Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Jasmine
#39509
Scusate inanzitutto il post..
non saprei in quale sezione postarlo.

Dunque sto facendo la dieta di transizione molto lentamente, perchè conoscendomi so che se cambio in modo radicale poi ricadrei vertiginosamente facendo ancora peggio.

Ho eliminato la pasta mangio giusto un pò di pane di segale biologico.
Ho reintrodotto verdure e frutta (la frutta l'avevo aihme abolita da diverso tempo)

Non mangio più schifezze (dolciumi merendine cioccolata patatine fritte imbustate etcetc).
bhe la pressione è rimasta altina.. (va bhe devo dire che sto continuando a fumare e bere il caffe però).

Ho sostituito lo zucchero rafffinato con quello di canna, se devo salare uso il sale dell'himalaya.
Piccoli cambiamenti che però han alleviato di molto i miei dolori al colon!!!La gastrite e l'esofagite!!
Rimasta appunto la pressione alta e va bhe la malattia cronica che ho, data anche da danni iatrogeni... e va bhe piano piano.

Ora mi sto chiedendo una cosa.
Ho purtroppo oltre che la cellulite, vene varicose, anche un fondoschiena enorme, il cosidetto culotte de cheval (non so se si scrive così). e vari accumuli adibosi all'interno coscia e ginocchio, so benissimo hce sono solo fattori estetici e non fisici cioè non sono malattia (uhm ne ho i miei dubbi, il grasso è pur sempre malattia secondo me, come un tubo intasato!)

Con il proseguire della dieta il copro può cambiare?
Senza ricorrere ai bisturi (cosa che comunque per un fattore estetico non farei comunque).

Forse è una domanda sciocca, visto che si aprla di salute.
Ma sono sia curiosa di sapere che avere la speranza di migliorare anche l'aspetto fisico.

Cordiali saluti

O
Avatar utente
By Antishred
#39512
Ciao Jasmine, innanzitutto complimenti per il tuo approccio, questa è l'essenza di "conoscersi"!

E poi, riguardo al tuo dubbio: salute significa anche bellezza. Tutto ciò che è sano è anche bello. Non c'è niente di cui vergognarsi nel voler essere belli, perchè prima di tutto dobbiamo noi in prima persona apprezzarci e sentirci belli.
Il nostro corpo, con le condizioni giuste, si riprende in fretta, si rigenera e a tutti i praticanti della dieta naturale pare di ringiovanire, fisicamente come mentalmente.
Abbi pazienza e sii costante, un passo alla volta come già stai facendo e più continuerai su questo percorso e più noterai risultati. Non entrare in competizione con te stessa, cerca di mantenere la flessibilità ma anche la direzione.

Permettetemi di citare una frase del dr. Graham (traduzione mia): "Finchè vi concentrate sul cibo, continuerete a mangiare cibi cotti (o - aggiungo - sbagliati). Sarà solo quando deciderete di concentrarvi sui risultati, le conseguenze e gli effetti delle vostre azioni che comincerete ad avere una possibilità di seguire una dieta cruda vegan".

Perciò la risposta è: sì, più la circolazione sanguigna migliorerà grazie a uno stile di vita sano e più il tuo corpo si rigenererà, è solo una questione di tempo.
Giù con l'insalata! :D
By Kiefer
#39519
Ciao Jasmine e benvenuta. Riguardo l'aspetto fisico, come dice Ehret, tutto quello che è in più (e quindi dovuto ad una alimentazione scorretta) con la dieta di transizione prima e con la dieta senza muco poi sparisce. Spero per te che migliorerai sotto tutti i punti di vista, anche estetici, ma prenditi il tempo che ci vuole. A mio avviso chi parte in quarta sperando di risolvere i propri problemi, paradossalmente li risolverà più tardi di quanto potrebbe se avesse un approccio più graduale. Ciò perché l'elevato aumento di muco e tossine in circolo possono far ricadere la persona a mangiare, anche più di prima, cibi sbagliati. Il mio consiglio, anzi quello di Ehret, è quello di abbandonare gradualmente i cibi sbagliati che fin'ora hai mangiato, attraverso un'adeguata dieta di transizione. In questa fase sarà meglio privilegiare nelle quantità la verdura alla frutta. Così facendo potrai arrivare alla dieta senza muco e potrai mangiare le quantità di frutta e verdura che desideri.
Per dubbi o chiarimenti chiedi pure :wink:
Avatar utente
By rolando7
#39520
Ciao Jasmine,
il problema, oltre ad essere estetico, è senza dubbio un problema di salute.
La cellulite, come pure gli accumuli di grasso, non sono altro che depositi di tossine e acidi che il nostro corpo neutralizza attraverso un dispendio di sali minerali, trasformandoli in "scorie" (o muco, per usare la terminologia ehretista).

La saggezza della natura fa sì che queste scorie vengano depositate lontano da organi vitali (come ad es. cuore e polmoni), e finiscano nei glutei, nelle cosce e sull'addome.

Se hai letto i libri di Ehret saprai che l'alimentazione è la via principale per ritornare ad uno stato di benessere, salute e anche per migliorare l'aspetto fisico.

Il tuo approccio graduale è di sicuro il più corretto, per eliminare progressivamente grasso e cellulite ed evitare che le scorie rientrino in circolo causando malesseri molto fastidiosi.

Più avanti, quando avrai sperimentato i benefici del SGDSM, potrai provare la via del digiuno.

Tutti gli studi più recenti (vedi questo link: http://www.digiuno.it/articolo.php?id=10) confermano l'intuizione di Eheret che il digiuno sia la strada più diretta per eliminare i veleni accumulati, ritrovare la salute e anche la bellezza del corpo.

L'importante è non avere fretta, e mantenere la ferma consapevolezza che la via della salute (e della bellezza) sono alla portata di ognuno di noi.

Ti auguro un buon proseguimento, tienici aggiornati.
Rolando
Avatar utente
By Jasmine
#39524
ciao che carini che siete.
mi avete dato tanta buona energia.

Io sto facendo tutto molto gradualmente, non ho fretta, perchè appunto conoscendomi so che poi cadrei come una pera cotta :-)

Gli accumuli di grasso sono inziati circa 20 anni fa.. quando ero adolescente.
Guardando le mie foto quando avevo 10 anni circa ero proprio caruccia...
Bhe all'epoca mangiavo chili tra verdura e frutta ero la coniglietta di casa per quante carote mi ingurgitavo :-)

Ora voglio eliminare le sigarette 8che dio me la mandi buona e che non vado a finire ad impizarmi di dolcetti e chifezze ora che le ho eliminate) e diminuire i caffe.

Il digiuno lo faccio quando ho dolori al colon (fosa iliaca destra) lo faccio però al massimo per 24 ore, e noto subito un gran miglioramento, dolori che cmq ho sempre meno grazie alla giusta alimentazione.

Non potendo fare la pulizia del fegato ho preso in farmacia due tisane fatte direttamente da loro, una per disintossicare il fegato (ho fatto una terapia ormonale e sto prendendo pasticchetta per la pressione) ed una diuretica.

Appena provo vi faccio sapere.

grazie mille per il sostentamento
Un caloroso abbraccio
By Utente cancellato
#39591
anche i lottatori di wrestling hanno la cellulite :lol:

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret