Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

By rita
#39018
ciao,
un anno e mezzo di transizione forse piu' forse meno
digiuno della non colazione da un anno fino alle 14
alternarsi di alti e bassi di umore
alcue ricadute (voglie di cibo mucoso come cioccolata e doci) ma prontamente rimessa in carreggiata (la retta via..)
pressione in caduta libera ma stavo abbastanza bene
perdita di 6 kg ora mi sento snella e in forma
visibili cambiamenti estetici (tipo pelle morbida, pelle del viso migliorata dell'80%)
anche i capelli puliti piu' a lungo
pochi digiuni e pochi clisteri

gli utlimi sintomi ieri: dolori all'altezza del cuore
di notte dolore forte forte nel punto dove avevo l'appendicite (tolta 25 anni fa)

oggi mi sento come se fossi una santa beata..
:)
mai stata così bene
in sintonia con l'ambiente, con l'universo
ragazzi che sensazione bellissima
oggi giravo per strada sorridendo a tutti..
anche sul lavoro tutto cio' che mi irritava riuscivo a sorriderci sopra..uao

che meravigliaaaaa
come sto' bene....
:)
Avatar utente
By sandrod
#39068
Già, proprio bellissimo.
Complimenti, Rita.

Quando succede a me, sento anche di avere dentro una quantità di energia incredibile ... 8) 8)
By rita
#39091
grazie a voi per le risposte

@ justgrace:
non voglio farla lunga e non voglio annoiare nessuno ripetendomi quindi saro' sintetica
poi se ti puo' interessare puoi sempre andare sul tasto cerca e cercare il mio nome e i miei post

inoltre puoi dare un 'occhiata qui
su i miei sintomi la mia alimentazione è un po' come tenessi un diario

http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... highlight=

oggi ho mangiato:
due tipi di insalata a foglia verde, 2pomodori, qualche oliva ,
poi un piatto con verdura stufata: cavolfiore con qualche oliva e prezzemolo olio sale pochissimo
come snack semi di zucca e una manciata di uvetta

stasera mele e carote gratuggiate e una manciata di uvetta
un po' di brodo

per domani mi sono preparata zucchini alla crema di anacardi

il mio digiuno della non colazione è cominciato un anno fa
parte dal dopo cena intorno alle 19
domattina prima di and al lavoro succo di arancia
non mangio nulla fino a quando non smetto di lavorare di solito intorno alla 13, alle 14.

mi racconti un po' di te?
come stai? come mangi in questo periodo?
By rita
#39092
grazie a voi per le risposte

@ justgrace:
non voglio farla lunga e non voglio annoiare nessuno ripetendomi quindi saro' sintetica
poi se ti puo' interessare puoi sempre andare sul tasto cerca e cercare il mio nome e i miei post

inoltre puoi dare un 'occhiata qui
su i miei sintomi la mia alimentazione è un po' come tenessi un diario

http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... highlight=

oggi ho mangiato:
due tipi di insalata a foglia verde, 2pomodori, qualche oliva ,
poi un piatto con verdura stufata: cavolfiore con qualche oliva e prezzemolo olio sale pochissimo
come snack semi di zucca e una manciata di uvetta

stasera mele e carote gratuggiate e una manciata di uvetta
un po' di brodo

per domani mi sono preparata zucchini alla crema di anacardi

il mio digiuno della non colazione è cominciato un anno fa
parte dal dopo cena intorno alle 19
domattina prima di and al lavoro succo di arancia
non mangio nulla fino a quando non smetto di lavorare di solito intorno alla 13, alle 14.

mi racconti un po' di te?
come stai? come mangi in questo periodo?
Avatar utente
By danielsaam
#39106
rita ha scritto:oggi mi sento come se fossi una santa beata..
:)
mai stata così bene
in sintonia con l'ambiente, con l'universo
ragazzi che sensazione bellissima
oggi giravo per strada sorridendo a tutti..
anche sul lavoro tutto cio' che mi irritava riuscivo a sorriderci sopra..uao

che meravigliaaaaa
come sto' bene....
:)

Grandeee Ritaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!! :D :D :D

Sììììììììììììììììììììììììììì!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :D :D :D
Avatar utente
By justgrace
#39109
Grazie Rita,
ti racconto volentieri, anche perché credo che per tutte noi "new entry" relazionarci e confrontarci sulla dieta sia una leva su cui fare forza nei momenti di debolezza e confusione iniziale.

Il mio punto d'arrivo, da due settimane a questa parte, è una dieta di questo tipo: 80& carboidrati 20% verdura. Di mio, da sempre, mangio poca carne (una volta max al mese), poco pesce (meno di una volta al mese), zero latte e latticini e pochissime uova. La mia alimentazione ruotava su pasta, pane, pizza e affini e molte verdure. Poca frutta. Mai attratta da dolci e caramelle (mangiati sempre controvoglia perché offerti e situazioni simili).

Non avendo molto appetito e saziandomi facilmente - peso forma buono costituzione snella - mi accontentavo di un piatto di pasta condita e qualcos'altro la sera. Insomma quanto alimentarmi per me non è mai stato un problema e non ho mai avuto l'esigenza di fare colazione come invece ti propinano tutti. Quindi io posso anche digiunare la sera e arrivare alle 14. Continuo a fare la non colazione, avendo eliminato con mia grande soddisfazione il caffé per cui ero matta, con té al limone e verso metà mattina un centrifugato misto di frutta. Inutile dire che questa è la parte della giornata in cui sprizzo energia da tutti i pori. A pranzo sono in transizione totale, nel senso che mangio frutta e verdura cotta o cruda e una due volte la settimana pasta integrale o miglio o una frisa ecc. Cena verdura e frutta. Il tutto arricchito da semi di tutti i tipi, uva sultanina, fichi secchi ecc. I cambiamenti drastici sono dunque stati: ridurre notevolmente pasta e affini e il caffé! In tutto questo non ho sofferto per nulla. Nel corso delle due gravidanze avevo comunque imparato ad essere disciplinata e a rinunciare a determinati cibi o sigarette.

Non sono una mangiatrice accanita (da bambina mi alimentavano a flebo perché non avevo per nulla appetito!) e adoro le insalate e la frutta e i cibi vivi. Gli esiti si sono subito visti sul peso: da 54 kg per 1,63 sono passata a 51, il peso che avevo prima della gravidanza, la pancia si è appiattita e il colorito della pelle non è più cianotico. Sto benissimo. Continuo tranquillamente se non meglio a gestire la mia vita incasinata e impegnativa, sportiva come sono, non ho ancora accusato debolezza (una sensazione come di svuotamento ogni tanto ma sempre meglio, invece, della sonnolenza micidiale che mi veniva dopopranzo).

Le lamentele, naturalmente, provengono da mio marito ancora lontano dal cuore del discorso (ora scettico ora convinto e in mezzo il cibo-spazzatura) e poi ho la responsabilità, in tutto questo, di curare l'alimentazione dei miei figli cui ho automaticamente rincarato le dosi di frutta e verdura.
Il discorso sull'alimentazione mi ha sempre interessato e in biblioteca ho qualche testo vegetariano, vegano, naturista ecc. ma...quello di Ehret è stato illuminante. Alla mia predisposizione naturale ad evitare junk-food si è unita anche la consapevolezza della vitalità, dell'integrità e dell'autenitcità dei cibi che ingeriamo.

I miei primi 35 anni sono abbastanza pieni, ahimé, di carboidrati (vivendo per molti anni da sola e lavorando molto il mio unico obiettivo era saziarmi un tempo), medicine (ne ho prese a iosa sin da ragazzina come fossero acqua fresca) e cibi cmq mucosi anche se non spazzatura.

Sono arrivata alla dieta senza muco perché esasperata dal disturbo di salute di turno e la conseguente carica di antibiotici e antinfiammatori (un ingombrate muco che bronchite non era né allergia) e una maldisposizione a sentirmi sempre dire che il mio problema di pigmentazione è incurabile (problema scaturito dopo otto ore di emorragia post parto, mancata trasfusione, debilitazione mostruosa dell'organismo).

Sono in transizione. Sto espellendo una marea di muco. Sto bene. Ho solo una paura: dimagrire di più: ma leggevo ieri sul forum che l'integrazione di frutta è strategica... lo farò.

Credo d'averti detto tutto.
Spero di star facendo del mio meglio.
Guardate qs video...

http://www.youtube.com/watch?v=Q5oHndb1 ... annel_page

8O :roll:
By rita
#39133
ciao justgrace
grazie per averci fatto partecipe della tua storia e la tua alimentazione
piu' leggevo e piu' mi ci riconoscevo
anch io mi sono sempre alimentata con poco pesce , carne, e tanti carboidrati ma anche tantissimi latticini

ma mai frutta e verdura :oops:

anch io qunado mi sono avvicinata alla dieta di Ehret mi sono alimentata come hai descritto la tua dieta

anch io fisico sportivo, h 1.66 per 55 kg
ora sono 49 kg (mangio un po' piu di frutta essicata e semi perchè altrimenti credo che calero' tanto , la mia bilancia sta arrivando a 48. mi piace molto essere magra ma non appaio deperita, grazie alla dieta)

adesso anch io adoro insalate e frutta e soprattutto cibi vivi

anche per me la mattina è d'oro è il momento in cui sono piu' pimpante, e anche a me ora che seguo la dieta la sonnolenza micidiale che prende dopo pranzo mi sta passando

anche per me é stata illuminazione quando ho letto Ehret, mentre prima mi accanivo a cercare un qualcosa che non trovavo circa l'alimentazione e la medicina naturale.

anche se non ho mai avuto problemi particolari ,sono sempre stata lontana dalle medicine. ma dentro di me ho sempre pensato che l'alimentazione poteva essere importante per la salute. io volevo e voglio preservarla,mantenerla, curarla. è troppo importante!!
e soprattutto non voglio finire nelle mani dei camici bianchi!!
8O
ciao a presto! se hai bisogno di chiarimenti, fai un fischio!!
:)
Avatar utente
By justgrace
#39138
dopo quanto tempo hai eliminato i carboidrati? Come gestisci la tua alimentazione con la tua parentela, le tue relazioni? Grazie della risposta!
By rita
#39141
piano piano ho cominciato ad eliminare anche i cibi poco mucosi come le olive, la piccola fettina di pane di segale tostata e anche qualche seme e il miele. ma l ho fatto senza accorgermene
per esempio il pane me ne sono accorta trovandolo ancora intatto ed ammuffito, così come le olive ammiffite in frigo..
confezioni semi aperte e dimenticate
avevo anche il gomasio, semi di sesamo e sale che mangiavo non solo in insalata, ma anche come spuntino e me li sono ritrovata nella mensola belli dimenticati da mesi..

è un anno e mezzo che sono in transizione, guarda, sarà da 5 mesi che mi succede così
prediligevo i sapori forti, i gusti mediterranei e dopo non riuscivo piu' ad ingoiare un po' di insalata
oggi amo mangiare i cibi crudi, vivi e non mi piace piu' nemmeno assaggiare gusto forte.
mi rendo conto che se sgarro il mio stomaco me lo ricorda con delle fitte..
ormai i miei sgarri si riducono ad una cena in pizzeria con il piacere di stare con gli amici ma ormai...

bella domanda.. come mi relaziono con gli altri e in famiglia in fatto di cibo
domanda di riserva???
8)
con gli amici bene o male mi lasciano stare
alcuni sono riuscita a convertirli

con i colleghi è lite continua e mi sono ripromessa di non parlarne piu' sono stufa di dire la mia e di non essere ascoltata, non c'è verso
l'ignoranza è proprio brutta..brrruuuu

in famiglia .. cerco di dribblare.. è come essere al circo..
i primi tempi spiegavo e spiegavo loro le mie ragioni di credere in Ehret
pero' poi mi sono arresa

i miei hanno un certa bella età(82 anni)
mangiano di tutto e di piu' (io ero come loro fino a poco tempo fa)
ma stanno bene, ma penso che li salva il fatto che quando erano giovani mangaivano poco c'era la guerra, c'era la fame, si mangiava solo patate, polenta e verdura.un tocco di pane senza lievito era un lusso

si sono abituati a vedermi cucinare per conto mio, a volte dico loro che negli in gredienti(in realtà crudisti e di sola verdura o frutta) metto formaggi, uova che non è vero
a volte mangio con due bottiglie davanti a me, così non vedono quello che mangio
ma guai dire a loro che faccio digiuni
semmai dico che ho mangiato fuori
è assurdo basta che dico che ho mangiato un pezzo di foccaccia e loro non si preoccupano
se dicessi che ho mangiato 4 banane si preoccuperebbero assai.. che controsenso

non parliamo dei clisteri, poi.. tutto di nascosto.. come se stessi per drogarmi..
pazzesco...
poi loro ogni tanto ne escono con un <pero', sei magra, ma ti pesi?>
ogni tanto comprano qualcosa che sapevano che mi piaceva come i ravioli
oggi hanno smesso visto che rimangono lì...
:)
con i vicini o con i parenti quando si parla di me e di cibo li ho già sentiti dire:
<mia figlia è vegetariana>
sono tutt'altro che vegetariana!!!
ma vaglielo a direeeee

e tu? non riesci proprio a convertire marito?
Avatar utente
By EnricoPro
#39145
rita ha scritto:piano piano ho cominciato ad eliminare anche i cibi poco mucosi come le olive



scusa ma dove c'è scritto che le olive sono poco mucose? Io sinceramente credevo che fossero prive di muco. Qualcuno mi può dare qualche ragguaglio? Grazie
By rita
#39175
EnricoPro ha scritto:
rita ha scritto:piano piano ho cominciato ad eliminare anche i cibi poco mucosi come le olive



scusa ma dove c'è scritto che le olive sono poco mucose? Io sinceramente credevo che fossero prive di muco. Qualcuno mi può dare qualche ragguaglio? Grazie


ciao Enrico
lo si capisce subito dal fatto che Ehret le ammette tranquillamente per la dieta di transizione (dieta con cibi senza muco o poco mucosi)
che porta alla guarigione

la dieta senza muco è per Ehret la dieta principale dell'uomo
per vivere bene e sani, senza malattie (dieta con solo frutta e verdura non amidacei)

pagina 97:
<transizione ....fin tanto che vengono usati in parte gli alimenti sbagliati io la chiamo dieta povera di muco. transizione significa lento cambiamento da alimenti che promuovono malattie verso alimenti che promuovono salute , cioè la dieta senza muco.>

pagina 138:
<i cibi naturali dell'uomo , la frutta e le verdure non amidacee (frutti ed erbe) li ho classificati con il nome di "dieta senza muco"

anche io all inizio facevo confusione
:oops:
ti bastera' leggere piu' volte il libro per "entrarci dentro" come dico io, ehehe

ciao!
Avatar utente
By EnricoPro
#39193
rita ha scritto:anche io all inizio facevo confusione
:oops:
ti bastera' leggere piu' volte il libro per "entrarci dentro" come dico io, ehehe

ciao!


Scusa ma non ho capito. Il libro lo letto ben 4 volte ma non ho letto da nessuna parte che le olive provocano muco. Probabilmente ci vorrebbe una lista delle Verdure a Foglie Verde forse il problema sta lì. Perchè allora a questo punto non so se nemmeno le zucchine,cavolfiori,lattuga,spinaci,piselli ecc...siano senza muco oppure no. Il punto importane è sapere se hanno muco. Se no fino adesso credevo che mi cibassi di solo cibo senza muco invece non è così? Allora devo rivedere il tutto. Aiutooooo

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret