Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By peonia
#41160
grazie molto interessante peonia
Avatar utente
By daleo
#41162
Hai fatto un bel lavoro. Non ce l'ho fatta a guardarlo tutto.
By Gianfranco
#41164
ma il primo e il secondo filmato sono uguali?

PS: scusate ho fatto casino io!! :oops:
Ultima modifica di Gianfranco il 9 luglio 2010, 14:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By ale75
#41180
Grazie per aver inserito il link di questo film. Mi ha sconvolta vedere quanto la vita e la sofferenza di tanti poveri animali valga meno di zero, ed ho avuto la triste conferma di tutto ciò che c'è dietro l'industria alimentare. Quello che esce dagli schemi e dagli interessi dei pochi che comandano, viene da sempre ostacolato in tutti i modi!
Avatar utente
By mauropud
#44066
ale75 ha scritto:Grazie per aver inserito il link di questo film. Mi ha sconvolta vedere quanto la vita e la sofferenza di tanti poveri animali valga meno di zero, ed ho avuto la triste conferma di tutto ciò che c'è dietro l'industria alimentare. Quello che esce dagli schemi e dagli interessi dei pochi che comandano, viene da sempre ostacolato in tutti i modi!


Quoto! :D

Ora che ho trovato il tempo di vederlo tutto, consiglio vivamente a tutti di guardarselo dall'inizio alla fine.

A parte il fatto degli allevamenti intensivi ecc. ci sono cose molto interessanti sull'agricoltura e la politica, nel senso che alcune persone hanno toccato con mano che il governo li tratta piu' o meno come carne da macello e risponde solo agli interessi delle multinazionali.
Il pezzo sull'immigrazione a la Smithfield e' illuminante... 8O

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret