Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By lulu54
#35364
Buonasera a tutti!
ho letto il libro di ehret già una volta, ora lo sto rileggendo per capire in meniera migliore i punti salienti. Ho tentanto l'inizio della dieta di transizione già 2 volte (quella indicata da ehret nel libro) ma sono stata costretta a sospenderla non per la difficoltà dovuta alla fame, bensì in quanto pranzando in mensa non sempre mi è possibile seguire le indicazioni date. L'unico modo (che mi risulta anche il più semplice) è pranzare con della frutta, che dite? avrei eliminazioni troppo forti iniziando da subito con la frutta a mezzogliorno? grazie
Avatar utente
By lalita
#35365
Sicuramente ti risponderà qualcuno più esperto di me però so per certo che mangiare subito solo frutta non è il modo più corretto di iniziare, rischieresti di avere forti disturbi per una accelerata eliminazione.
Inizia con l'eliminare la colazione la mattina, sostituiscila con due limoni spremuti e per quanto riguarda il momento del pranzo in mensa affrontalo tranquillamente, un pò alla volta elimina i cibi che contengono muco. Sicuramente ci saranno insalate, verdure cotte ... ecco preferisci questo ad altro.
Ma tranquillamente senza voler stressare il tuo corpo. Ho imparato su me stessa a non essere troppo pretenziosa ma rispettare i segnali che ricevo. Mi sono serviti e mi servono tutt'ora i clisteri e le "pause cibo" (digiuni) di qualche giorno che ogni tanto mi concedo per aiutare il mio corpo a riposarsi e riprendere il suo duro lavoro di ricostruzione.
Inizialmente mi veniva voglia di fare tutto subito, mangiare da subito la frutta, eliminare carne, pasta, uova, latte, insomma tutto! dimagrire non mi preoccupava anzi, insomma volevo accorciare i tempi di guarigione ma ho riletto il libro tante volte ed ho capito che devo seguire ciò che è scritto senza fare di testa mia se non per piccole cose. La linea di base è quella dettata da Ehret. Anche il forum è una grandissimo fonte di informazioni.
Mi sto aiutando con le pastiglie delle alghe Klamath, 3 a pranzo e 3 a cena, e prendo anche le gocce di cellfood.
Bè Lulu54 buon cammino, spero in qualche modo di averti aiutata.
Avatar utente
By tistructor
#35366
La risposta devi ottenerla da sola provando questa esperienza.
Un consiglio: se l'effetto disintossicazione dovuto dalla frutta mangiata a mezzo giorno fosse troppo intenso a mio parere dovresti seguire 2 strade: la prima cibarsi di frutta neutra o poco disintossicante; secondo cenare con solo verdura più cotta che cruda con qualche fetta di pane integrale tostato o patate al forno. Non togliere tutto il cibo mucoso. Togli il peggiore o quello assunto in maggiore quantità via via nei mesi a seguire togliendoli tutti ma stando attenta a non esagerare. Tornando sui propri passi se la disintossicazione è troppo fastidiosa e ingente la perdita di peso. Il libro di Ehret spiega perfettamente questa parte.

Per mia esperienza la frutta poco disintossicante è questa: datteri, banane, ananas, pesche(non è stagione), cocco. Ora non è stagione per moltissima frutta e non mi salta in mente altro.
Sconsiglio fichi e fichi secchi, sul mio corpo sono molto disintossicanti anche se ora li tollero bene. Non ne mangio se devo fare attività sportiva. Mi prosciugano parecchia energia vitale impegnata nella disintossicazione.
Abbondo con i datteri che non mi provocano nessun sintomo spiacevole e danno una energia enorme, li mangio con le arance come consiglia Ehret anche al mattino se devo intraprendere un trekking impegnativo.

Ciao :D
Avatar utente
By curiosoboy
#35369
Io ti consiglierei di approcciare prima con le verdure crude come consiglia Ehret, poi successivamente, potresti provare con della frutta cotta (composte) a pranzo, e man mano aggiungere quella fresca... a secondo dei sintomi che hai devi poi variare la dieta, ma penso che questo lo sai già :!: :)
Avatar utente
By Antishred
#35377
Ciao Lulu, ti hanno dato tutti degli ottimi consigli, hai solo l'imbarazzo della scelta :)
Anche io rimango sulla linea di lalita: cerca prima di tutto di eliminare la colazione. E' quasi un passo più importante del variare la Dieta: il digiuno è principe per la guarigione del corpo. Se vuoi cambiare qualcosa nella tua Dieta, prova solamente ad abituarti a mangiare le verdure crude prima di tutto il resto. Ti darà un sacco di enzimi che migliorano la digestione e delle fibre utili per pulire l'intero apparato digerente. W la FIbra! :wink:

Ciaoo
Avatar utente
By lulu54
#35386
Ringrazio tutti per i preziosi consigli. Inizierò pian piano e poi seguirò i segnali che mi invierà il mio corpo, spero di riuscirci! sembra così complicato l'inizio.
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret