Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By isateo2004
#36465
Ciao, volevo sapere cosa ne pensate del cioccolato nella dieta di transizione. Premetto che ne sono ghiottissima, mi capita 3/4 volte alla settimana di mangiarmi 2 o 3 cioccolatini al giorno. Ma il cioccolato crea muco? Grazie infinite a tutti.
By papessa
#36498
isateo2004 ha scritto:Ciao, volevo sapere cosa ne pensate del cioccolato nella dieta di transizione. Premetto che ne sono ghiottissima, mi capita 3/4 volte alla settimana di mangiarmi 2 o 3 cioccolatini al giorno. Ma il cioccolato crea muco? Grazie infinite a tutti.


ciao, ero anche io e prima del ciclo mangiavo anche 1/2 baratolo :)
con la dieta di transizione e con i clisteri (2 volte al giorno) mi è passato da solo
ora se ho voglia di dolce mi gusto un cucchiaino di miele che è più buono ;)
per la pace dentro di me mi ha aiutato oltre la dieta anche il libro Il codice segreto della data di nascita di Johanna Paungger, (dala data di nascita ti dice per esempio che colore dovresti usare di più per ecquilibrarti, che doni hai, i rapporti familiari e tante altre cose interessanti...) pratticamente ho scoperto che mi mancava il giallo, incosciamente lo cercavo (es.lenzuole gialle, fiori...) ma non ci ho mai pensato più di tanto e nemeno quando acquistavo la frutta e le verdure.
Da quando ho iniziato a mangiare le panocchie di mais intere, belle gialle e peperoni... è un cambiamento grandissimo! sento una pace e tranquilità profonda dentro di me...
magari potrebbe aiutare anche a te sapere qualcosa di più :)
ho provato a inviare il messaggio personale ma non mi funziona :(
se vuoi ti posso dalla tua data di nascita inviare la mail cosa dice nel tuo caso,
dovresti aspettare lunedì, quando torno dal convegno a riccione
ciao :D
Avatar utente
By Kerouac89
#36523
no io il cioccolatto non lo mangiavo quasi mai neanche prima e ora proprio 0. però approfitto del vostro post per chiedere una cosa. ma in teoria il cioccolatto 100% quello di cacao senza schifezze varie in teoria si può usare? mi hanno detto che ha un gusto diverso dal normale cioccolatto ma non so se intasa o meno
Avatar utente
By mauropud
#36530
Kerouac89 ha scritto:no io il cioccolatto non lo mangiavo quasi mai neanche prima e ora proprio 0. però approfitto del vostro post per chiedere una cosa. ma in teoria il cioccolatto 100% quello di cacao senza schifezze varie in teoria si può usare? mi hanno detto che ha un gusto diverso dal normale cioccolatto ma non so se intasa o meno


Qualsiasi cioccolato e' un prodotto industriale che viene sottoposto a mille processi industriali prima di essere pronto.
E' uno stimolante artificiale da evitare: chi ne e' dipendente puo' cercare di diminuirlo piano piano.

Comunque anche le pannocchie di mais piene di amido non sono certo il massimo... :D
Avatar utente
By luciano
#36567
papessa ha scritto:
isateo2004 ha scritto:Ciao, volevo sapere cosa ne pensate del cioccolato nella dieta di transizione. Premetto che ne sono ghiottissima, mi capita 3/4 volte alla settimana di mangiarmi 2 o 3 cioccolatini al giorno. Ma il cioccolato crea muco? Grazie infinite a tutti.


ciao, ero anche io e prima del ciclo mangiavo anche 1/2 baratolo :)
con la dieta di transizione e con i clisteri (2 volte al giorno) mi è passato da solo
ora se ho voglia di dolce mi gusto un cucchiaino di miele che è più buono ;)
per la pace dentro di me mi ha aiutato oltre la dieta anche il libro Il codice segreto della data di nascita di Johanna Paungger, (dala data di nascita ti dice per esempio che colore dovresti usare di più per ecquilibrarti, che doni hai, i rapporti familiari e tante altre cose interessanti...) pratticamente ho scoperto che mi mancava il giallo, incosciamente lo cercavo (es.lenzuole gialle, fiori...) ma non ci ho mai pensato più di tanto e nemeno quando acquistavo la frutta e le verdure.
Da quando ho iniziato a mangiare le panocchie di mais intere, belle gialle e peperoni... è un cambiamento grandissimo! sento una pace e tranquilità profonda dentro di me...
magari potrebbe aiutare anche a te sapere qualcosa di più :)
ho provato a inviare il messaggio personale ma non mi funziona :(
se vuoi ti posso dalla tua data di nascita inviare la mail cosa dice nel tuo caso,
dovresti aspettare lunedì, quando torno dal convegno a riccione
ciao :D
"Limitiamoci" al sistema di guarigione della dieta senza muco.
Avatar utente
By isateo2004
#36575
ringrazio tutti per gli ottimi consigli, cercherò di diminuire piano piano questa dipendenza. E' vero, limitiamoci alla dieta senza muco.
By Anny84
#37445
Man mano che cominci a mangiare molta frutta a stomaco vuoto (approfitta ora che è tempo di fragole... mmmhhhhh) vedrai che il tuo corpo comincierà a preferire la frutta al posto del cioccolato!!! Telo dice una cioccolattara che senza cioccolato non sopravviveva un giorno... non ho mai cercato di eliminarlo perchè ne ero troppo golosa ma dopo un bel pò di tempo non avevo più voglia di cioccolato, ieri ho dovuto preparare dei biscotti al cioccolato (io li faccio quasi completamente senza muco) per i miei amici e ne ho mangiato uno solo a forza solo per sapere se erano venuti bene... erano buonissimi ma preferisco le fragole... 8)
Avatar utente
By fabrixio
#37448
in questi giorni sono stato tentato spesso di mangiarlo... pero bo...nn mi ricordo bene cosa dice eheret a riguardo. cmq preferisco non mangiarlo, e poi quando ho voglia di qualcosa di buono penso alla frutta :D che buona lo è sicuramente

ciau
Avatar utente
By curiosoboy
#37456
Mi sembra che il cacao è nocivo per la flora batterica intestinale... però in questi due giorni di festa ne ho mangiato un pezzettino fondente...
Avatar utente
By curiosoboy
#37543
luciano ha scritto:Il pezzettino una volta o due all'anno non crea problemi.


infatti...
Avatar utente
By Liam
#60059
mauropud ha scritto:
Kerouac89 ha scritto:no io il cioccolatto non lo mangiavo quasi mai neanche prima e ora proprio 0. però approfitto del vostro post per chiedere una cosa. ma in teoria il cioccolatto 100% quello di cacao senza schifezze varie in teoria si può usare? mi hanno detto che ha un gusto diverso dal normale cioccolatto ma non so se intasa o meno


Qualsiasi cioccolato e' un prodotto industriale che viene sottoposto a mille processi industriali prima di essere pronto.
E' uno stimolante artificiale da evitare: chi ne e' dipendente puo' cercare di diminuirlo piano piano.



Quoto.

In piu contiene similmente a Te e caffe seppur in minor quantit' contiene Teobromina e Caffeina entrambi eccitanti. Il mio corpo comincia a percepirne sempre di pi\ gli effetti, non lo digerisco e mi da- agitazione.
Avatar utente
By luciano
#60061
Qui c'è anche qualcosa sul cioccolato:

http://www.arnoldehret.it/il-caffe

e dato che ogni tanto qualcuno mi chiede: "Allora i clisteri di caffè non fanno bene?
http://www.medicinenon.it/il-clistere-di-caffe
In particolare:
Il caffè non passa attraverso il sistema digestivo, e non influisce sul corpo come quando lo si prende come bevanda. Invece, il clistere di caffè stimola sia il fegato che la cistifellea a rilasciare le tossine, che vengono poi eliminate dal colon.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret