Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

By sleppa
#40203
ciao Antishred

Si,le foto vengono da quel sito.
pensavo fossero foto del prima e del dopo l'inizio del fruttarianesimo,ok


Bho,sara' l'angolatura diversa della foto,ma io lo vedo meglio,non parlo solo di muscoli.
Anche a livello scheletrico sembra migliorato,e di faccia,perche' secondo me un alimentazione sana puo' aiutare in quel senso.



ciao
Avatar utente
By Antishred
#40205
Sì sì infatti è migliorato, non ci sono dubbi, solo volevo far chiaro che non era un pre-dopo dieta di frutta/erbe.

Ciaoo
Avatar utente
By swami863
#40206
Slepp-O (tanto per non sbagliare :lol: )
a proposito di frutta essiccata/secca, io la compro al mercato.

Devi trovarne uno un pò grandino, ben fornito: di solito è molto convenientee c'è una scelta incredibile.

In alternativa anche i negozi bio (ma più cara), oppure nei negozi di cibi "etnici" trovi alcune di queste varietà: i datteri ormai io li compre sempre lì, del tipo tunisino, meno dolci e più piccoli degli altri, li digerisco benissimo e mi danno un sacco di energia e di buon umore!! :P

Non ti angosciare per il peso: all'inizio come ti hanno detto altri è normale se tu scendi anche un pò, ma io per prima (avevo il TERRORE di dimagrire, sono già minutissima), dopo soli 5 mesi sto vedendo che il peso è stabile, se ho perso 2 kg all'inizio, li ho ripresi continuando a mangiare sempre con la stessa transizione...il corpo si rimette in equilibrio da solo, vedrai!!! :)
Avatar utente
By mauropud
#40352
sleppa ha scritto:ciao mauropud

Non credo che il pensiero di heret sia magrezza = salute


Infatti io non ho detto questo. :D

Ho detto che forse quel tizio ("lampione") ha un organismo che elimina tutto quello che mangia perche' lo riconosce come inutile. Ma questo non vuol dire "salute" ma solo magrezza. La dieta onnivora gli fara' avere senza dubbio i soliti problemi ad un certo punto della sua vita, e magari potrebbero anche arrivargli tutti assieme, chissa'.
Per questo dico che mangiando cibo "vero" potrebbe incredibilmente acquisire peso. :D
By sleppa
#40357
giusta osservazione mauropud.

Si anche io pensavo qualcosa del genere,chissa'.
Magari non succede subito ,ma con il tempo e un ipotesi fattibile,si


ciao
Avatar utente
By Liam
#41763
mauropud ha scritto:
sleppa ha scritto:ciao mauropud

Non credo che il pensiero di heret sia magrezza = salute


Infatti io non ho detto questo. :D

Ho detto che forse quel tizio ("lampione") ha un organismo che elimina tutto quello che mangia perche' lo riconosce come inutile. Ma questo non vuol dire "salute" ma solo magrezza. La dieta onnivora gli fara' avere senza dubbio i soliti problemi ad un certo punto della sua vita, e magari potrebbero anche arrivargli tutti assieme, chissa'.
Per questo dico che mangiando cibo "vero" potrebbe incredibilmente acquisire peso. :D


Non credo. Io assimilavo poco da onnivoro come questo tizio e con la dieta Ehret sono diminuito ancora. All'inizio il cibo "vero" pulisce soprattutto, nutre poco.
Avatar utente
By mauropud
#41766
Liam ha scritto:Non credo. Io assimilavo poco da onnivoro come questo tizio e con la dieta Ehret sono diminuito ancora. All'inizio il cibo "vero" pulisce soprattutto, nutre poco.


In realta' nutre eccome, ma e' il corpo che deve abituarsi ad assimilarlo.
All'inizio il corpo si libera pian piano dei "vecchi" tessuti per rigenerarli successivamente, per questo sembra che non "nutra".

C'e' un po' di confusione causata dalla credenza "peso aumentato-->maggiore nutrizione", quando in realta' il piu' delle volte sono solo rifiuti immagazzinati dappertutto nel corpo. :)
By costina
#41767
ciao ragazzi!

volevo far notare un'altra credenza ben diffusa: mangi tanto ma non ingrassi perché "bruci di più".

In realtà non bruci di più, bensì assimili poco.

Inoltre, entro certo limiti, non assimilare bene una gran parte del cibo-spazzatura, ove sia in eccesso, può essere ancora considerata una reazione sana - dell'organismo.

Voglio anche dire che spesso nella mia vita sono stato molto magro, e mi ha causato anche molti problemi. E anche molte rotture di c/p, con continui incitamenti a mangiare - avessero saputo quanto mangiavo... -, o a mangiare carne...

Beh, adesso che pratico Ehret, sono altrettanto magro, ma nessuno mi critica più. Secondo me, se prima ero magro e triste e pallido, adesso faccio un'altra impressione.

;-)

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret