gg, perseverando, con il tempo capita qualcosa di così bello anche a me?
Avatar utente
By Ferendil
#21646
E' preferibile la mattina,e mi raccomando...calcola una buona mezz'ora di riposo alla fine del trattamento.


un abbraccio
Ferendil
  • 1
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret