Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

By mirialu
#35264
Queste dosi sono perfette per la macchina del pane elettrica ma può cuocere anche in forno tradizionale:
acqua 280 ml (tiepida)
sale rosa 2 cucchiaini da tè
olio ext,v,oliva 1 cucchiaio
miele 1 cucchiaino da tè
farina bio integrale 390 gr.
altro tipo di farina 50 gr.(io uso la farina di segale)
lievito 1 pacchetto

mescolare nella macchina gli ingredienti poi lasciare ferma a lievitare per 2 ore poi mettere un programma con 1 ora e poi il pane per la dieta di transizione è pronto.
Avatar utente
By whydah
#35303
ciao... sfondi una porta aperta, se posso darti un consiglio ( sono 5 anni che non entro da un fornaio... ) non occorre mescolare gli ingredienti, io prima metto acqua, sale q. b., un cucchiaio di miele, poi metto le farine ( meglio se integrali, di kamut o farro, mais... ) infine il lievito, assolutamente naturale da pasta madre che trovi anche nei negozi che vendono prodotti biologici.
By mirialu
#35308
Per il lievito madre è un problema abito in un piccolo centro, mi piacerebbe farlo se qualcuno ha esperienza e mi scrive la ricetta giusta già testata ringrazio anticipatamente anche perchè faccio anche le pizze fatte in casa e uso sempre il lievito di birra secco,quindi sarei molto interessata grazie.
By ramy80
#35349
ciao
io il pane lo preparo cosi, proprio come c'è scritto nel libro di Ehret:

500 gr farina di segale
500 gr carote gratuggiate
2 mele gratuggiate
noci

A piacere si possono aggiungere fichi secchi o uvetta.
Si impasta tutto e se l'impasto è troppo duro metto un pò d'acqua e via in forno a 180 gradi per 45-55 minuti.
Prima di mangiarlo lo taglio a fete e lo faccio un pò tostare nel forno.
Provalo e vedrai che potere lassativo ha.
Ramona
Avatar utente
By davide32
#37437
ramy80 ha scritto:ciao
io il pane lo preparo cosi, proprio come c'è scritto nel libro di Ehret:

500 gr farina di segale
500 gr carote gratuggiate
2 mele gratuggiate
noci

A piacere si possono aggiungere fichi secchi o uvetta.
Si impasta tutto e se l'impasto è troppo duro metto un pò d'acqua e via in forno a 180 gradi per 45-55 minuti.
Prima di mangiarlo lo taglio a fete e lo faccio un pò tostare nel forno.
Provalo e vedrai che potere lassativo ha.
Ramona
chi non ha la macchina del pane come deve fare?
Avatar utente
By clorenzo
#38259
MessaggioInviato: 2010-02-25, 22:19:28 Oggetto: Rispondi citando
Per il lievito madre è un problema abito in un piccolo centro, mi piacerebbe farlo se qualcuno ha esperienza e mi scrive la ricetta giusta già testata ringrazio anticipatamente anche perchè faccio anche le pizze fatte in casa e uso sempre il lievito di birra secco,quindi sarei molto interessata grazie.
_________________
miria


se mi segui ti insegno a farlo

Prima lezione pratica
Lunedi 26-04-2010 preparate questo.....

Scegliete sempre ingredienti bio e farina bianca Kamut……….
1) Impastare 200 g di farina fresca con un pò d'acqua con un cucchiaino d’olio e uno di miele l'acqua possibilmente non di rubinetto...
2) Manipolate l'impasto fino che non abbia una consistenza tale al vostro lobo dell'orecchio....
3) Formate una palla e metterla in una ciotola aggiungere 2 cucchiai d'acqua coprite l'impasto con un panno abbastanza umido e il tutto in un sacchetto di nailon per 48 otto ore... ad una temperatura 18-20 gradi sempre costanti, sceglietevi un posticino in cucina e non toccate mai



Si parte da Lunedì 26-04-2010 alle ore 11
La seconda lezione pratica sarà fra 48 ore per Mercoledì ore 11

Segnalatemi chi ha incominciato....... :P :P
By mirialu
#38264
Mille,mille grazie clorenzo ,seguirò tutti i passi in quanto alle farina di kamut è bio e macinata a pietra.Ciao
P.S. l'acqua deve essere fredda o tiepida?
Avatar utente
By clorenzo
#38272
L'acqua temperatura ambiente...... se metti fredda non va bene... tiepida nemmeno, queste due alterano il processo..
mi raccomando la temperatura tieni il tutto riparato dalle correnti d'aria per un buon esito devi seguire le regole :roll: :roll:
Quando hai impastato informami seguiamo i tempi assieme... :P
By mirialu
#38279
Ciao comincio domani mattina quindi mercoledi' mattina saranno passate 48 ore.
Avatar utente
By clorenzo
#38354
Procedimento 2 ……….passate le 48 ore prendere la ciotola con il nostro lievito aggiungete 3-4 cucchiai d’acqua tiepida possibilmente bollita e tanta farina quanta ne sarà necessaria per ottenere un nuovo impasto che abbia la stessa consistenza del precedente riferimento sempre come il lobo del vostro orecchio ….prendete magari una ciotola un po’ più grande.
Riponete la ciotola nel punto di prima a 18-20 gradi questa volta niente due cucchiai d’acqua sull’impasto ma è sufficiente tenere lo straccio sempre umido sopra….coprite con il sacchetto di nailon il tutto…questo per altre 48 ore.
(sopra quando bagnate lo straccio mi raccomando tenete un po’ d’acqua a parte cosi avete sempre la stessa temperatura abbiente)

Ciao ci sentiamo fra 48 ore
Avatar utente
By clorenzo
#38464
A questo punto il nostro levito madre e pronto ci si attaccherà con l’aggiunta di ingredienti freschi (farina acqua e sale) per avere il pane proprio.
Per dare vita la pasta madre basterà fare il pane almeno una volta a settimana .
Sarà sufficiente staccare dal blocco dell’impasto finale all’incirca 250 g. esso costituirà la base per la panificazione successiva. Si dovrà conservare in un barattolo di vetro in luogo fresco e poco luminoso fino a nuovo uso che non deve superare la settimana.
:roll: :roll:


Ricetta pane
1) Aggiungete alla pagnottella 300g. d’acqua tiepida con 600g di farina.
Lavorate bene l'impasto,lasciatelo gonfiare sempre coperto per 4-5 ore.
2) Sciogliete 2 cucchiai di sale in 1/2 l d'acqua tiepida e incorporatelo alla pasta alla fine lievitatura unitamente a 2Kg di farina fresca aggiunta poco per volta tempo di lavorazione 15 minuti circa l'impasto deve risultare omogeneo.
3) Dividete in due pezzi da kilo circa e si lasci riposare per altre 2 ore sempre coperti-portare il forno a 200 gradi introducete i due impasti.
By mirialu
#38470
Tutto chiaro ho solo un dubbio facendo il pane di segale e solo 1/2 kg.posso ugualmente utilizzare tutto il lievito lo stesso?Comunque adesso provo con il mio procedimento e vedremo.ciao
By ikxikx
#38471
Che tipo di farina suggerite(MENO MUCOSE) di utilizzare oltre a quella di segale ed eventuali percentuali?

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret