[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 3148
qu - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
By susi
#3151
didic ha scritto:Buongiorno a tutti! :lol:

Io sono Didi, ho 28 anni, scrivo dalla provincia di Milano, e da 9 mesi circa sono impiegata in una multinazionale tedesca.

Mi sono sempre interessata all'alimentazione, e nel tempo ho seguito/cambiato/interrotto innumerevoli diete. Mi piace proprio tanto il cibo, ed è difficile per me stare attenta. Scendo e salgo di peso continuamente (Adesso infatti sono SU di circa 8 chili....) e questo non fa molto bene alla mia salute, al contrario...
Beh vorrei interrompere questo circolo vizioso...

ieri mi sono iscritta al vostro forum, e ho letto molte delle vostre esperienze, sempre positive direi.
Mi avete fatto venire una certa voglia di iniziare la dieta di transizione, anche se ho un po' di dubbi sulla mia costanza!
Eh si...avrete capito che sono un po' latente in quanto a costanza, quando si tratta di cibo. Io, purtroppo, adoro mangiare......

ho letto però che una volta disintossicati anche il rapporto col cibo può cambiare..

Altri problemi irrisolti che mi riguardano sono l'acne, che mi assilla da un po' di anni (da 8 mesi prendo la pillola Diane per curarla), la stitichezza, che ricordo di avere da moltissimo tempo, e dei fastidi allo stomaco che accuso da un po' di anni, probabilmente da quando mi è anche venuta l'acne.

Beh, vi leggerò e spero presto di prendere una decisione, quella giusta, per me: di iniziare il vostro stesso cammino!

dai dai incoraggiatemi! :wink:

Buona giornata e buona vita a tutti!

:D

Ciao Didi,
benvenuta.
Prima di tutto devo chiederti se hai letto il libro ed il regolamento: ciò è necessario se vorrai intraprendere la strada per arrivare alla dieta senza muco.
Poi ti racconto la mia esperienza con il Diane e la stitichezza.
Ho preso il Diane per parecchi mesi perchè avevo diversi bruffoli incistati sul viso che mi hanno lasciato qualche segno.
Dopo un breve miglioramento tutto è tornato come prima: dovresti prendere la pillola a vita e la Diane essendo ad alto dosaggio fa davvero molto male.
I miei problemi di Acne (a 30 anni) e di stitichezza sono passati del tutto con la dieta vegana. Praticamento non mangiando carne, pesce, uova, latte e derivati non solo il mio intestino ha cominciato a funzionare, ma oggi sono puntualissima tutte le mattine (prima la mia stitichezza si interrompeva una volta a settimana e oltre) ed il mio viso non ha più alcun bruffolo.
La mia è stata una scelta etica. Quando ho capito che non era giusto uccidere docili animali indifesi per soddisfare le mie voglie e che oltre a non essere necessario per sopravvivere ciò è causa di gravi malattie che il cosiddetto benessere e consumismo portano con sè la strada è stata tutta in salita.
Susi
By susi
#3152
Non ho finito il risposta scusate:
Dopo la scelta Vegan ho incontrato questo sito e spero di arrivare a mangiare sola frutta consapevole che ciò migliorerà la mia salute ed il mio spirito con l'aiuto di Ehret e di tutta la famiglia del sito.
Ciao Susi
Avatar utente
By mauropud
#3192
didic ha scritto:Il problema è proprio che, secondo me, per controllare i brufoletti dovrò sempre prendere la pillola...
a questo punto, se dici che hai risolto con la dieta, ci provo anche io!
così quando smetterò di prendere la pillola non mi ritornerà la faccia puntinata :-(((

Questa frase mi suggerisce che tu non hai letto il libro di Ehret: quelli che lo hanno letto sanno che le "pillolette" servono soltanto a far fare soldi a chi le vende e al "sistema sanitario". Prima di fare qualunque passo, e' doveroso leggere e comprendere il libro, dopodiche' acne o qualsiasi altro disturbo saranno un ricordo e potrai buttare le pillole nella spazzatura, o meglio consegnarle a qualche centro per il trattamento di rifiuti tossici! :D
Avatar utente
By mauropud
#3219
didic ha scritto:cmq il mio problema ACNE vorrei proprio che sparisse pian piano, senza dover piu usare la pillola..

Se applicherai gli insegnamenti del libro, con convinzione ma senza strafare sono sicuro che ce la farai senza problemi! :)
Io conosco Ehret da circa un anno e di quanto e' scritto nel libro, tutto quello che ho potuto sperimentare o verificare direttamente su di me si e' dimostrato maledettamente vero!
L'unico problema e' l'influenza delle persone "care" e del sistema nel suo insieme (specie i "medici") che cercheranno di fermarti dicendo che "ti fa male", "avrai carenze", "diventi troppo magra" ecc. Questo e' uno dei problemi che affligge un po' tutti noi (vedi vari thread sul forum), ma qui devi essere forte e andare per la tua strada e i fatti ti daranno ragione. :)
Avatar utente
By mauropud
#3265
didic ha scritto:grazie Mauro... :D
mi fanno piacere le tue parole, mi danno coraggio!

sono al secondo giorni di test dello specchio, e ho un mal di testa latente, ma abbastanza diffuso...
credo sia sintomo di intossicazione!

non so se fermarmi col test, o continuarlo domani....
consigli?

Ho riletto la parte relativa allo "specchio" ieri (io non l'ho mai fatto e mi ero dicmenticato cosa diceva! :) ) e da quello che accusi sembra che il test ha rivelato la solita intossicazione latente. Io al posto tuo mi fermerei col test e andrei avanti con la transizione, fcendo attenzione a non "bruciare le tappe", magari eliminando un alimento "mucoso" al mese e vedendo cosa succede. Io ho cominciato eliminando prima tutti i "junk", poi la carne, poi il pesce, poi i latticini, poi tagliando i farinacei e i legumi, e ora i miei sgarri sono molto saltuari e consistono in qualche farinaceo e a volte legumi. Mai avuto crisi da intossicazione finora. :)
Avatar utente
By mauropud
#3304
didic ha scritto:hai eliminato le cose gradualmente?
ottimo...
ma per esempio, una volta che hai eliminato qualcosa, dopo quanto tempo iniziavi ad eliminare qualcosa d'altro?

PS: tu li facevi i clisteri? quando hai iniziato? con che frequenza?
a me il discorso "clistere" mi blocca.......


In realta' non ho fatto nessun "piano di eliminazione" in anticipo. Prima di conoscere Ehret a inizio 2004 ho sostituito il pranzo in ufficio fatto di 2 toast con formaggio+prosciutto+insalata e 2 frutti (1 mela e una banana di solito) con 6 frutti (3 mele e 3 banane solitamente) + 2 pacchettini di crackers per tenere a bada la voglia di salato. A gennaio 2006 ho eliminato i crackers e il risultato e' stato stupefacente: ho perso 3 kg in 3 mesi quando non mi riusciva di perdere nulla senza riacquistarlo in poco tempo. Poi ho conosciuto Ehret e ho capito il perche': 60g di crackers x 60 giorni sono circa 3,6kg, di cui circa 3 di rifiuti inespulsi! :)
A gennario 2006 ho cancellato la carne, in primavera/estate il pesce e allo stesso tempo ho tagliato drasticamente pane e pasta. Oggi i miei sgarri sono costituiti da pane secco di segale che mangio a volte col guacamole quando non ho tempo di lavare del sedano o non ce n'e', e qualche fetta di pane integrale tostato (1-2 alla settimana). L'unico vizio che non mi sono ancora tolto e' il vino :) e qualche birretta saltuaria (queste tagliate drasticamente rispetto a prima) e questi sono i miei punti + deboli al momento, ma nonstante questo sono fisicamente un altro rispetto ad un annetto fa. Da qualche settimana sono a regime di non-colazione: mi bevo una spremuta di limone con un cucchiaino di miele mischiata con un poco di acqua calda per scioglierlo: ho ricominciato a perdere peso proprio in coincidenza con questo cambiamento dopo uno stallo di un paio di mesi.

Tu se vuoi puoi fare un piano puoi provare ad eliminare una cosa, aspettare un mesetto e magari eliminare l'altra, poi aggiusti il tiro aseconda di come ti senti: ognuno ha il suo "ritmo".

I clisteri: un'altra cosa che non ho mai fatto e vorrei fare. Non ne avevo bisogno perche' le mie evacquazioni erano frequenti (ho un record di 10 in un giorno e oggi sono gia' 6 alle 15 :D ), ma vorrei fare clisteri perche' mi sento dentro come qualcosa che comunque ostacola le evacquazioni. Non ho neppure un bagno adatto e mi sa che se ce la faccio me ne faccio qualcuno quando vado in vacanza che sono piu' rilassato! :D
Avatar utente
By luciano
#3308
didic ha scritto:per quanto riguarda i clisteri.....beh....io ho proavato a fare il primo ieri sera, non è stato proprio divertente, infatti credo che ne farò il minimo indispensabile, soprattutto perchè adesso sono in pre-transizione!
Per una persona stitica, il minimo indispensabile è un clistere al giorno.
Pre-transizione non esiste, Ehret non ne parla. Prima della dieta di transizione esiste l'onnivorismo. :wink:

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret