Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
By tizc
#39160
ciao ragazzi quando ehret dice stufare che tipoo di cottura intende (al forno, a vapore, lessare, ecc)?
grazie
By rita
#39188
esempio della mia cena di stasera:

mele tagliate a metà e stufate con un dito di acqua limone, una punta di miele, 1chiodo di garofano
messo il coperchio e cotte per 10 min a fuoco basso

poi ho versato il tutto in una ciotola di terracotta con una piccola manciata di uvetta e una carota grattuggiata
dopo un ora davanti alla tele una mela non cotta

sono sazia e sto bene
:)
Avatar utente
By tizc
#39215
comunque se nonsbaglio si puòanche cuocere in altro modo giusto?!
tipo le patate al forno o lessare recuperando l'acqua con le sostanze delle verdure o saltare in padella e sulla piastra.
scusate ma mi faccio 1000 domande
grazie
By rita
#39220
certo , anch io recupero l'acqua delle verdure perchè le sostanze nutritive sono tutte lì
quindi io l'acqua la bevo magari con un po' di alghe
o con i germogli

l'acqua delle patate pero' non la conservo
trovo che vi sia troppo amido
infatti Ehret dice che la cottura migliore per le patate sia farle cotte al forno per sviluppare l'amido in zucchero
Avatar utente
By swami863
#39267
...immagino sia una conquista Rita saziarsi con una cena così piccolina, vero?
Io staziono ancora sulle cene con maxi insalatone: pochi ingredienti, ma in abbondanza... :oops: :P
Ho ancora bisogno di sentire lo stomaco bello "pieno", da novellina mi pare di capire.. :wink:

Ale
By rita
#39269
a cena mangio solo frutta e prediligo un solo tipo di frutto
ne mangio finchè mi và
stasera per esempio 4 pere conference troppo buone

di solito tendo anche a stufarne una oppure a frullarla magari assieme alle carote

quando parlavo di acqua delle verdure con le alghe e i germogli.. stà tranquilla che non è tutto lì!!
magari per prima cosa un bel piattone di insalata a foglia verde e poi qualche verdura stufata

e se ho ancora fame qualche prugna o uvetta
ogni giorno comunque vario

l'acqua delle verdure puo' sempre servire per stufare i pomodori, gli zucchini, i peperoni, i fagiolini o per cuocerci i ceci
domani ad esempio pensavo di mangiare
un bel po' di asparagi selvatici (me li regala un contadino)
conditi con poodori metà crudi metà stufati
ma prima un bel piattone di insalata a foglia verde, rucola e germogli alfa-alfa
By Kiefer
#39273
Erhet dice sulle patate di farle a forno perché diventano meno mucose. Deduco che fatte a fette e lasciate, per un tempo sufficiente a forno, tutto l'amido dovrebbe trasformarsi in zuccheri?
Allora la mia domanda è questa: le patate non dovrebbero far parte della dieta senza muco?
Invece Ehret fa intendere che sono ammesse in transizione, ma non nella dieta senza muco, infatti le consiglia quando si vuole recuperare un po' di peso.

Lo chiedo perché le patate al forno possono essere mangiate da sole o come base per tanti piatti e sarebbe un peccato doversene privare quando invece potrebbero essere ammesse nella dieta senza muco.

Saluti!
Ultima modifica di Kiefer il 18 maggio 2010, 19:26, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By LAj
#39290
swami863 ha scritto:...immagino sia una conquista Rita saziarsi con una cena così piccolina, vero?
Io staziono ancora sulle cene con maxi insalatone: pochi ingredienti, ma in abbondanza... :oops: :P
Ho ancora bisogno di sentire lo stomaco bello "pieno", da novellina mi pare di capire.. :wink:

Ale


Saresti novellina se avessi 2-3 anni.
Ma penso che per decidere la tua alimentazione sia un po' più matura.

Ho già scritto riguardo il fare attenzione a non mangiare troppo poco.
Due mele possono anche pesare un bel po' e saziare.
Non voglio neanche dire che necessariamente si ci debba saziare, anche perché se ci fai caso, significa aspettare che il corpo ti dica "basta, sei al limite!" Perché arrivare al limite? seno già brutti segnali.
Però, se si mangia una, 2 volte al giorno, si può riportare la dovuta attenzione, più volte che vi è possibile, a quel che si fà durante quell'ora, o anche meno.

Gli effetti del pasto "composto" non si notano solo in questo frangente, ma è bene ricordare cosa è successo durante finchè non sia stato digerito. Nel caso lo si reputi valido, si può anche riproporselo e valutare gli effetti nel lungo periodo.

Comunque, più di tutto, mi piace il fatto che ti faccia molte domande, xché altrimenti puoi esser certa che le rispette non arriveranno da sole.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret