Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
By braveheart
#37170
Ho fatto alcuni vasetti di queste cipolle selvatiche

Immagine

( anche se ora sembra che provengano tutte da coltivazioni ), le quali sono amare e purificano il sangue :D , ma molto buone sott'olio, aglio e spezie a piacimento.

La ricetta originale dice di farli bollire in acqua e aceto, farli raffreddare e invasarli con aglio-olio extravergine d'oliva e altre spezie.

Dato che l'aceto proprio non mi piace, li ho fatti semplicemente cuocere al vapore, raffreddare all'aperto per 1 ora ed invasati con aglio a fettine-alloro-origano-olio extravergine, dopodichè ho messo i vasetti al buio.

Solo che ho un problema : dopo una decina di giorni ho controllato la situazione e l'olio era fuoriuscito, c'era una forte pressione sotto al coperchio ed all'interno si sono formate molte bollicine d'aria.

Il profumo che fuoriesce mi sembra ancora buono, di aglio e olio, ma mi hanno consigliato di buttare tutto causa pericolo botulino :roll:
Qualcuno esperto in conserve puo' consigliarmi ?
Avatar utente
By braveheart
#37173
Ah..dimenticavo, gli viene attribuito un alto potere afrodisiaco :D
..è scritto qua http://www.taccuinistorici.it/ita/news/ ... sione.html
By mirialu
#37181
NON MANGIARLI.Potrebbero essere tossici,non hai usato l'aceto è per questo che stanno andando a male,poi quando si preparano in casa confetture bisogna rovesciare i vasetti coprirli con panni e lasciarli rovesciati per una giornata per creare il sottovuoto.
Avatar utente
By braveheart
#37268
Grazie miria..comunque mi spiace buttarli via, li avevo preparati con tanta passione.

Per quale motivo l'aceto non li avrebbe fatti "andare a male" :?:
Avatar utente
By luciano
#37282
Impedisce agli enzimi di fare il loro lavoro. Una buona parte vengono uccisi quando le verdure vengono fatte "scottare" nel'aceto.

Quando un vegetale sia esso frutto o verdura viene staccato dalla terra o dalla pianta, se mangiati subito gli enzimi ne rendono possibile la digestione, diversamente li fanno decomporre. E' il lavoro della Natura.

La conservazione degli alimenti è il tentare di fermare questo processo naturale, al pari degli egiziani che imbalsamavano le loro mummie. :wink:
Avatar utente
By braveheart
#37304
Grazie mille Luciano!
..quindi, alla fine mi consigli di buttare il tutto??..o posso rischiare ad asaggiarne qualcuno?
By mirialu
#37311
Certo se vuoi passare la Pasquetta al pronto soccorso.
Avatar utente
By luciano
#37313
braveheart ha scritto:Grazie mille Luciano!
..quindi, alla fine mi consigli di buttare il tutto??..o posso rischiare ad asaggiarne qualcuno?
Io non rischierei, non essere attaccato a qualcosa che potrebbe crearti problemi.

Capisco che li hai preparati con cura, ecc. ma a volte i risultati non sono quelli sperati. E non lo stai accettando. :wink:

Le conserve non riuscite possono sviluppare microrganismi che creano problemi a volte seri.
By mirialu
#37433
Sono curiosa di sapere se le cipolle selvatiche conservate in cantina coperte non possono durare tutto l'inverno,Io compro cipolle e aglio in autunno mi durano tutto l'inverno adesso le ultime cipolle stanno germogliando le pianto nell'orto e tra 15 giorni mangio i cipollotti.Ti conviene il prossimo raccolto provare a tenerlo in cantina oppure se non sei contrario pulire le cipolle selvatiche e metterle in frizer.
Avatar utente
By verbena
#37652
Carissima abraveheart :o
quando bollisci con acqua e aceto le cipolle dovresti mettere anche il sale marino ,un cucchiaio x litro
e vedrai che non andra piu niente a male ,perche il sale è un conservante
verbena :)
Avatar utente
By braveheart
#37667
Ciao verbena e benvenuta nel forum!
verbena ha scritto:Carissima abraveheart :o ..

Sono un ragazzo :D ..
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret