Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Dany
#3060
Buon pomeriggio a tutti dalla cioccodipendente!
Quest'ultimo fine settimana ho iniziato un digiuno di 3 gg e 3 notti, come Erhet suggerisce con sola acqua. Il venerdì è stato un disastro psicologico, il 2° un disastro fisico, al 3° g., visto che non eliminavo nonostante i clisteri, ho preso un centrifugato di 4 limoni come da libro, ma non è successo nulla, ho solo urinato molto. Ciò che ho notato è che ogni volta che mi astengo dal cibo, comincio ad avere raffreddori e gocciolamento retronasale, credo che questo sia il mio modo di eliminare, tant'è vero che ho anche una lievissima balbuzie.....Premetto che ne soffrivo moltissimo da bambina!
Da domenica sera ho cominciato a reintrodurre cibo, verdura saltata con del pane integrale tostato fatto da me con lievito madre e centrifugati di frutta di stagione (mele, limoni, arance). Ieri sera avevo voglia di un rinfrescante succo d'arancia e ne ho centrifugate 6 ca mezzo litro). Stamattina mi sono svegliata gonfia e sto urinando pochissimo. Erhet dice che nonostante sia acida e sciogli muco, l'arancia elimina attraverso il sistema circolatorio affaticandolo. Qualcuno può spiegarmi come, perchè e cosa posso fare in alternativa? Grazie a tutti
Avatar utente
By luciano
#3064
Dany ha scritto:...Ieri sera avevo voglia di un rinfrescante succo d'arancia e ne ho centrifugate 6 ca mezzo litro). Stamattina mi sono svegliata gonfia e sto urinando pochissimo. Erhet dice che nonostante sia acida e sciogli muco, l'arancia elimina attraverso il sistema circolatorio affaticandolo. Qualcuno può spiegarmi come, perchè e cosa posso fare in alternativa?

Il succo di arancia scioglie tossine dai tessuti che vanno a finire nel sistema circolatorio e vengono poi eliminati attraverso gli usuali canali di eliminazione, reni ecc. E' un'azione dissolvente molto rapida e profonda e occorre essere nelle condizioni di sopportarla. (Non sto parlando della casuale spremuta)
Il digiuno di tre giorni è un test con cui una persona vede, sperimentando su se stessa, qual'è la sua condizione. Nel tuo caso secondo le tue parole, disastro psicologico e fisico, e quella è la reale situazione che viene messa in evidenza nel digiuno, latente o manifesta.
Visto questo, la cosa da fare è iniziare una dieta di transizione regolando di volta in volta a seconda delle reazioni che si presentano per aumentare o diminuire il processo di disintossicazione di conseguenza.
In questo caso specifico io ridurrei l'azione disintossicante e progredirei per piccoli passi in avanti.
By marcosilv
#3424
E' da un po' di tempo che prendo qualche arancia per colazione assieme a kiwi o fragole (queste ultime solo ultimamente).
Ho notato qualche disordine nell'intestino nel senso che le feci non sono solide come al solito. Può essere che l'assunzione prolungata delle arance provochi un dissolvimento di muco tale da provocare questo effetto?
Io l'arancia e i frutti acidi in genere li ho sempre mangiati con piacere, non mi provocano nessun bruciore e nessun disturbo. A mia mamma per esempio l'arancia provoca bruciore di stomaco, ma si trova in una situazione di forte disordine e intossicazione, probabilmente con un terreno fortemente acido. Tuttavia dopo qualche tempo che assumo arance ho notato quello che ho riportato prima. Ho provato a smettere per qualche giorno e le feci sembrano ritornare normali; tra ieri ed oggi ho nuovamente provato a reinserire le arance, non più al mattino, ma durante il giorno mezzora prima dei pasti (un paio al giorno, non di più) ed oggi mi si è presentato nuovamente il problema di una forte evacuazione tenera.
Qualcuno ha qualche esperienza al riguardo?
Ciao e grazie.
Avatar utente
By Tyler
#3428
Io non entro nel merito delle arance ma mi porrei dei seri dubbi sulla provenienza delle fragole..mica è periodo di fragole questo...saranno sicuramente stracariche di nitrati e porcherie varie tipiche delle colture nelle serre...quelle sostanze chimiche si che fanno malissimo...

Da buon coltivatore diretto ti sconsiglio vivamente di mangiare frutta fuori stagione, Dio solo sa cosa ti metti in corpo...

Saluti...
Avatar utente
By agape
#3429
anche quelle biologiche? le ho prese la settimana scrosa e ho visto un servizione tempo fa in tv che sconsigliava quelle da coltivazione chimica e consigliava quelle bio. che dici?
Avatar utente
By Tyler
#3430
si conviene sempre biologiche, su questo non ci piove...ma ragazzi questo non è PERIODO di fragole!!
By susi
#3452
Il tuo problema non è forse riconducibile ai kiwi che solitamente si mangiano proprio per facilitare il transito intestinale?
Non darei la colpa alle arance.
Ciao,
Susi
Avatar utente
By agape
#3462
fabiocarusox ha scritto:si conviene sempre biologiche, su questo non ci piove...ma ragazzi questo non è PERIODO di fragole!!


ma io pensavo che potessero essere le prime :cry:
non le prenderò di nuovo giuro! dopo il discorso di stamattina mi sono guardata a casa la tabella delle stagioni e mi pare che aprile sia un po' scarso come mese: ci sono cavoli, lattuga e radicchio; cominciano i ravanelli. dico giusto?
scusate se non ha niente a che fare con le arance.
cià
Avatar utente
By Tyler
#3463
agape ha scritto:mi pare che aprile sia un po' scarso come mese.


hai ragione è uno dei mesi più scarsi, ma ci sono ugualmente tante cose a parte quelle da te già citate: finocchi, verza, cavolo cappuccio, biete, indivia, spinaci, broccoli, cavolfiore, carciofi (attenzione ai carciofi, èuno dei vegetali più pompati).

Purtroppo non c'è tanta frutta, ci sono solo le arance.
E poi io tornando alle arance ne mangio una decina al giorno e sto da Dio, faccio a volte delle insalatone di arance con sesamo, semi di girasole, prezzemolo e cipolletta...però è soggettivo, come diceva sopra luciano le arance sono molto espettoranti e non tutti le reggono bene.

Baci...
Avatar utente
By agape
#3465
hai ragione è uno dei mesi più scarsi, ma ci sono ugualmente tante cose a parte quelle da te già citate: finocchi, verza, cavolo cappuccio, biete, indivia, spinaci, broccoli, cavolfiore, carciofi (attenzione ai carciofi, èuno dei vegetali più pompati).

ottimo! questi li mangio regolarmente e ne vado ghiotta! i carciofi li ho mangiati ieri ed erano legnosi (quindi vecchi?) e purtoppo non bio.

Purtroppo non c'è tanta frutta, ci sono solo le arance.

quindi le mele e le pere?
anni fa ho fatto la raccolta in agosto/settembre (erano crudine e ci buttavano una sostanza per accellerare la maturazione). dicono tutti che sono invernali, poi qualcuno dice che ce ne sono delle varietà estive. è possibile?
scusa se ti stresso ma è importante per me arrivare il più possibile a rispettare la natura e soprattutto a non farmi fregare.
ciao
Elena
Avatar utente
By Tyler
#3468
agape ha scritto:quindi le mele e le pere?

allora le mele e le pere sono solamente estive, la raccolta come tu dicevi finisce in settembre massimo ottobre e poi vengono tenute nelle celle frigorifere (irrorate di gas per mantenerle e non farle marcire).

Io ho finito la raccolta delle mie pere e mele a metà ottobre e le ho tutte conservate in una cantina (che in realtà è una specie di grotta)che abbiamo in campagna, dove la temperatura è sempre molto bassa e quindi il frutto si mantiene bene. Lo fanno molti contadini anche nei paesi di montagna.
Tutte le mele e pere che vedi belle tonde, grosse, pulite e lucide evitale...hai visto quanto sono belle le melinda???

Ricorda una cosa, non esiste frutta invernale! Solo arance.

agape ha scritto:scusa se ti stresso ma è importante per me arrivare il più possibile a rispettare la natura e soprattutto a non farmi fregare.


non mi stressi affatto, anzi per me è un vero piacere poter essere utile a qualcuno...non esitare a fare domande, a me piace tanto la gente curiosa e che non ha paura di guardare in faccia le cose, ma che anzi si da da fare.

Baci...
Avatar utente
By agape
#3469
ti ringrazio tantissimo, allora aumenterò l'uso delle arancie. per fortuna ho un collega di lavoro con l'orto e una zia col campicello che per tutto l'inverno mi hanno regalato kiwi a iosa. almeno quelli so da dove arrivano!
ancora grazie
Elena
Avatar utente
By arca
#3471
Bravo Fabio. Ottimo lavoro.
Arca
Avatar utente
By Tyler
#3472
Grazie mille Arca, non pensavo di aver fatto un così buon lavoro, mi viene molto naturale e piacevole parlare delle mie esperienze, anzi approffitto per ringraziare voi che me ne date la possibilità, visto che nella vita quotidiana diventa un'impresa titanica dialogare con amici e parenti...

Ogni giorno di più apprezzo questo sito e faccio i complimenti a te e Luciano per la grande intelligenza con cui affrontate gli argomenti e i problemi che a volte scaturiscono.

Un abbraccio...
Avatar utente
By arca
#3473
anzi approfitto per ringraziare voi che me ne date la possibilità, visto che nella vita quotidiana diventa un'impresa titanica dialogare con amici e parenti...

Carissimo, lo si sa: nessuno è profeta in patria.
Un abbraccio a te.
Arca

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret