Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
#37107
Un grosso saluto a tutti; anzitutto voglio anticipatamente ringraziarvi per tutti i post (che mi sono silenziosamente letto da quando mi sono iscritto fino ad oggi) sui vostri risultati,alcuni dei quali a dir poco "miracolosi",
che mi hanno infuso definitivamente la voglia di iniziare questo percorso.
Devo ammettere che inizierò la dieta per un motivo ben preciso:voglio invertire il processo di miniaturizzazione dei capelli e farmeli quindi ricrescere(li ho incominciati a perdere due anni fa).
In particolare ho letto il thread dell'utente 'silver' dove ha documentato con foto inequivocabili la sua straordinaria ricrescita.(quando invece la cosiddetta medicina ufficiale,a cui fino a 7 mesi fa credevo ciecamente,dice che nulla si può fare se non con farmaci che possono avere degli importanti effetti collaterali .Io infatti non ne ho mai fatto uso.)

I motivi secondari che mi hanno spinto qua sono una stanchezza generale che avverto in continuazione e una pancia veramente gonfia che nn mi fa sentire a mio agio, come se avessi una zavorra da dover trasportare.
Inoltre mi interessa molto anche l'aspetto mentale:vorrei ottenere una maggior lucidità e tranquillità interiore.

Ho giustamente letto il libro,e anche se non ho capito molto la parte teorica mi fido al 101% per ragionamenti che ho fatto io stesso e per le prove viventi che ho nella mia stessa famiglia(vedi mio nonno).
Cmq penso che al di la di qualsiasi considerazione l'importante sia la pratica e sperimentare su se stessi,senza correre.

Fino ad ora non ho mai praticamente mangiato anche solo una insalata come pasto; sempre e solo carne e pasta.Al massimo qualche minestrone di verdure ma molto di rado.
Ho la media di un frutto al mese e si tratta sempre e solo di una banana o di una mela.
Al contrario mi ingozzo sempre di brioche e biscotti al cioccolato e spesso anche panini con il cotto.
Questo per farvi capire come io parta addirittura più svantaggiato di una normale persona, che sicuramente consuma più cibi senza muco di me.
Tuttavia non ho mai avuto problemi di salute al di là di febbri e influzenze e fisicamente sto messo bene(1,85 per 78 kg) anche per l'attività fisica che faccio due volte a settimana(calcio).Ho 22 anni.

Già faccio il digiuno della colazione(una tazza di orzo solamente con 5 cucchiaini di zucchero).

Ora la domanda è la seguente: devo partire con la dieta di transizione(poco muco) o direttamente con quella senza muco e quindi seguire paragrafo 16.1 Menù per le prime due settimane?
Sempre riguardo a questo capitolo...mi sembra di capire che si deve mangiare per due settimane sempre le stesse cose rispettivamente a pranzo e a cena per due settimane!Ho sbagliato a interpretare o è proprio cosi?
Inoltre è necessario tenere in ammollo nell'acqua calda la frutta elecanta?
Specificatamente per i capelli ho letto che fa bene mangiare l'uva mi sembra dal libro stesso ...è corretto?

Grazie ancora a tutti coloro che hanno letto "la mia pappardella " e che vorranno rispondermi.....aspetto con ansia!
By lion21
#37118
Grazie per il consiglio jumax,comincierò sicuramente senza mangiare più
brioche ,patatine e merendine varie.
I latticini non li mangio mai, compreso il latte stesso che ho eliminato già da due mesi con un paio di eccezioni.
Nel frattempo aspetto il parere "dei più esperti" almeno per avere una infarinatura su come muoversi all'inizio.

Inoltre , ancora prima di leggere il libro,(neanche a farlo apposta) mi ero già stufato di mangiare la pasta,come se il mio fisico ne avesse abbastanza e le poche volte che c'è stato il minestrone di verdure (cucina sempre mia madre anche perchè io nn lo so fare)il mio fisico sentiva che era l'alimento giusto e lo mangiavo con entusiasmo.....ora ho imparato che bisogna ascoltarsi, che quelle sensazioni non venivano a caso.
By Alberto22
#37138
lion21 ha scritto:In particolare ho letto il thread dell'utente 'silver' dove ha documentato con foto inequivocabili la sua straordinaria ricrescita.(quando invece la cosiddetta medicina ufficiale,a cui fino a 7 mesi fa credevo ciecamente,dice che nulla si può fare se non con farmaci che possono avere degli importanti effetti collaterali .Io infatti non ne ho mai fatto uso.)


Puoi postare questo tread con foto?
Avatar utente
By bactabeven
#37143
Benvenuto lion21, ahi ahi ahi sbirciavi di nascosto eh? :wink:

Io non sono esperto della Dieta di Transizione, ma sul libro e nel Forum è sempre ben chiaro di non avanzare rapidamente (altrimenti non era una Dieta di Transizione) poi un' ultimissima battuta e cioè ricordati di dare la giusta importanza al colon, infatti la Dieta non è la dieta della Dott.ssa Tirone, ma è uno stile di vita, e non una semplice assunzione di alimenti in quantità/qualità diverse da come abbiamo fatto finora :D

Ciao
By Alberto22
#37155
Dalle foto si vede che gli sono ricresciuti, ho poi letto i vari punti di vista dei vari post seguenti.

Personalmente credo che la ricrescita sia un insieme di fattori che per una qualche "misteriosa ragione" si combinano alla perfezione.

Dico questo perchè quando a 20anni finii il servizio militare iniziai a farli allungare e con sorpresa, prima del mio barbiere e poi mia, erano incominciati a ricrescere anche in punti dove non li avevo mai avuti sin dalla nascita; in pratica iniziavano a crescere in mezzo agli altri, ecc.ecc. ed erano più duri. Da dire anche che i capelli non mi erano mai mancati.

Eppure non conoscevo ancora la Dieta Ehret, ma il fatto stesso di aver finito il militare fu per me una liberazione, una vera e propria rinascita come Essere. Forse è questo che ha determinato il tutto.
#37232
Benvenuto Lion,

lion21 ha scritto:Già faccio il digiuno della colazione(una tazza di orzo solamente con 5 cucchiaini di zucchero).


Direi che 5 cucchiaini di zucchero sono veleno puro in quantità industriale.
Non credo che si possa parlare di digiuno della colazione in questo caso.

Prova ad eliminare del tutto il caffè d'orzo, e se hai bisogno di iniziare la giornata con qualcosa da mettere nello stomaco, prendi una bella spremuta di agrumi oppure un centrifugato di mele e carote.

Facci sapere e buon proseguimento. :)
#37272
Ciao Lion, ben arrivato! :D

lion21 ha scritto:I motivi secondari che mi hanno spinto qua sono una stanchezza generale che avverto in continuazione e una pancia veramente gonfia che nn mi fa sentire a mio agio, come se avessi una zavorra da dover trasportare.
Inoltre mi interessa molto anche l'aspetto mentale:vorrei ottenere una maggior lucidità e tranquillità interiore.


Quand'ero onnivoro mi ritrovavo nella tua stessa situazione.

rolando7 ha scritto:
lion21 ha scritto:Già faccio il digiuno della colazione(una tazza di orzo solamente con 5 cucchiaini di zucchero).


Direi che 5 cucchiaini di zucchero sono veleno puro in quantità industriale.
Non credo che si possa parlare di digiuno della colazione in questo caso.

Prova ad eliminare del tutto il caffè d'orzo, e se hai bisogno di iniziare la giornata con qualcosa da mettere nello stomaco, prendi una bella spremuta di agrumi oppure un centrifugato di mele e carote.

Facci sapere e buon proseguimento. :)


Puoi anche a provare a bere il caffè d'orzo amaro (così ti stancherai di berlo prima) o dolcificarlo con del miele o dell'agave.

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret